FANDOM


Sora
Sora Adulto.jpg
Nome Sora
Debutto Capitolo 10
Razza Umano
Famiglia
  • Madre (Sconosciuta)
  • Kairi (Moglie)
  • Joey (Figlio)
  • Greta (Figlia)
  • Bra (Cognata)
  • Kankuro Nara (Cognato)
  • Vegeta (Consuocero)
  • Bulma Brief (Consuocera)
  • Shikamaru Nara (Consuocero)
  • Temari (Consuocera)
  • Sorate (Incarnazione, Deceduto)
Stato Attuale Scomparso


Sora è il Prescelto dal Keyblade proveniente dall'Universo di Kingdom Hearts. Marito di Kairi e padre di Joey e Greta, Sora è uno dei protagonisti principali dell'intera Fan Fiction in quanto reincarnazione di Sorate, uno dei dieci Cavalieri della Speranza. Nella prima serie si unisce alla Resistenza per combattere l'Esercito dopo essere stato scelto dal Keyblade e dopo essersi allenato nella Stanza dello Spirito e del Tempo ed aver ottenuto il suo Cristallo diventa talmente potente da riuscire a sconfiggere ed uccidere il Signore Oscuro in persona. Nella seconda serie, unitosi alla Neo Resistenza per combattere l'Organizzazione XIII, Sora scopre che metà del cuore di Master Xehanort è rinchiuso in lui e per questo si fa uccidere dall'anziano per permettere ai suoi compagni di eliminarlo. Salvatosi misteriosamente, ritorna durante lo scontro con il Leviathan alla fine della Guerra Universale. Terminata la guerra universale riesce a dare il colpo di grazia a Master Xehanort insieme a Goku, Luffy e Naruto e scompare per sempre a causa della distruzione dei Confini degli Universi.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

All'inizio Sora è descritto come un ragazzo di 14 anni dai capelli bruni tutti in disordine e gli occhi azzurri. Come vestiti indossa una giacchetta bianca, una maglietta e dei pantaloni rossi e delle enormi scarpe gialle.

Dopo aver passato un giorno nella Stanza dello Spirito e del Tempo e aver raggiunto i 15 anni, l'aspetto di Sora cambia: oltre ad essere cresciuto, indossa un abito completamente nero, blu e giallo comprese le scarpe. Da adulto diventa un bell’uomo dai capelli molto simili a quelli che aveva quando era ragazzo solo un po’ più lunghi e, come abiti, indossa gli stessi di quando era giovane solo con qualche bordo rosso qua e là.

Personalità Modifica

Sora, oltre a possedere un grande carisma, è anche molto altruista e non esita a sacrificarsi per i propri amici, anche mettendo in gioco la sua stessa vita. Possiede una determinazione che non ha eguali ed è da sempre innamorato della sua migliore amica Kairi, anche se solo dopo la sconfitta di Xehanort la ragazza capirà ciò che prova per Sora.

Galleria Immagini Modifica

Sora.jpg
Sora a 14 Anni
Sora Grande.png
Sora a 15 Anni
Heartless.png
Sora Heartless
Cristallo.png
Cristallo di Sorare
Keyblade di Sora.jpg
Primo Keyblade di Sora
Lontano Ricordo.png
Keyblade Lontano Ricordo
Ultima Weapon.jpg
Keyblade Ultima Weapon
Sora e Kairi.jpg
Sora e Kairi
Sora e Kairi 2.jpg
Sora e Kairi 2

Storia Modifica

Prima Serie Modifica

Saga dell'Arruolamento Modifica

Nato sull'Isola del Destino, progetta insieme a Riku e Kairi di fuggire utilizzando una zattera per poter visitare nuovi mondi (desiderio nato dopo l'arrivo misterioso di Kairi sull'isola). Ma, durante gli ultimi preparati, Sora si imbatte nella Statua di Sorate in mezzo all'isola e la sblocca, anche se non prende il Cristallo visto che se ne va prima della sua comparsa (l'oggetto verrà preso più tardi da Ursula). Subito dopo vengono attaccati dai Soldati dell'Esercito, Sora tenta di fermarli prima che uccidessero Kairi, ma purtroppo è troppo debole e viene sconfitto in poco tempo. Per fortuna arriva la Resistenza formata da Luke, David, Goku, Gohan, Vegeta, C-18, Luffy, Zoro, Sanji, Nami, Naruto, Sakura, Sasuke e Kakashi che riesce a salvare la ragazza in tempo e mette in fuga i Soldati.

Proprio mentre Sora e Riku si assicurano che Kairi stia bene, giungono da loro Kabuto e Ursula e la Resistenza, senza Luke e David, li sconfigge sotto gli occhi increduli dei 3 ragazzi. Successivamente un Soldato dell'Esercito attacca Kairi e Sora si mette davanti per proteggerla (per fortuna compare tra le mani del ragazzo il Keyblade) e, dopo l'arrivo di Re Topolino (che uccide il Soldato), Sora decide di accettare la proposta della Resistenza e di andare con loro per cercare di diventare più forte. Dopo che Riku e Kairi decidono di seguire l'amico, la Resistenza raggiunge l'Universo di Mezzo dove ha sede il Quartier Generale.

Saga della Convivenza Modifica

Appena arrivati, Yuffie avverte tutti che un membro dell'Esercito (Zetsu) sta attaccando il Quartier Generale, ma per fortuna C-18 vola là in tempo per aiutare Leon e Cloud a far fuori l'avversario. Una volta raggiunti tutti, il gruppo entra nel Quartier Generale (una specie di locanda malridotta a due piani all'esterno e una struttura altamente tecnologica all'interno). Qui i nuovi arrivati fanno la conoscenza degli altri membri originali (Aerith, Cid e Chiara) e, tutti insieme, passano il tempo parlando e mangiando, fino al momento in cui vanno a dormire: l'indomani mattina avrebbero studiato un piano per annientare l'Esercito e Sora e Riku si sarebbero dovuti allenare con Re Topolino.

La mattina successiva Sora si sveglia presto e con Riku inizia l'allenamento, che consiste nel combattere contro Re Topolino per far uscire allo scoperto le abilità della sua arma. Alla fine vince Re Topolino con fatica e, tornato alla Base, viene avvisato della fuga di Vegeta e Sasuke e partono per la missione di salvataggio tutti tranne Chiara, Yuffie, Aerith e Cid utilizzando le 3 Gummiship rimaste: arrivati alla Fortezza Oscura si para davanti a loro Lucci e Leon decide di affrontarlo da solo mentre gli altri proseguono verso il Castello separati: la sua compagna durante l'avanzata è C-18.

Saga del Salvataggio Modifica

Durante l'avanzata i due vengono bloccati da Capitan Uncino, Axel e a loro grande sorpresa Hinata (costretta a collaborare con l'Esercito), così i due cominciano una battaglia contro di loro. Sora combatte contro il pirata e, nonostante fosse in vantaggio, viene sconfitto solo perché si distrae per la sconfitta di C-18; ma, poco prima che li uccidessero tutti e due, Axel rivela la sua vera identità e uccide Capitan Uncino liberando Hinata dall'oppressione dell'Esercito. Così Sora, C-18, Hinata e Axel possono proseguire per la Fortezza Oscura.

Raggiunta la Fortezza Oscura, si riunisce a tutti, conosce Ansem ed Aqua (compagni di Axel) e consola Kairi vista la morte di Re Topolino per mano di Freezer, subito dopo tutti insieme entrano nella Fortezza Oscura (durante il cammino si imbattono negli Heartless e nei Nessuno, Kairi viene rapita e scoprono l'esistenza dei 2 Mostri dell'Esercito), fino a giungere nella Stanza della Serratura dove ad attenderli c'è il Signore Oscuro, che non è altri che Xehanort, l'ex allievo di Ansem.

I due gruppi ingaggiano una battaglia contro di lui, ma l'essere riesce a sconfiggerli tutti ad uno ad uno dopo una serie di eventi: scoprono che il Signore Oscuro possiede i poteri di tutti gli Universi e si scopre che Luke era un membro dell'Esercito. Durante la battaglia si scopre anche che Kairi è stata rapita da Cell e che Xehanort le ha rubato il cuore; per poterglielo restituire Sora si trafigge con il Keyblade del Cuore liberando il cuore dell'amica e subito dopo sparisce in particelle di luce.

Saga della Ricerca Modifica

Sora, per il gesto compiuto, diventa un Heartless (generando Roxas, il suo Nessuno) e, per tutto lo scontro con Xehanort, rimane vicino a Kairi. Anche lui viene spazzato via dai tornado generati da Nami e dal suo Cristallo e trasportato nell'Universo di Mezzo, ma si fa vedere solamente una settimana dopo e, grazie a Kairi e ad un incantesimo di Aqua, riesce a tornare normale. Subito dopo Leon convoca una riunione e, durante essa, Sora spiega cos'è successo durante lo scontro con Xehanort e Tifa tira fuori il Cristallo. In quello stesso istante Xehanort manda un messaggio a tutti gli Universi in cui dichiara Guerra Universale. Subito dopo i membri originali della Resistenza e quelli del Team Tempesta raccontano tutta la storia dei Cavalieri della Speranza (dalla notte dei tempi fino al tramutamento dei guerrieri in Cristalli) e decidono così due nuove missioni: recuperare gli 8 Cristalli rimasti (visto che uno è in mano all'Esercito) e scoprire chi sono le reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza (l'altra è Nami, reincarnazione di Namizu).

Mentre Naruto e Sakura cercano uno dei Cristalli sull'Isola Kyuubi, C-18, Zoro e Sasuke cercano uno dei Cristalli nell'Universo di Mezzo e gli altri si allenano, Sora si allena insieme a Riku, David e Chiara nella Stanza dello Spirito e del Tempo sotto la supervisione di Luke per terminare gli allenamenti cominciati con il Re, e nella stessa stanza Aqua addestra Kairi all'uso del Keyblade. Il giorno dopo escono dalla Stanza dello Spirito e del Tempo e i 3 amici raggiungono Naruto, Sakura e Sasuke per aiutarli a contrastare Madara, Roxas e i Soldati dell'Esercito; durante la battaglia, Riku e Kairi uccidono i Soldati dell'Esercito, Sora sconfigge Roxas facendolo ragionare e Vegeta uccide Madara. Subito dopo il Sayan percepisce la presenza di Freezer nell'Universo di Mezzo e Kairi parte per raggiungerlo: Sora collaborerà a convincere Vegeta a lasciarla andare da sola. Verso sera, mentre Sora si rilassa, scoprono che Goku è la reincarnazione di Gokuro e che Kairi è la reincarnazione di Kaira.

Il mattino dopo Sora, Goku e Naruto scoprono che Luffy è partito per Baltigo da solo e decidono di raggiungerlo. Quando arrivano a destinazione, vedono l'amico che sta per combattere con Cell e decidono di aiutarlo nella battaglia. Alla fine, quando Cell sta per vincere, Goku attiva il potere del Cristallo e, con mosse combinate con gli altri, battono l'Androide. Tuttavia Cell si riprende e si prepara a colpirli con la Kamehamea, ma all'ultimo arriva Luke che lo sconfigge in poco tempo lasciandolo in vita; subito dopo i 4 amici aggiornano l'Hitari sulla situazione attuale, scoprono che Luffy è la reincarnazione di Luffycle e tutti insieme tornano al Quartier Generale.

Giunti fino a lì, mezz'ora dopo Gohan, Nami e Axel riescono a tornare nell'Universo di Mezzo insieme a Bardak guidati da Yuffie e subito dopo tutti si concendono un giorno di ferie (in quel frangente Sora confessa a Riku di amare Kairi ma di temere che il loro rapporto possa non funzionare, anche se si fa convincere dall'amico a confessarsi). Tuttavia, durante la sera, Barbanera e Marlick attaccano i due gruppi e David e Chiara riconoscono rispettivamente i due che gli hanno rovinato la vita. Tuttavia Marlick viene sconfitto da Chiara (che grazie al fidanzato Luke riesce a trovare la forza di ribellarsi) e ucciso da C-18 con il Cristallo attivo e Sanji, mentre Barbanera viene messo in fuga da David, che ha scoperto di essere la reincarnazione di Davilide e ha attivato il suo Cristallo.

Terminata la battaglia, i due gruppi decidono all'unisono di distruggere definitivamente l'Esercito il giorno dopo e poi, tutta la sera, si rilassano per prepararsi al grande giorno (durante essa, Sora si confessa a Kairi, ma lei gli dice che per il momento è meglio rimanere amici a causa delle paure che ha), per poi andare a letto. Il mattino dopo, appena tutti si svegliano, Axel ed Aqua comunicano loro della partenza anticipata di Ansem e poi, mentre Sora pensa ancora a come convincere Kairi che sono fatti per stare insieme, tutti insieme partono per la Fortezza Oscura (rimangono a terra solamente Cid, Chiara e Aerith).

Saga dello Scontro Finale Modifica

Durante il cammino si imbattono in Sephiroth, ma Cloud, Tifa, Naruto, Sakura, Sasuke e Kakashi decidono di rimanere indietro ad affrontarlo. Più tardi incontrano anche Broly che assale immediatamente Goku, ma Luffy e Riku si offrono di rimanere indietro ad affrontarlo mentre Goku prosegue con gli altri. Finalmente, dopo qualche momento di viaggio, la Resistenza e il Team Tempesta riescono a scorgere la Fortezza Oscura da lontano.

Una volta arrivati in quel mondo, mentre Nami e Kairi rimangono indietro ad affrontare Malefica, David va alla ricerca di Barbanera e gli altri raggiungono la cima della Fortezza Oscura dove hanno visto Ansem e Il Kingdom Hearts, Sora comincia a girovagare per il Castello alla ricerca del Cristallo di Sorate. Il ragazzo riesce a trovare il laboratorio e, dopo aver involontariamente ucciso tutti gli scienziati, recupera il suo Cristallo (che si trova all'interno di una scatoletta) e si allontana per raggiungere la cima della Fortezza Oscura. Purtroppo sbaglia strada e finisce nelle prigioni, dove trova Roxas prigioniero e si riunisce a lui, ottenendo così i suoi ricordi e vedendo il modo per raggiungere il tetto. Arrivato in cima, vede i suoi compagni a terra e Xehanort che sta per uccidere Kairi, e proprio per questo si incavola e, attivando il Cristallo di Sorate ed evocando ben due Keyblade, si prepara a combattere contro il Signore Oscuro.

Prima della battaglia Sora usa un Energiga sui due gruppi e chiede loro di andarsene affinché loro due potessero combattere da soli. Lo scontro è molto acceso e combattuto, ma alla fine, dopo che Xehanort ha privato una volta Sora del suo Cristallo e ha minacciato tutti i gruppi presenti alla Fortezza Oscura, il bruno attiva tutti i suoi poteri Cristallo compreso e, dopo aver spezzato il Keyblade avversario, uccide Xehanort con un fendente che lo manda in mille pezzettini e fa crollare la Fortezza Oscura. Luke salva Sora dalla morte, ma il ragazzo entra in coma e solo la confessione di Kairi lo sveglia, così i due si mettono finalmente insieme e tutti gli riservano il giusto tributo con un applauso, in quanto l'Esercito è caduto.

Saga del Tradimento Modifica

Per tutta la sera seguiranno i festeggiamenti per la vittoria contro l'organizzazione e, durante essa, Sora viene abbracciato un ultima volta da Axel in quanto dentro di lui c'è Roxas e viene a sapere che l'ultima missione della Resistenza è di aprire la Porta del Male per ripristinare i sigilli degli Universi e separarli come era avvenuto milioni di anni prima. Il giorno dopo i Rivoluzionari riaccompagnano gli ex prigionieri della Macchina Assorbi Energia nel loro Universo, non dopo che abbiano salutato i loro amici augurando di poterli rincontrare presto; dopo la loro partenza, il gruppo composto dai Nuovi Cavalieri della Speranza, da Luke, da Leon, da Bardak, da Aqua e da Aerith parte per andare ad aprire la Porta del Male, tuttavia vengono fermati all'ultimo da Cell, Crocodile e Orochimaru, i quali rivelano che l'Androide è la reincarnazione di Celles e che commetterebbero una pazzia ad aprirla, però, grazie anche all'intervento di Luke, essa viene aperta, ed è lì che si viene a conoscenza di una tremenda verità: è Luke l'Incarnazione del Male.

Luke svela immediatamente di aver ordito segretamente tutto ciò che è avvenuto negli ultimi 10 anni e, dopo aver ucciso Aerith e Bardak e aver preso il controllo di Aqua, apre definitivamente la Porta del Male riportando le Creature dell'Oscurità nel mondo moderno, per poi fuggire con Aqua. La Resistenza, dopo essere stata costretta a battere in ritirata, stringe un alleanza con Cell, Crocodile e Orochimaru per sconfiggere il male antico di milioni di anni e, tornati al Quartier Generale, raccontano tutto a chi non sa ancora niente: qui Chiara svela di averlo sempre saputo e racconta a tutti la storia di Luke per avvisarli che egli non è altro che un burattino del Signore del Male.

Al termine del racconto, i due gruppi decidono di andare alla ricerca dell'ultimo Cavaliere della Speranza, e per questo Cell parte con Yuffie, Tifa, Chiara e Sakura, ma i 5 scoprono che l'ultimo Cavaliere è Malefica in quanto reincarnazione di Malefone e, per questo, si vedono costretti ad allearsi con lei. Di ritorno al Quartier Generale, decidono di far partire i Nuovi Cavalieri della Speranza con Crocodile e Orochimaru come scorta e così, dopo che il Sannin ha riportato in vita temporaneamente i compagni defunti della Resistenza, tutti e 12 partono per raggiungere Glade Rite.

Saga della Conclusione Modifica

Durante il cammino si imbattono prima in Aqua, la quale rimane ad affrontare Axel che li aveva seguiti per tutto il tempo, e poi nelle Creature dell'Oscurità, che vengono bloccate da Crocodile e Orochimaru che rimangono ad affrontarle, ma alla fine riescono comunque a raggiungere Glade Rite. Dopo un attimo di pausa, arrivano al centro della radura e lì vi trovano Luke, così cominciano a combattere contro di lui. Alla fine, dopo una dura lotta, riescono a sconfiggerlo, ma poi accade l'impensabile: Luke velocizza il processo e fa riottenere al Signore del Male il suo corpo. Così i Nuovi Cavalieri della Speranza sono costretti a combattere contro di lui, ma vengono miseramente sconfitti.

Una volta ripresisi, gli Antichi Discendenti della Luce cominciano a parlare loro mentalmente e a suggerirgli di utilizzare l'Apocalipse Rite: Sora e gli altri eseguono e, grazie ad esso, infondono energia nella Gendidama di Goku e, dopo che l'amico ha abbattuto il Signore del Male e Luke, riportano tutto al proprio antico splendore (grazie anche a Luke che, avendo capito di essersi schierato dalla parte sbagliata grazie ai genitori, ha infuso energia a Goku dopo essere momentaneamente tornato in vita) e uccidono definitivamente il Signore del Male. Al termine della battaglia, i Discendenti della Luce appaiono davanti a loro e, dopo averli ringraziati, spariscono per l'eternità insieme al cadavere di Luke, alle Creature dell'Oscurità tornare normali e alle pietre della Leggenda in modo da ristabilire l'equilibrio temporale, anche se così innescano l'autodistruzione di Glade Rite mettendo in pericolo le loro vite, ma per fortuna Cell e Malefica riescono a salvare tutti riportandoli al Quartier Generale della Resistenza a discapito della loro vita.

Quella sera tutti festeggiano felicemente e il giorno seguente, dopo che tutti si sono detti addio, le Porte degli Universi svaniscono per sempre e ognuno torna nel proprio Universo.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Sora si è sposato con Kairi e insieme hanno avuto due gemelli di 5 anni chiamati Joey e Greta.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Sei mesi dopo l'Epilogo Sora è ormai diventato un professore di storia e vive sull'Isola del Destino insieme alla sua famiglia e ai suoi amici. Quella sera però Sora viene contattato in sogno dal Consiglio dei 7 Saggi insieme a Goku, Luffy e Naruto: i creatori originali li avvertono di un terribile pericolo che rischia di compromettere l'esistenza degli Universi e dicono loro di fare molta attenzione.

Il giorno dopo Sora racconta tutto alla moglie e, quel pomeriggio, torna sull’isolotto per andare a prendere i figli arrivando giusto in tempo per intervenire durante il combattimento che Aqua e Riku stavano facendo contro Mysterious Figure: dopo un iniziale scambio di colpi, l’uomo se ne va via dicendogli di stare attento per “evitare di fare la fine degli altri” e, per evitare di preoccupare ulteriormente la moglie, Sora chiede a tutti di mantenere il silenzio su ciò che è accaduto e gli racconta del sogno che ha fatto.

Il giorno dopo Sora raduna tutti quelli rimasti coinvolti nel combattimento per parlare loro di Mysterious Figure, quando prima arriva Kairi che scopre così tutto e subito dopo Merlino per chiedere alle due reincarnazioni di seguirlo al Radiant Garden per essere protetti: i due accettano e vengono con loro anche Riku, Joey e Greta mentre Aqua decide di rimanere all'Isola del Destino.

Saga della Rimpatriata Modifica

Giunti al Radiant Garden, Sora rivede i vecchi amici di 10 anni prima e fa la conoscenza degli altri venuti fin lì dimostrandosi subito felice di rivedere Naruto. Subito dopo, appena arrivano anche Leon, Paperino e Pippo, il sovrano fa fare un tour del mondo a tutti quanti e, appena tutti vengono messi al corrente del rapimento di Goku e Luffy, della distruzione dell'Universo di Naruto, del nome e numero dei nemici e che Chiara e suo figlio sarebbero tornati l'indomani mattina con David, invita tutti quanti a passare la notte al Castello.

Dopo una nottata passata tutti insieme, la mattina dopo Merlino viene contattato dal potente stregone Yen Sid che gli chiede di condurre Jack Skeletron al Castello per fare da tutore ai bambini e di condurre da lui Sora, Riku e Kairi affinché svolgano l'Esame di Qualificazione per diventare Maestri del Keyblade. Subito dopo aver comunicato questo Merlino viene ferito gravemente da Re Cold dall'esterno dell'edificio e Sora esce dal Castello insieme agli altri per capire cosa vuole da loro: vendicarsi di Zoro e Kakashi che hanno ucciso i suoi figli Freezer e Cooler. Mentre Sora e gli altri si occupano degli Heartless evocati dal malvagio, il Ninja e lo spadaccino affrontano l'alieno venendo tuttavia sconfitti appena si trasforma e rischiando anche la morte: solo l'intervento tempestivo di Hanasia li salva entrambi, anche se Re Cold va via portando con se Kairi e rivelando l'esistenza di un organizzazione di 13 persone comandata dal Master.

Dopo aver parlato con tutti, Sora e Riku decidono di partire per Crepuscopoli e vanno con loro anche Naruto, Cloud, Nami, Erika e Trunks, le missioni sono due: andare da Yen Sid per far sostenere l'Esame di Qualificazione a Sora e Riku e vedere che fine hanno fatto David e Chiara.

Saga di Crepuscopoli Modifica

Recatisi a Crepuscopoli, rincontrano la loro amica Chiara e fanno la conoscenza di Seto, il figlio di Luke. Successivamente la donna chiede loro di convincere David a seguirla fino al Radiant Garden dato che non intende muoversi di lì e Seto decide di fare loro da guida: arrivati alla Terrazza del Tramonto, conoscono Rebecca e rivedono David, il quale spiega che non intende andare con loro perché vuole rimanere lì a proteggere la sua famiglia, ma subito dopo vengono attaccati da Zero che li circonda con i suoi robot facendo partire l'attacco: i robot riescono a mettere in difficoltà il gruppo, ma David, utilizzando la spada di Agalmatolite Marina, riesce a distruggerli e a mettere all'angolo l'uomo; in quel momento lo riconosce come un ex Soldato dell'Esercito che ha partecipato all'attacco a Crepuscopoli contribuendo ad ammazzare sua madre e, in quell'attimo di distrazione, Zero riesce a fuggire rapendo anche Nami.

Tornati alla Stazione del Tramonto dopo aver salutato Rebecca ed essersi portati dietro David (che ha deciso di seguirli per capire chi è Zero e cosa ci faceva nell'Esercito), Chiara e l'Hitari minore vanno al Radiant Garden mentre gli altri si recano alla Torre Misteriosa dove incontrano Yen Sid, il quale rivela loro cosa è accaduto, cosa accadrà e anche cos'è successo durante il suo precedente incontro con Luke e, subito dopo, da inizio all'Esame di Qualificazione di Sora e Riku che consiste nel risvegliare i mondi del Regno del Sonno (raggiungibile tramite una magia soporifera) entro 48 ore. Mentre lui e Riku sono addormentati Master Xehanort, Sasuke e il Grande Mago Piccolo uccidono Yen Sid e distruggono la Torre Misteriosa, ma per fortuna Lea salva loro e il resto del gruppo tramite un varco oscuro.

Saga del Timeskip Modifica

Due giorni dopo Sora e Riku si risvegliano e Lea li informa del fatto che è stato il gruppo di Yen Sid composto da Lea, Law, Tenshinhan e prima anche Sasuke ad aiutarli fino a quel momento e subito dopo arriva Aqua che decreta l'esito dell'Esame di Qualificazione: Riku viene promosso mentre Sora viene bocciato a causa dell'oscurità presente nel suo cuore; l'uomo, sconvolto da tale notizia, se ne va via. Ritornato dopo essersi calmato, viene contattato alla sera dal Consiglio dei 7 Saggi insieme a Naruto e David che li informano che dovranno seguire una nuova sessione di allenamenti per sopperire all'ultima debolezza che hanno o potenziamento che manca e che dovranno stare via un anno senza pericolo che l'Organizzazione XIII li catturi: i tre accettano. La mattina successiva i tre si recano sul Pianeta Zork dove si sarebbero allenati per un anno intero.

Saga delle Ultime Catture Modifica

Durante quest'anno Sora impara tutto ciò che c'è da sapere per diventare un Maestro del Keyblade e, terminati i 365 giorni, i tre ritornano su Nameck dove, mentre David decide di tornare a Crepuscopoli, Naruto decide di andare a Marijoa per sistemare l'Impero Destroinal di Sasuke insieme a Chiara: decidono di accompagnarli anche Sakura e Shikamaru. A seguito della caduta dell'Impero Destroinal e del ritorno del gruppo, scoprono che Naruto e Seto sono stati rapiti e Sora riceve un messaggio dall'Organizzazione XIII che lo invita a recarsi sul Pianeta Oscuro, loro nuova base, per salvare la moglie: il bruno accetta e decidono di accompagnarlo Robin, Riku, Yamato e Rock Lee.

I cinque arrivano a destinazione dove trovato Seto rinchiuso in una capsula da Gelo, Deidara, Moria e Xion che gli stanno estraendo l'Aura Oscura di cui è pieno il suo corpo ed iniziano così a combattere: Sora affronta Xion e cerca di fargli capire che sta dalla parte sbagliata dato che ha capito semplicemente guardandola che non è felice con loro, ma sono solo parole al vento e Sora, dopo aver contrastato la trasformazione dell'avversaria, la batte catapultandola nella stanza dove stavano combattendo Rock Lee e Moria. Qui inizialmente cerca di ucciderla, ma poi decide di risparmiarla e di concederle il suo aiuto, ma prima che Xion potesse prendere la sua mano Moria lo mette KO e dichiara la ritirata portandoselo via. Quel pomeriggio viene condotto da Sasori e Xion sulla Stazione Spaziale insieme a Naruto: qui tutti i Cavalieri della Speranza sono stati fatti prigionieri e così l'alleanza tra Zero, Maschera di Ghiaccio e l'Organizzazione XIII può raggiungere il tesoro finale.

Saga dello Scettro Modifica

Giunti nell'Universo di Mezzo, Sora e Naruto vengono condotti nella cella insieme alle altre reincarnazioni dove il bruno subisce le minacce di Maschera di Ghiaccio e dialoga con Xion. L'indomani mattina Zero, Maschera, Xion e i Nuovi Cavalieri della Speranza si recano nella grotta dove dovrebbe trovarsi il tesoro finale mentre Sasori rimane a guardia dell'astronave e lì trovano lo Scettro della Luce. Tuttavia una volta preso Zero decide di non mantenere nessuna promessa e scappa rinchiudendo tutti nella grotta, è allora che Xion comprende come loro siano tutti pronti a pugnalarsi alle spalle e si schiera con la Neo Resistenza liberando i Nuovi Cavalieri della Speranza ad eccezione di Cell e Malefica. Subito dopo qualcuno li porta fuori dalla grotta e le reincarnazioni dei Discendenti della Luce si gettano all'inseguimento della Stazione Spaziale ormai in movimento: una volta arrivati Sora, Luffy, Naruto e C-18 partono all'inseguimento, ma a metà strada incontrano Nami che li aveva anticipati e che li convince a desistere dall'inseguire Zero, tuttavia durante la fuga si imbattono in Sasori.

Tuttavia il gruppo riesce a scappare grazie al provvidenziale intervento di Law che decide di affrontarlo da solo (i due periranno nella lotta) e, riunitisi agli altri nell'hangar, scappano dalla Stazione Spaziale che si sta ormai autodistruggendo e, una volta a terra, trovano Xion in compagnia di Zero decidendo di curarlo per estorcergli informazioni. Subito dopo Zero racconta loro la sua storia dopo aver visto la Stazione Spaziale distrutta e David, capendo cos'ha provato, decide di perdonarlo ridando un corpo a Kate usando il suo desiderio con lo Scettro della Luce, tuttavia subito dopo Maschera di Ghiaccio riesce a rubare l'arma e vola via per consegnarlo all'Organizzazione XIII. Dopo ciò le Divinità dell'Universo di Dragon Ball decidono di dare una mano alla Neo Resistenza e con l'aiuto di Re Kaioh Goku manda un messaggio universale in cui chiede aiuto a chi è disposto a combattere: si recano subito lì alcuni sopravvissuti dell'Universo di One Piece (Usopp, suo figlio Anakin, Chopper, Franky, Mihawk e Shanks) e Lea seguito a ruota da Sakura, Vegeta e Zoro. Subito dopo Kibitoshin riesce a captare una discussione tra Master Xehanort e Deidara in cui viene svelato che l'anziano avrebbe incontrato Sasuke ai resti del Villaggio Plutinio: Naruto non perde questa opportunità e decide di recarsi là con Sakura e Sora.

Giunti lì, assistono all'omicidio di Sasuke perpetrato da Darkster su ordine di Master Xehanort per raccogliere il suo sangue in quanto l'ultimo elemento per il Rito della Gloria Nera è proprio il sangue di una vittima sacrificale. Quando il Master e la sua creatura se ne vanno via, Sasuke morente mostra ai tre la verità, ossia che lui era una spia nell'Organizzazione XIII e che sia Darkster che Sora contengono una parte del cuore di Master Xehanort e solo uccidendo loro due si può eliminare l'anziano, dopodiché spira tra le braccia di Naruto e Sakura mentre Sora è ancora sotto shock. Tornati all'accampamento i tre seppelliscono il cadavere di Sasuke e Re Kaioh svela al gruppo la verità su Sasuke e Sora e quest'ultimo decide di partire per farsi uccidere da Master Xehanort eliminando così la parte di cuore dell'anziano che vive dentro di lui: giunto a destinazione si scontra brevemente con Deidara, Moria e il Grande Mago Piccolo prima di essere ferito mortalmente da Master Xehanort e sparire in una luce accecante prima che l'anziano potesse dargli il colpo di grazia.

A salvarlo è stato il Consiglio dei 7 Saggi, che dopo averlo guarito gli ha intimato di rimanere sul Pianeta dei Kaiohshin fino a quando sarebbe stato il momento. Il giorno dopo giunge su quel pianeta anche Nami, sopravvissuta allo scontro finale con Malefica.

Saga della Guerra Universale Modifica

Sora ritorna insieme a Nami verso la fine della Guerra Universale ed aiuta i suoi amici e i Cavalieri della Speranza a distruggere definitivamente il Leviathan, dopodiché non appena i Discendenti della Luce se ne vanno si reca insieme all'ormai ex Neo Resistenza nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria.

Saga del Gran Finale Modifica

Alla sera, durante la festa, Sora comincia a mangiare a sazietà come suo solito insieme ai suoi inseparabili amici Luffy, Naruto e Goku. Più tardi Kaiohshin il Sommo e Kibitoshin giungono alla Città dell'Ovest ed informano il gruppo che Master Xehanort è ancora vivo, tuttavia l'anziano si presenta proprio in quel momento davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere; Sora e altri sopravvivono a ciò, ma il Consiglio dei 7 Saggi si vede comunque costretto ad intervenire per portarli nella loro Dimensione Originale quando Master Xehanort distrugge l'Universo. Qui il giorno dopo le entità rivelano loro di aver aperto le Porte degli Universi più di un anno prima e che i continui viaggi temporali dell'Organizzazione XIII avevano condotto le dimensioni alla distruzione, per questo erano intervenuti così tanto. Subito dopo Luke e Yen Sid giungono da loro spiegando i punti deboli dell'anziano e dopo questo Sora, Goku, Luffy e Naruto vengono condotti ai Confini degli Universi per sconfiggere l'anziano una volta per tutte.

I quattro guerrieri attraversano i Confini degli Universi sconfiggendo tutti gli Heartless e i Nessuno che si parano loro davanti e arrivati in prossimità del Monte Calvo affrontano e sconfiggono Chernabog. Proseguendo giungono nella stanza chiamata Ultimo Respiro e varcata quella soglia si ritrovano sull'Isola del Destino, a Konoha, sull'Arcipelago Sabaody e alla fine nella Città dell'Ovest incontrano Master Xehanort iniziando a battersi con lui. I quattro nonostante siano in superiorità numerica non riescono a stare al passo con l'anziano che si è impossessato del potere dei loro amici e non riescono neanche a provocargli un singolo graffio. Ad un certo punto Master Xehanort fa sparire l'illusione della Città dell'Ovest e li conduce davanti ai Nuclei degli Universi dove si trasforma in una creatura spaventosa.

In questa nuova forma diventa talmente forte da riuscire a tenere testa ai quattro simultaneamente ed anche a sconfiggerli con molta facilità, tuttavia prima di poter eliminare Goku viene bloccato da Luke, giunto fin lì per aiutare i suoi compagni e per perdere tempo in modo che il rituale che sblocchi i poteri divini dei quattro venga completato. Inizialmente divertito dalla presenza dell'ex allievo, Master Xehanort intraprende una lotta con lui riuscendo a batterlo a causa della poca Aura Oscura presente in Luke, ma prima di potergli dare il colpo di grazia il rituale viene completato grazie ai caduti e i quattro sbloccano i propri poteri divini.

Sora ottiene il Keyblade più potente di tutti, l'Ultima Weapon, e con questa nuova arma lui e i suoi tre compagni riescono a tenere testa a Master Xehanort, il quale messo all'angolo inizia a scatenare una nuova forza derivata dall'aumento di oscurità nel suo cuore, ma ciò nonostante unendo le loro forze i quattro combattenti riescono a distruggere il suo Keyblade ed a bucargli lo stomaco mortalmente. Prima che il nemico muoia però lo ringraziano perché senza di lui non si sarebbero mai conosciuti. Sconfitto Master Xehanort Sora, Goku, Luffy e Naruto tentano di ristabilizzare i Nuclei degli Universi con l'aiuto dei Cavalieri della Speranza, ma si rivela un impresa impossibile e per questo i Discendenti della Luce decidono di dare la loro vita per tornare il Signore della Luce e creare un nuovo nucleo usando il suo cuore puro.

Con le dimensioni salve i Confini degli Universi si sgretolano e Sora, Goku, Luffy e Naruto spariscono per sempre insieme ai Nuclei degli Universi sotto lo sguardo delle rispettive mogli, giunte fin lì per aiutarli.

Nonostante siano scomparsi definitivamente nell'Epilogo viene svelato che quattro guerrieri sono stati salvati dal Consiglio dei 7 Saggi e sono diventati i Guardiani degli Universi risiedendo al Quartier Generale della Resistenza. Anche se non è confermato, è probabile che possano essere Sora, Goku, Luffy e Naruto.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Sora combatte utilizzando un arma chiamata Keyblade. Originariamente doveva essere Riku il vero Prescelto dal Keyblade, ma alla fine la scelta è ricaduta su Sora a causa dell'innumerevole quantità di oscurità presente nel cuore di Riku.

Il Keyblade è un'arma molto potente che può essere maneggiata solo da pochi prescelti, o più effettivamente da coloro che hanno un cuore molto forte. Questo strumento simboleggia il loro potere di cambiare il mondo che li circonda e il cuore delle persone che incontrano. Nelle mani dei suoi diversi custodi può rappresentare sia la luce che l'oscurità. Non è il Keyblade a determinare chi vincerà il combattimento tra luce e ombra, ma la volontà e il cuore dei suoi custodi. Il Keyblade è tanto portatore della luce che dell'oscurità, quanto araldo dei suoi custodi, dando la possibilità di usare in un combattimento fisico la forza che proviene dal proprio cuore, mantenendo la propria umanità.

Con esso Sora può combattere usandolo come una spada, oppure utilizzare delle magie come Fire o Blizzard. Inoltre con esso è anche in grado di muoversi trasformandolo in una macchina volante. Dopo essersi riunito a Roxas, Sora ottiene la capacità di evocare ben due Keyblade, uno per ogni mano. Grazie al potere del Cristallo di Sorate, è riuscito ad unire entrambe le armi creando Lontano Ricordo, un Keyblade potentissimo.

Inoltre, essendo la reincarnazione di Sorate, è in grado di sfruttare i suoi poteri tramite il Cristallo del Cavaliere della Speranza per poter utilizzare e controllare il Ki a proprio piacimento, anche se poi lo perde dopo la distruzione del Signore del Male. Dopo aver ucciso il Signore Oscuro Sora si ritrova metà del cuore del Master dentro di sé che gli garantisce immortalità ed impossibilità di essere ferito e durante l'anno di allenamento sul Pianeta Zork impara la forza e l'esperienza necessaria per diventare Maestro del Keyblade e a controllare perfettamente i poteri della luce. Con uno stratagemma riesce a sbarazzarsi della parte di cuore di Master Xehanort che vive dentro di lui dopo essere stato trafitto mortalmente da quest'ultimo.

In lui sono sopiti dei poteri divini e solo grazie ad un rituale che prevede l'utilizzo di cuori puri, dell'Aura Oscura e di sei Custodi del Keyblade si possono sbloccare. Una volta ottenuti Sora ottiene il Keyblade più potente di tutti, Ultima Weapon.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Thundaga: Potente magia con cui Sora lancia un fulmine dal cielo. Utilizzato per la prima volta contro Roxas.
  • Firaga: Potente magia con cui Sora lancia una palla di fuoco dal suo Keyblade. Utilizzato per la prima volta contro Roxas.
  • Blizzaga: Potente magia con cui Sora lancia una palla di ghiaccio dal suo Keyblade. Utilizzato per la prima volta contro Roxas.
  • Energiga: Potente magia con cui Sora guarisce le ferite sue e degli altri. Utilizzato per la prima volta per guarire Roxas.
  • Tempesta Firaga: Potente magia con cui Sora spara un Firaga che poi si divide in 3 piccole sfere di fuoco. Utilizzato per la prima volta contro Cell.
  • Aeroga: Potente magia con cui Sora spinge verso l'alto se stesso o le sue magie creando un piccolo turbine col suo Keyblade. Utilizzato per la prima volta contro Cell.
  • Rasengara: Usato in combinazione con Naruto: mentre l'Uzumaki crea un Rasengan e lo lancia, Sora lo potenzia utilizzando un Firaga. Utilizzato per la prima volta contro Cell.
  • Gom Gom Gigant Aeroga Frusta: Usato in combinazione con Luffy: mentre il pirata utilizza un calcio potenziato dal Gear Third e il Gear Second, Sora lo potenzia usando un Aeroga. Utilizzato per la prima volta contro Cell.
  • Magnetega: Potente magia con cui Sora attiva un campo magnetico che attrae a sé qualsiasi oggetto. Utilizzato per la prima volta contro Xehanort.
  • Raggio di Ki: Tecnica ereditata in quanto reincarnazione di Sorate; essa consiste in un potente raggio intriso di Ki sparato dalla mano. Va usato con il Cristallo di Sorate attivo. Utilizzato per la prima volta contro Xehanort.
  • Apocalipse Rite: Tecnica ereditata in quanto reincarnazione di Sorate; uno dei due rituali più potenti, grazie al quale si può intrappolare il nemico all'interno di una prigione creata appositamente per l'evento; il prezzo per l'esecuzione della mossa è la propria vita; nel secondo caso che equivale a quello usato da lui si può riportare tutto al suo antico splendore. Va usato con il Cristallo di Sorate attivo. Utilizzato per la prima volta contro il Signore del Male.
  • Colpo Fire: Sora avvolge il suo Keyblade con delle potenti fiamme e colpisce con esso l’avversario. Utilizzato per la prima volta contro Mysterious Figure.
  • Sfere di Luce: Sfruttando i poteri della luce, Sora evoca delle potenti sfere di luce da lanciare contro l'avversario. Utilizzato per la prima volta contro Xion.
  • Tempesta Firaga: Sora solleva il Keyblade al cielo e dalla punta inizia a sparare una serie di Firaga in tutte le direzioni. Utilizzato per la prima volta contro Chernabog.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale