FANDOM


Tenten
Tenten Adulta.jpg
Nome Tenten
Debutto Capitolo 30
Razza Umana
Famiglia
  • Neji Hyuga (Marito)
  • Leila Hyuga (Figlia)
  • Hizashi Hyuga (Suocero, Deceduto)
  • Michael (Genero)
  • Sanji (Consuocero)
  • Nefertari Bibi (Consuocera)
Stato Attuale Attiva


Tenten è una Ninja proveniente dall'Universo di Naruto. Moglie di Neji e madre di Leila, Tenten nella prima serie a causa della sua assenza durante la Battaglia di Konoha non riesce a seguire la Resistenza e rimane a Konoha come Jonin difendendo il villaggio dagli attacchi dei nemici come Luxord. Invece nella seconda serie si unisce alla Neo Resistenza nella lotta contro l'Organizzazione XIII e durante la Guerra Universale collabora con Tenshinhan e Usopp per sconfiggere Young Xehanort. Al termine della storia si è ritirata dalla carriera di Ninja.

Il Personaggio Modifica

La sua maggiore ambizione è quella di divenire un giorno forte come la leggendaria Ninja Tsunade. La si vede quindi allenarsi spesso, a differenza di molte altre kunoichi (Ninja femmine). Tenten dimostra di essere una ragazza coraggiosa e determinata, perfettamente a conoscenza delle sue debolezze come dei suoi punti di forza. Nonostante la dura vita dei Ninja, affronta le giornate con il sorriso sulle labbra e si dimostra una persona ottimista.

Ha l'hobby dell'astrologia e i suoi cibi preferiti sono il pane ripieno di carne e i dolcetti al sesamo.

Galleria Immagini Modifica

Tenten.jpg
Tenten Ragazza
Armi di Tenten.jpg
Arma di Tenten
Rotoli di Armi di Tenten.jpg
Rotoli di Armi di Tenten
Bastone di Tenten.png
Bastone di Tenten

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando la Resistenza è giunta a Konoha e Cell ha distrutto il Villaggio, Tenten, insieme a Gai, Neji e Rock Lee, era in missione.

Prima Serie Modifica

Saga delle Battaglie Simultanee Modifica

Una settimana dopo, durante l'attacco a Konoha del plotone dell'Esercito capitanato da Luxord e Demyx, Tenten, insieme ai suoi 2 compagni e al suo maestro, si scontra con il Nessuno che combatte con le carte: dopo una lotta intensa, durante il quale Luxord distrugge la Montagna degli Hokage e Kankuro giunge in soccorso di Tenten e degli altri, il gruppo riesce a sconfiggerlo e ad ucciderlo.

Saga della Ricerca Modifica

Una settimana dopo assiste al messaggio che il Signore Oscuro invia a tutti gli Universi per dichiarare Guerra Universale. 3 giorni dopo Yuffie porta a Konoha il cadavere di Hinata e Tenten promette che gli riserverà una degna sepoltura.

Saga dello Scontro Finale Modifica

Il giorno dopo i Soldati dell’Esercito attaccano Konoha e Tenten, insieme al resto del Villaggio, comincia a contrastarli, anche se alla fine Cell arriva e sistema gli ultimi Soldati rimasti. Circa due ore dopo riceve, tramite Re Kaioh, la notizia da Leon che l'Esercito è stato definitivamente sconfitto e lei, così come gli altri, festeggia felice.

Saga della Conclusione Modifica

Il giorno dopo l'intero Universo viene invaso dalle Creature dell'Oscurità e Tenten si mobilita subito per difenderlo combattendo contro di loro. Durante lo scontro contribuisce a fornire energia alla Genkidama di Goku e, quando viene a sapere della morte del Signore del Male e del ritorno della pace, festeggia felicemente.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Tenten si è sposata con Neji e insieme hanno avuto una figlia di 5 anni chiamata Leila.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Sei mesi dopo Shikamaru, appena viene a sapere della sparizione di Sasuke dopo che qualcuno era andato a trovarlo, decide di aggregarsi al gruppo che sta per partire da Konoha per cercarlo, tuttavia il viaggio viene interrotto immediatamente da Kakuzu e Kidd, giunti a Konoha per catturare Naruto, infatti, dopo che Kidd ha ucciso Choji, Kakuzu riesce a risucchiare Naruto, Cloud, Leila, Tea e Kankuro dentro un varco oscuro, permettendo al loro Leader, il Master, di dare inizio alla distruzione dell'Universo sotto lo sguardo di una Tenten preoccupata a morte: Kakashi tenta di salvare tutti portandoli in un altra dimensione, ma alla fine ci riesce solo lui. Per fortuna Lea, supportato da Yen Sid, trasporta gli abitanti di Konoha e Suna su Nameck in tempo salvadoli così dalla distruzione.

Saga del Timeskip Modifica

Due giorni dopo Lea trasporta il gruppo che era andato da Yen Sid su Nameck e, altri due giorni dopo, Tenten e gli altri possono riabbracciare Naruto, appena curato da Law, e venire così a conoscenza del tradimento di Sasuke. Successivamente Lea accompagna Trunks, Gaara, Hancock, Margaret e Brook al Radiant Garden per avvisare gli altri dell'accaduto. Alla sera i Black Phantom vanno da loro insieme al gruppo che si era recato al Mondo che non Esiste e informano gli altri dell'accaduto prima che il Consiglio dei 7 Saggi chiamino Naruto, Sora e David per una nuova sessione di allenamenti. La mattina dopo nasce la Neo Resistenza con l'unione dei due gruppi al Radiant Garden e su Nameck.

Saga delle Ultime Catture Modifica

Un anno dopo, a seguito della caduta dell'Impero Destroinal, scoprono che Naruto e Seto sono stati rapiti e Sora riceve un messaggio dall'Organizzazione XIII che lo invita a recarsi sul Pianeta Oscuro, loro nuova base, per salvare la moglie: il bruno accetta e decidono di accompagnarlo Robin, Riku, Yamato e Rock Lee.

Saga dello Scettro Modifica

Al ritorno di tutti quanti compresi Aqua e Ventus con Terra, scopre del combattimento tra David e Zero e che probabilmente il biondo è stato catturato, per questo la Neo Resistenza e i Black Phantom decidono all'unisono che l'indomani mattina si sarebbero recati nell'Universo di Mezzo per chiudere i conti una volta per tutte. Il giorno dopo, ricevuto il messaggio universale di Goku grazie a Re Kaioh, la Neo Resistenza e i Black Phantom si recano subito nell'Universo di Mezzo per dare una mano al gruppo nella guerra finale, tuttavia poco dopo Sora, Naruto e Sakura ritornano col cadavere di Sasuke e Re Kaioh svela loro la verità su Sasuke e Sora e quest'ultimo decide di partire per farsi uccidere da Master Xehanort eliminando così la parte di cuore dell'anziano che vive dentro di lui.

Saga della Guerra Universale Modifica

La mattina dopo, durante gli ultimi preparativi in vista della guerra universale, Tenten e Neji giustificano con Shanks il comportamento bizzarro di Gai e Rock Lee. Alla fine nel pomeriggio Luffy termina il potenziamento fatto da Kaiohshin il Sommo e, dopo che le Divinità se ne sono andate via, i combattenti si recano a Glade Glory dove ad attenderli ci sono i malvagi al gran completo. Dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo la Guerra Universale comincia.

Durante la battaglia Tenten decide di aiutare Tenshinhan nella lotta contro Young Xehanort e ad aiutarli arriva anche Usopp. Lo scontro si rivela più difficile del previsto in quanto il nemico riesce ad utilizzare il Riavvolgimento Temporale per annullare tutte le loro offensive, ma alla fine dopo aver scoperto che il Ki ritarda il processo di pochi secondi Tenshinhan riesce a distruggerlo adoperando lo Shin Kikoho, in questo modo però usa tutte le sue energie e crolla a terra senza vita, così Tenten e Usopp, dopo averlo omaggiato, si separano per continuare a combattere.

Dopo la sconfitta di tutte le creature presenti a Glade Glory l'Eclissi Divina arriva e Master Xehanort, supportato da Ultra Bu, compie il Rito della Gloria Nera assumendo nuova forma sotto lo sguardo scioccato di tutti mentre il piano di Ultra Bu di assorbirlo viene sventato da Goku che libera i prigionieri nel suo corpo facendolo tornare alla sua forma originale.

Tenten decide di farsi da parte durante i successivi combattenti; alla fine grazie all'intervento decisivo di Piccolo riescono a sconfiggere Kid Bu sigillandolo dentro ad Ub anche se a discapito della vita dell'alieno, ma Master Xehanort si rivela troppo forte per loro e per festeggiare il suo nuovo potere decide di distruggere l'Universo di Mezzo, ma all'ultimo Seto in un altra zona del mondo uccide Darkster facendo perdere il potenziamento all'anziano che rilascia tutto generando il Leviathan.

La bestia con una sola mossa distrugge l'Universo di Kingdom Hearts e si rivela un avversario ostico, per questo il Consiglio dei 7 Saggi decide di riportare i Cavalieri della Speranza nel regno della luce e con il loro aiuto, il sacrificio di Terra e il ritorno di Sora e Nami il gruppo riesce a sconfiggere definitivamente il Leviathan. Dopo la battaglia i Cavalieri tornano nella dimensione in cui si sono trasferiti e la ormai ex Neo Resistenza si reca nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria.

Saga del Gran Finale Modifica

Alla sera, durante la festa, Tenten e Neji fanno capire ad Ub che nonostante sia stato assente per tutto quel tempo in realtà è stato utile perché senza di lui non sarebbero mai riusciti a sigillare Kid Bu definitivamente. Più tardi Kaiohshin il Sommo e Kibitoshin giungono alla Città dell'Ovest ed informano il gruppo che Master Xehanort è ancora vivo, tuttavia l'anziano si presenta proprio in quel momento davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere; anche Tenten finisce vittima dell'anziano nel tentativo di fuggire con la sua famiglia, tuttavia ritorna normale dopo la sconfitta dell'anziano e la ristabilizzazione dei Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Tenten si è ritirata dalla vita del Ninja ed ora fa la casalinga gestendo la casa in assenza di Neji e Leila.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Tenten è specializzata nell'utilizzo di qualsiasi tipo di arma. Possiede una mira fuori dal comune, visto che su 100 bersagli la percentuale di errore è nulla.

Il suo arsenale comprende: Shuriken, Kunai, Bastoni, Coltelli, Tirapugni, Nunchaku, Spade, Kusarigama, Catene e Aghi. Successivamente associerà a queste armi anche l'uso di esplosivi. Oltre alla sua grande versatilità nel maneggiare le armi bianche.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Tecnica dei Draghi Gemelli: Usando due rotoli, Tenten lancia contro l'avversario una miriade di armi. Utilizzato per la prima volta contro Luxord.
  • Tecnica del Rotolo: Catastrofe di Ferro: Usando un rotolo, Tenten lancia contro l'avversario una miriade di armi. Utilizzato per la prima volta contro Luxord.
  • Rotolo delle Armi Esplosive: Usando un rotolo, Tenten lancia contro l'avversario una miriade di armi esplosive. Utilizzato per la prima volta contro le Creature dell'Oscurità.
  • Rotolo di Armi: Usando un rotolo, Tenten lancia contro l'avversario una miriade di Kunai e Shuriken. Utilizzato per la prima volta contro Young Xehanort.
  • Tecnica dei Bastoni: Attacco Roteante: Tenten, dopo aver evocato un bastone molto simile ad un nunchaku, lo fa roteare e poi cerca di colpire il nemico con la punta dell'arma in faccia. Utilizzato per la prima volta contro Young Xehanort.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale