FANDOM


Roronoa Zoro
Zoro Adulto
Nome Roronoa Zoro
Debutto Capitolo 06
Razza Umano
Stato Attuale Attivo


Roronoa Zoro è un pirata proveniente dall'Universo di One Piece. Potente spadaccino ed ex membro della Ciurma di Cappello di Paglia, Zoro è uno dei protagonisti principali della Fan Fiction in quanto sia nella prima che nella seconda serie si è unito rispettivamente alla Resistenza e alla Neo Resistenza per affrontare rispettivamente l'Esercito e l'Organizzazione XIII. Nella prima serie riesce a sconfiggere Orochimaru da solo costringendolo al ritiro e a dare il colpo di grazia a Freezer, invece nella seconda serie viene preso di mira da Re Cold per aver ucciso il figlio. Al termine della storia Zoro si ritira a vita privata dalla direzione del Dojo dell'isola Shimoshiki.

Il Personaggio Modifica

È, nella storia, il primo a diventare membro della Ciurma di Cappello di Paglia ed ha una taglia di 120.000.000 che lo rende una delle Supernove. Il suo sogno è realizzare la promessa fatta ad una sua amica d'infanzia, Kuina, di diventare il più forte spadaccino del mondo. Nei combattimenti, utilizza tre spade, tenendone due in mano ed una fra i denti. Ha anche una bandana che, normalmente, tiene legata al braccio e che indossa quando decide di combattere al pieno delle sue capacità. Ha dimostrato in più occasioni una resistenza eccezionale, sicuramente la più alta tra i membri della ciurma; infatti, sebbene non abbia mangiato nessun tipo di Frutto del Diavolo, più volte è riuscito a sopravvivere a ferite gravissime: ad esempio possiede una enorme cicatrice nel petto, provocatagli da Drakule Mihawk, e due cicatrici che gli circondano le caviglie, dovute allo scontro contro Mr. 3. Pare inoltre che nello scontro contro gli uomini-pesce abbia perso 5 litri di sangue; ed in seguito agli eventi di Thriller Bark rimane moribondo, dato che Bartholomew Kuma trasferisce dentro di lui il dolore provato da Luffy durante i combattimenti. Anche per questo, quando non lo si vede allenarsi, durante i viaggi dorme quasi sempre.

Ha la capacità di perdersi ovunque, anche quando deve seguire qualcun altro, e, per questo, Luffy spesso lo prende in giro, sebbene abbia lo stesso difetto. Tende inoltre ad attaccar briga per ogni inezia con Sanji. È anche un bevitore accanito. Tiene molto ai suoi compagni ed appena si presenta l'occasione non esita a combattere per difenderli. Data la sua fama, gli viene anche dato il soprannome di "Cacciatore di Pirati". Sa anche essere molto saggio ed in alcune occasioni fa dei discorsi seri e maturi che rimarcano l'importanza dell'onore, del rispetto della ciurma, del capitano e delle norme. Non sopporta che i suoi compagni mostrino atteggiamenti vigliacchi e privi di onore. Dopo i due anni di allenamento Zoro ha una cicatrice sull'occhio sinistro e una pettinatura leggermente differente. Da adulto indossa una maglietta senza maniche nere e dei pantaloni verde scuro.

Galleria Immagini Modifica

Zoro
Roronoa Zoro Ragazzo
Spade di Zoro
Le 3 Spade di Zoro

Storia Modifica

Prima Serie Modifica

Saga dell'Arruolamento Modifica

Durante la riunione della Ciurma di Cappello di Paglia all'Arcipelago Sabaody (dopo 2 anni che sono stati separati), lui arriva per primo sull'isola e si addormenta al Grove 1, per poi raggiungere Nami, Sanji, Usopp, Chopper, Robin, Franky e Brook una volta sveglio. Però, subito dopo il rimpatrio, si trovano a dover combattere contro coloro che li hanno divisi 2 anni fa: Sentomaru e i due Pacifisti PX5 e PX7.

Prima dell'inizio dello scontro giunge in loro soccorso il gruppo formato da Luke, David, Goku, Gohan, Vegeta e C-18: saranno infatti Gohan, Vegeta e C-18 a sconfiggere e uccidere Sentomaru, PX5 e PX7 al posto loro. Successivamente vengono attaccati dai Soldati dell'Esercito e sarà la Ciurma di Cappello di Paglia a sconfiggerli, per poi rischiare di essere uccisa insieme agli altri da Cooler ed Ade, ma per fortuna arriva Luffy che riesce a mettere in fuga in 2. Alla fine, dopo che il suo capitano accetta di seguire il gruppo su consiglio di Silvers Rayleigh, deciderà di partire insieme a loro per poter affrontare i membri dell'Esercito; li seguiranno anche Nami e Sanji. Dopo aver salutato la Ciurma che rimane, parte con tutti.

Un ora dopo il gruppo giunge nell'Universo di Naruto dove riesce a bloccare in tempo Pain prima che distruggesse Konoha; alla fine il gruppo al completo affronta i 6 corpi di Pain riuscendo a distruggerli uno ad uno. Subito dopo compaiono davanti a loro Cooler, Ade e un vecchio nemico dei Sayan: Cell; dopo le battaglie che si susseguiranno a causa di svariati arrivi (giungeranno anche Sasuke con il suo gruppo e Naruto e tornerà in vita Kakashi) che vedranno le morti di Tsunade e Cooler, l'intrappolamento eterno di Ade e lo scontro tra Zoro e Sasuke (interrotto alla fine dall'Uzumaki), il gruppo convincerà Naruto a seguirlo, e verranno con lui anche Sakura, Sasuke e Kakashi.

Dopo 5 giorni, il gruppo (che chiameremo Resistenza) giunge nell'Universo di Kingdom Hearts, dove arriva sull'Isola del Destino in tempo per salvare Sora (colui che stavano cercando), Riku e Kairi dai Soldati dell'Esercito e, subito dopo, tutti tranne Luke e David si preparano a combattere contro i Comandanti Kabuto e Ursula. Dopo averli battuti, assiste all'arrivo di Re Topolino e alla comparsa del Keyblade in mano a Sora; dopo l'arruolamento di Sora, Riku, Kairi e l'aggiunta di Re Topolino, la Resistenza raggiunge l'Universo di Mezzo dove ha sede il Quartier Generale.

Saga della Convivenza Modifica

Appena arrivati, Yuffie avverte tutti che un membro dell'Esercito (Zetsu) sta attaccando il Quartier Generale, ma per fortuna C-18 vola là in tempo per aiutare Leon e Cloud a far fuori l'avversario. Una volta raggiunti tutti, il gruppo entra nel Quartier Generale (una specie di locanda malridotta a due piani all'esterno e una struttura altamente tecnologica all'interno). Qui i nuovi arrivati fanno la conoscenza degli altri membri originali (Aerith, Cid e Chiara) e, tutti insieme, passano il tempo parlando e mangiando, fino al momento in cui vanno a dormire: l'indomani mattina avrebbero studiato un piano per annientare l'Esercito.

La mattina successiva viene avvisato della fuga di Vegeta e Sasuke e partono per la missione di salvataggio tutti tranne Chiara, Yuffie, Aerith e Cid utilizzando le 3 Gummiship rimaste: arrivati alla Fortezza Oscura si para davanti a loro Lucci e Leon decide di affrontarlo da solo mentre gli altri proseguono verso il Castello separati: il suo compagno durante l'avanzata è Riku.

Saga del Salvataggio Modifica

Durante il cammino i due si imbattono in Orochimaru e cominciano una battaglia contro di lui. Purtroppo i due perdono lo scontro, ma appena l'avversario se ne va entrambi si curano con un Senzu e proseguono l'avanzata. Raggiunta la Fortezza Oscura, conosce Ansem, Axel ed Aqua, viene a sapere della morte di Re Topolino per mano di Freezer e scopre che Hinata li ha sempre seguiti, subito dopo tutti insieme entrano nella Fortezza Oscura (durante il cammino si imbattono negli Heartless e nei Nessuno, Kairi viene rapita e scoprono l'esistenza dei 2 Mostri dell'Esercito), fino a giungere nella Stanza della Serratura dove ad attenderli c'è il Signore Oscuro, che non è altri che Xehanort, l'ex allievo di Ansem.

I due gruppi ingaggiano una battaglia contro di lui, ma l'essere riesce a sconfiggerli tutti ad uno ad uno (Zoro è l'ottavo a cadere) dopo una serie di eventi: scoprono che il Signore Oscuro possiede i poteri di tutti gli Universi, Sora si trafigge col Keyblade del Cuore per liberare il cuore di Kairi (rapita da Cell) scatenando l'ira di Riku che cede all'oscurità (ma viene steso da Axel prima che si trasformi in un Heartless) e si scopre che Luke era un membro dell'Esercito e che lui e David sono fratelli. Inoltre Hinata perde la vita, Naruto scopre di essere figlio di Minato e Nami attiva il potere del Cristallo trasportando tutti nell'Universo di Mezzo a parte lei, Gohan e Axel. Qui vengono presi in custodia da Cid, Yuffie, Aerith, Tifa e Chiara che si occupano di rimetterli in sesto dopo la sconfitta subita contro il Signore Oscuro.

Saga della Ricerca Modifica

Una settimana dopo Zoro si è ripreso grazie alle cure di Yuffie, Aerith e Chiara e comincia subito gli allenamenti per vendicarsi di Orochimaru e del Signore Oscuro. Subito dopo Leon convoca una riunione e, durante essa, Sora (divenuto Heartless dopo quello che aveva fatto alla Fortezza Oscura e ritornato normale grazie a Kairi e ad un incantesimo di Aqua) spiega cos'è successo durante lo scontro con Xehanort e Tifa tira fuori il Cristallo. In quello stesso istante Xehanort manda un messaggio a tutti gli Universi in cui dichiara Guerra Universale. Subito dopo i membri originali della Resistenza e quelli del Team Tempesta raccontano tutta la storia dei Cavalieri della Speranza (dalla notte dei tempi fino al tramutamento dei guerrieri in Cristalli) e decidono così due nuove missioni: recuperare gli 8 Cristalli rimasti (visto che uno è in mano all'Esercito) e scoprire chi sono le reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza (due sono Sora e Nami, reincarnazioni rispettivamente di Sorate e Namizu).

Mentre Luke, David, Sora, Riku, Kairi, Chiara e Aqua si allenano nella Stanza dello Spirito e del Tempo, Naruto e Sakura cercano uno dei Cristalli sull'Isola Kyuubi e gli altri si allenano, Zoro viene incaricato di trovare uno dei Cristalli nell'Universo di Mezzo insieme a C-18 e Sasuke. Durante il cammino i 3 si imbattono in Orochimaru e, mentre C-18 prosegue e Sasuke è costretto ad affrontare suo fratello Itachi, Zoro combatte il Sannin e riesce a sconfiggerlo con un doppio taglio sul petto nonostante il nemico abbia usato la sua spada contro di lui. Dopo essere stato sconfitto, Orochimaru se ne va promettendo di tornare per vendicarsi. Subito dopo giunge da loro C-18 che rivela loro di essere la reincarnazione di Mana e poi tutti e 3 ritornano al Quartier Generale dove scoprono che Naruto è la reincarnazione di Naruteo.

Il giorno dopo, non molto appagato per non essere riuscito ad uccidere Orochimaru, decide di raggiungere Aqua alla Statua del Cavaliere di Kaira nel caso avesse bisogno di una mano e arriva giusto in tempo per fermare Freezer poco prima che faccia fuori sia lei che Kairi e, dopo avergli tagliato le braccia, lo uccide usando le 36 Passioni Demoniache della Fenice bucandogli lo stomaco. Subito dopo vede che Kairi è la reincarnazione di Kaira e tutti e 3 tornano al Quartier Generale, dove scoprono che Goku è la reincarnazione di Gokuro.

La sera del giorno dopo Gohan, Nami e Axel riescono a tornare nell'Universo di Mezzo insieme a Bardak guidati da Yuffie e, dopo aver scoperto che Luffy è la reincarnazione di Luffycle e che Luke è la reincarnazione di Lukade, tutti si concendono un giorno di ferie. Tuttavia, durante la sera, Barbanera e Marlick attaccano i due gruppi e David e Chiara riconoscono rispettivamente i due che gli hanno rovinato la vita. Tuttavia Marlick viene sconfitto da Chiara (che grazie al fidanzato Luke riesce a trovare la forza di ribellarsi) e ucciso da C-18 con il Cristallo attivo e Sanji, mentre Barbanera viene messo in fuga da David, che ha scoperto di essere la reincarnazione di Davilide e ha attivato il suo Cristallo.

Terminata la battaglia, i due gruppi decidono all'unisono di distruggere definitivamente l'Esercito il giorno dopo e poi, tutta la sera, si rilassano per prepararsi al grande giorno, per poi andare a letto. Il mattino dopo, appena tutti si svegliano, Axel ed Aqua comunicano loro della partenza anticipata di Ansem e poi tutti insieme partono per la Fortezza Oscura (rimangono a terra solamente Cid, Chiara e Aerith). Durante il cammino si imbattono in Sephiroth, ma Cloud, Tifa, Naruto, Sakura, Sasuke e Kakashi decidono di rimanere indietro ad affrontarlo. Più tardi incontrano anche Broly che assale immediatamente Goku, ma Luffy e Riku si offrono di rimanere indietro ad affrontarlo mentre Goku prosegue con gli altri. Finalmente, dopo qualche momento di viaggio, la Resistenza e il Team Tempesta riescono a scorgere la Fortezza Oscura da lontano.

Saga dello Scontro Finale Modifica

Una volta arrivati in quel mondo, Nami e Kairi si fermano per affrontare Malefica, David va alla ricerca di Barbanera e Sora del suo Cristallo, il tutto mentre gli altri proseguono per raggiungere la cima della Fortezza Oscura dove hanno visto Ansem e Il Kingdom Hearts. I due gruppi arrivano giusto in tempo per assistere al sacrificio di Ansem e all'autodistruzione del Codificatore che distrugge il Kingdom Hearts e vengono anche a conoscenza tramite gli altri compagni che li hanno raggiunti della morte di Cloud e Garp; tuttavia Xehanort riesce a sopravvivere e, dopo aver disattivato i Cristalli con la Mano Tecnologica, sconfigge Luke faticando moltissimo. Alla fine i due gruppi, stufi dell'Esercito e del Signore Oscuro, si preparano ad affrontare Xehanort.

Lo scontro all'inizio è a favore di Xehanort, visto che neanche la Genkidama funziona contro di lui, però, dopo che il Signore Oscuro rivela il segreto della sua forza, entrambi i gruppi si arrabbiano a tal punto da sfoderare una forza tale che riescono a battere finalmente Xehanort. Tuttavia il Signore Oscuro riesce a sopravvivere e, ripresosi con un Senzu, stende tutti con un attacco a sorpresa. Sora però, attivato il Cristallo di Sorate, guarisce tutti e chiede loro di poter combattere da solo contro di lui, così tutti vanno nell'hangar delle Gummiship dove si riuniscono ai Rivoluzionari e ai prigionieri della Macchina Assorbi Energia (Zoro rincontra Bibi) e, insieme, sistemato gli ultimi Soldati dell'Esercito rimasti alla Fortezza Oscura. Subito dopo Sora, con grande coraggio e forza, riesce ad uccidere Xehanort e a far crollare la Fortezza Oscura, per poi essere tratto in salvo da Luke. Dopo che Kairi risveglia Sora dal coma confessandogli il suo amore, i due si mettono insieme e tutti gli riservano il giusto tributo con un applauso, in quanto l'Esercito è finalmente sconfitto.

Saga del Tradimento Modifica

Per tutta la sera seguiranno i festeggiamenti per la vittoria contro l'organizzazione e, durante essa, Zoro viene a sapere che l'ultima missione della Resistenza è di aprire la Porta del Male per ripristinare i sigilli degli Universi e separarli come era avvenuto milioni di anni prima. Il giorno dopo i Rivoluzionari riaccompagnano gli ex prigionieri della Macchina Assorbi Energia nel loro Universo, non dopo che abbiano salutato i loro amici augurando di poterli rincontrare presto; dopo la loro partenza, il gruppo composto dai Nuovi Cavalieri della Speranza, da Luke, da Leon, da Bardak, da Aqua e da Aerith parte per andare ad aprire la Porta del Male.

Tuttavia, al ritorno del gruppo, tutti si ritrovano Cell, Crocodile e Orochimaru come alleati della Resistenza e vengono a sapere del tradimento di Luke, della morte di Aerith e Bardak e del fatto che l'Hitari maggiore ha aperto la Porta del Male liberando le Creature dell'Oscurità e ha preso il controllo della mente di Aqua: qui Chiara svela di aver sempre saputo la verità e racconta a tutti la storia di Luke per avvisarli di come lui è solo una marionetta del Signore del Male.

Al termine del racconto, i due gruppi decidono di andare alla ricerca dell'ultimo Cavaliere della Speranza, e per questo Cell parte con Yuffie, Tifa, Chiara e Sakura, ma i 5 scoprono che l'ultimo Cavaliere è Malefica in quanto reincarnazione di Malefone e, per questo, si vedono costretti ad allearsi con lei. Di ritorno al Quartier Generale, decidono di far partire i Nuovi Cavalieri della Speranza con Crocodile e Orochimaru come scorta e così, dopo che il Sannin ha riportato in vita temporaneamente i compagni defunti della Resistenza, tutti e 12 partono per raggiungere Glade Rite.

Saga della Conclusione Modifica

Poco dopo le Creature dell'Oscurità li attaccano e Zoro comincia subito a combatterle, entrando in lite con Sasuke. Anche lui dona la sua energia per completare la Genkidama di Goku e, quando l'Universo di Mezzo ritorna al suo antico splendore e il Signore del Male muore definitivamente, festeggia felicemente, per poi vedere tornare i propri compagni grazie al sacrificio di Cell e Malefica.

Quella sera tutti festeggiano felicemente e il giorno seguente, dopo che tutti si sono detti addio, le Porte degli Universi svaniscono per sempre e ognuno torna nel proprio Universo.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Zoro ha raggiunto il suo obiettivo diventando il miglior spadaccino del mondo dopo aver sconfitto Mihawk e, dopo lo scioglimento della ciurma, è tornato al Villaggio di Shimoshiki dove addestra le nuove generazioni di spadaccini.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Sei mesi dopo l'Epilogo Zoro va a trovare Luffy e Nami al Villaggio Foosha e qui la donna rimarca come la pressione degli editori per un sequel del suo romanzo sia terribile.

La mattina dopo sull'isola giungono Smoker e Tashigi intenzionati a catturare Luffy e Zoro, i quali accettano la sfida. Tuttavia il villaggio viene attaccato da Maschera di Ghiaccio e, durante l'evacuazione, Luffy chiede a Nami ed Erika di andare insieme ai civili sulla nave della Marina e a Zoro di andare con loro in memoria dei vecchi tempi: lo spadaccino decide di accontentarlo. Al termine della battaglia, Smoker ritorna sul galeone e avvisa tutti del rapimento di Luffy gettando nello stupore Zoro, per poi fare rotta verso Marineford insieme a tutti gli altri per mettere una taglia su Maschera di Ghiaccio e mettere sotto protezione Nami.

Dopo un giorno di navigazione, la nave della Marina incrocia quella di Alabasta su cui si trovano Sanji, Bibi e Michael e subito dopo vengono attaccati da Larxene e i Nessuno che vogliono rapire Nami: Zoro, insieme a Smoker, affronta le creature riuscendo a tenere loro testa tranquillamente. Poco dopo l'inizio della battaglia giunge Sasori che, dopo aver sgridato Larxene, se ne va via insieme agli altri dichiarando l'esistenza di un gruppo.

Poco dopo la battaglia, giunge da loro Yuffie con l'aiuto di una Gummiship in cerca di Luffy e Nami e, quando viene a sapere che Luffy è già stato rapito da Maschera di Ghiaccio, chiede all'ex navigatrice di andare con lei al Radiant Garden per essere protetta: la donna accetta e vengono con lei anche Zoro, Sanji, Bibi, Michael, Erika, Smoker e Tashigi.

Saga della Rimpatriata Modifica

Giunti al Radiant Garden, Zoro rivede i vecchi amici di 10 anni prima e fa la conoscenza degli altri venuti fin lì dimostrandosi subito felice di rivedere Kakashi. Subito dopo, appena arrivano anche Leon, Paperino e Pippo, il sovrano fa fare un tour del mondo a tutti quanti e, appena tutti vengono messi al corrente del rapimento di Goku e Luffy, della distruzione dell'Universo di Naruto, del nome e numero dei nemici e che Chiara e suo figlio sarebbero tornati l'indomani mattina con David, invita tutti quanti a passare la notte al Castello.

Dopo una nottata passata tutti insieme, la mattina dopo Merlino viene contattato dal potente stregone Yen Sid che gli chiede di condurre Jack Skeletron al Castello per fare da tutore ai bambini e di condurre da lui Sora, Riku e Kairi affinché svolgano l'Esame di Qualificazione per diventare Maestri del Keyblade. Subito dopo aver comunicato questo Merlino viene ferito gravemente da Re Cold dall'esterno dell'edificio e Zoro esce dal Castello insieme agli altri per capire cosa vuole da loro: vendicarsi di Zoro e Kakashi che hanno ucciso i suoi figli Freezer e Cooler. Mentre gli altri si occupano degli Heartless evocati dal malvagio, il Ninja e lo spadaccino affrontano l'alieno venendo tuttavia sconfitti appena si trasforma e rischiando anche la morte: solo l'intervento tempestivo di Hanasia li salva entrambi, anche se Re Cold va via portando con se Kairi e rivelando l'esistenza di un organizzazione di 13 persone comandata dal Master.

Dopo aver parlato con tutti, Sora e Riku decidono di partire per Crepuscopoli e vanno con loro anche Naruto, Cloud, Nami, Erika e Trunks, le missioni sono due: andare da Yen Sid per far sostenere l'Esame di Qualificazione a Sora e Riku e vedere che fine hanno fatto David e Chiara.

Saga di Crepuscopoli Modifica

Quando David e Chiara ritornano al Radiant Garden e riferiscono a tutti che Nami è stata rapita da Zero, la Yutani mostra loro il video che Luke ha lasciato loro la sera prima della sua sconfitta e, al termine della visione, Yuffie decide di partire per trovare il covo dell'Organizzazione XIII, il gruppo del Master.

Saga del Timeskip Modifica

Due giorni dopo Trunks, Lea, Hancock, Margaret, Gaara e Brook giungono al Radiant Garden e li informano di tutto ciò che è successo alla Torre Misteriosa e anche che i Ninja di Konoha e Suna si sono salvati, ma subito dopo arriva Merlino ripresosi dal colpo di Re Cold che consegna loro il notebook di Yuffie che segna tutto ciò che è successo durante la riunione dell'Organizzazione XIII compresa la sua morte: Leon adirato decide di partire per il Mondo che non Esiste insieme a Zoro, Gaara, Hancock e Kakashi e Hanasia, stranamente, da loro una mano conducendoli fino a lì.

Arrivati a destinazione, trovano ad accoglierli Re Cold che li informa che l'Organizzazione XIII se n'è ormai andata e inizia a combattere contro di loro nella sua forma originale: purtroppo si rivela troppo forte per loro e riesce a batterli uccidendo anche Hancock, ma l'intervento dei Black Phantom costituiti da Lea, Law e Tenshinhan riesce a salvarli; il trio sconfigge ed uccide il Changelling, ma quest'ultimo riesce a sparare la sua Supernova sul Mondo che non Esiste e solo l'intervento del Consiglio dei 7 Saggi li salva da morte certa. Le divinità assolute li conducono nella loro dimensione e, dopo aver guarito le loro ferite e aver rivelato che Yen Sid ha creato i Black Phantom su loro suggerimento, li riportano su Nameck dove informano gli altri dell'accaduto prima che le stesse Divinità chiamino Naruto, Sora e David per una nuova sessione di allenamenti. La mattina dopo nasce la Neo Resistenza con l'unione dei due gruppi al Radiant Garden e su Nameck.

Saga delle Ultime Catture Modifica

Un anno dopo, a seguito della caduta dell'Impero Destroinal, scoprono che Naruto e Seto sono stati rapiti e Sora riceve un messaggio dall'Organizzazione XIII che lo invita a recarsi sul Pianeta Oscuro, loro nuova base, per salvare la moglie: il bruno accetta e decidono di accompagnarlo Robin, Riku, Yamato e Rock Lee.

Saga dello Scettro della Luce Modifica

Al ritorno di tutti quanti compresi Aqua e Ventus con Terra, scopre del combattimento tra David e Zero e che probabilmente il biondo è stato catturato, per questo la Neo Resistenza e i Black Phantom decidono all'unisono che l'indomani mattina si sarebbero recati nell'Universo di Mezzo per chiudere i conti una volta per tutte. Nel pomeriggio dopo Zoro e gli altri sentono il messaggio universale di aiuto di Goku e raggiunge il gruppo nell'Universo di Mezzo insieme a Lea, Vegeta e Sakura, dopodiché Kibitoshin capta un video in cui Master Xehanort rivela a Deidara che deve incontrare Sasuke ai resti del Villaggio Plutinio per prendere l'ultimo elemento necessario per completare il Rito della Gloria Nera e Naruto decide di recarsi all'appuntamento con Sakura e Sora. I tre ritornano più tardi col cadavere di Sasuke e Re Kaioh svela loro la verità su Sasuke e Sora e quest'ultimo decide di partire per farsi uccidere da Master Xehanort eliminando così la parte di cuore dell'anziano che vive dentro di lui.

Saga della Guerra Universale Modifica

La mattina dopo, durante gli ultimi preparativi in vista della guerra universale, Zoro discute con altri membri della Neo Resistenza sulla strategia da adottare durante la battaglia. Alla fine nel pomeriggio Luffy termina il potenziamento fatto da Kaiohshin il Sommo e, dopo che le Divinità se ne sono andate via, i combattenti si recano a Glade Glory dove ad attenderli ci sono i malvagi al gran completo. Dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo la Guerra Universale comincia.

Dopo la sconfitta di tutte le creature presenti a Glade Glory l'Eclissi Divina arriva e Master Xehanort, supportato da Ultra Bu, compie il Rito della Gloria Nera assumendo nuova forma sotto lo sguardo scioccato di tutti mentre il piano di Ultra Bu di assorbirlo viene sventato da Goku che libera i prigionieri nel suo corpo facendolo tornare alla sua forma originale. Kid Bu attacca immediatamente la Neo Resistenza che inizia a difendersi strenuamente ed alla fine grazie all'intervento decisivo di Piccolo riescono a sconfiggerlo sigillandolo dentro ad Ub anche se a discapito della vita dell'alieno. Subito dopo però Master Xehanort completa il potenziamento tornando giovane e con poche mosse riesce a mettere in difficoltà tutti i combattenti per la libertà. Per festeggiare il suo nuovo potere decide di distruggere l'Universo di Mezzo, ma all'ultimo Seto in un altra zona del mondo uccide Darkster facendo perdere il potenziamento all'anziano che rilascia tutto generando il Leviathan.

La bestia con una sola mossa distrugge l'Universo di Kingdom Hearts e si rivela un avversario ostico, per questo il Consiglio dei 7 Saggi decide di riportare i Cavalieri della Speranza nel regno della luce e con il loro aiuto, il sacrificio di Terra e il ritorno di Sora e Nami il gruppo riesce a sconfiggere definitivamente il Leviathan. Dopo la battaglia i Cavalieri tornano nella dimensione in cui si sono trasferiti e la ormai ex Neo Resistenza si reca nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria.

Saga del Gran Finale Modifica

Alla sera, durante la festa, Zoro rimane imbarazzato dal modo in cui sta festeggiando Franky. Più tardi Kaiohshin il Sommo e Kibitoshin giungono alla Città dell'Ovest ed informano il gruppo che Master Xehanort è ancora vivo, tuttavia l'anziano si presenta proprio in quel momento davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere; Zoro e altri sopravvivono a ciò, ma il Consiglio dei 7 Saggi si vede comunque costretto ad intervenire per portarli nella loro Dimensione Originale quando Master Xehanort distrugge l'Universo. Qui il giorno dopo le entità rivelano loro di aver aperto le Porte degli Universi più di un anno prima e che i continui viaggi temporali dell'Organizzazione XIII avevano condotto le dimensioni alla distruzione, per questo erano intervenuti così tanto. Subito dopo Luke e Yen Sid giungono da loro spiegando i punti deboli dell'anziano e dopo questo Goku, Luffy, Naruto e Sora vengono condotti ai Confini degli Universi per sconfiggere l'anziano una volta per tutte.

Mentre aspettano vengono a sapere dal Consiglio dei 7 Saggi che Sora è davvero il Prescelto dal Keyblade nonostante ciò che ha detto Master Xehanort allo stesso Sora e Chichi, Nami, Sakura e Kairi decidono di partire facendosi portare ai Confini degli Universi per aiutare i propri mariti. Subito dopo il Consiglio dei 7 Saggi e Luke rivelano al gruppo che sono stati mandati solo Goku, Luffy, Naruto e Sora perché in loro sono sopiti dei poteri divini e gli unici che possono sbloccarli sono loro. Il rituale consiste nel mettersi a cerchio attorno alle Principesse del Cuore a loro volta a cerchio intorno ai possessori dell'aura oscura e a quel punto trasferire la propria luce a questi ultimi che sbloccano in questo modo i poteri dei quattro guerrieri.

Il rituale però non funziona per la mancanza di persone e per questo Luke per guadagnare tempo si reca ai Confini degli Universi per combattere Master Xehanort; a quel punto convinti di non potercela fare si preparano ad arrendersi, ma in loro soccorso arrivano alcuni dei loro compagni deceduti ed insieme completano il rituale.

Grazie ai loro nuovi poteri Goku, Luffy, Naruto e Sora sconfiggono Master Xehanort e ristabilizzano i Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza. Grazie a ciò i Confini degli Universi implodono portandosi con sé i quattro guerrieri e gli Universi si ricompongono portando con loro le quattro donne che erano ai Confini degli Universi, in questo modo Zoro e tutti gli altri ritornano nel rispettivo mondo.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Zoro si è ormai ritirato dalla direzione del Dojo dell'isola Shimoshiki e passa le sue giornate a ricordare i vecchi tempi con la sua ciurma.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Gli attacchi di Zoro sono a una, due o tre spade. In molti casi il nome delle tecniche di Zoro richiama la posizione in cui inizia l'attacco. Ad esempio nel taglio dell'orco, le spade tenute con due mani rappresentano le corna dell'orco. Zoro non dispone di molte tecniche ad una o due spade, come da lui affermato infatti non si trova bene a combattere senza avere tre spade. Tecniche particolari usate da lui stesso sono le tecniche senza spade, quelle a nove spade e le Passioni della Fenice (che variano in base al numero di spade usate).

Le sue spade sono:

  • Wadō Ichimonji: Era la spada di Kuina, amica di infanzia di Zoro. Dopo la prematura morte della ragazza, il piccolo spadaccino decise di prenderla e fare una promessa in nome di essa: diventare il più forte spadaccino del mondo. Vale circa 10 milioni di berry.
  • Shuusui: Spada nera appartenente al leggendario samurai Ryuma. Con essa si narra che riuscì a sconfiggere un drago volante (si tratta di una ministoria auto-conclusiva di Oda pubblicata in One Piece Wanted intitolata Monsters, dove lo spadaccino Ryuma soprannominato The King, prototipo dello Zoro di One Piece, sconfigge un drago volante sventando il piano del diabolico Cirano, prototipo di Mihawk). Viene impugnata dallo zombie del samurai rianimato grazie all'ombra dello scheletro Brook a Thriller Bark. Dopo aver perso il duello contro Zoro, decide di donargliela. Diventa così la terza spada di Roronoa, in sostituzione della distrutta Yubashiri. Lo spadaccino rivelerà che essa è una Owazamono ed appartiene al gruppo di spade nere rinomate per la loro durezza e capacità di aumentare il danno prodotto in combattimento.
  • Sandai Kitetsu: Fa parte della terza generazione di spade maledette. Appartiene a Zoro che l'ha avuta sfidando la sorte a Logue Town. Il suo valore si aggira intorno ad un milione di berry.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Le 36 Passioni Demoniache della Fenice: Tecnica a distanza, in cui Zoro effettua dei fendenti leggermente avvitati. Va usato con una spada. Utilizzato per la prima volta contro Sasuke.
  • Le 72 Passioni Demoniache della Fenice: Tecnica a distanza, in cui Zoro effettua dei fendenti leggermente avvitati. Va usato con due spade. Utilizzato per la prima volta contro Sasuke.
  • Tecnica ad estrazione ad una spada, Canto del Leone: Con questo attacco Zoro è in grado di tagliare anche l'acciaio. Utilizzato per la prima volta contro Sasuke.
  • Tremila Mondi: Potente tecnica, forse la più forte di Zoro, fa roteare le sue spade e poi parte alla carica. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Taglio dell'Orco: Un triplo fendente incrociato. È una delle tecniche che Zoro usa più frequentemente. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Le 108 Passioni Demoniache della Fenice: Tecnica a distanza, in cui Zoro effettua dei fendenti leggermente avvitati. Va usato con tre spade. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Doppio Taglio Possente: Con la concentrazione, Zoro aumenta la massa muscolare delle braccia, riuscendo ad imprimere più forza alle spade. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Onda del Falcone: Una serie di stoccate volanti, in grado di colpire i nemici da lontano. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Rotazione del Rinoceronte: Tecnica simile al Tornado del Drago, ma effettuata con due spade. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Tecnica ad estrazione a due spade, Rashomon: Tecnica ad estrazione eseguita piegando le gambe e colpendo velocemente l'obiettivo, frontalmente, con le lame di due spade. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Spirito del Demone Ashura: Nove Lampi del Demone: Utilizzando le nove spade, Zoro simula l'effetto di un attacco rotante, portato con tutte le spade. Va usato con attiva l'abilità "Spirito del Demone Ashura". Utilizzato per la prima volta contro Freezer.
  • Corda Nera, Tornado del Drago: Versione migliorata del Tornado del Drago. Zoro crea un enorme tornado di lame simile ad un drago che continua a muoversi colpendo i nemici anche dopo che Zoro stesso non fa più nulla per alimentarlo. Utilizzato per la prima volta contro Xehanort.
  • Taglio dell'Orco del Purgatorio: Versione migliorata del Taglio dell'Orco. Zoro salta verso l'avversario colpendolo con le sue spade, e il sangue della ferita inferta prende la forma di X. Utilizzato per la prima volta contro Xehanort.
  • Incrocio Dei Sei Sentieri: Zoro taglia in un colpo solo l'avversario, affettandolo in sei strisce uguali. Utilizzato per la prima volta contro le Creature dell'Oscurità.
  • Onda del Falcone: Una serie di stoccate volanti, in grado di colpire i nemici da lontano. Utilizzato per la prima volta contro Re Cold.
  • Collisione del Grande Dragone: Un potente colpo di spada, impugnata a due mani, capace di tagliare in due l'avversario. Utilizzato per la prima volta contro Re Cold.
  • Uccello di Porto dei Cataclismi: Un colpo repentino e veloce a forma di mezzaluna, simile alle 36 Passioni Demoniache della Fenice. Utilizzato per la prima volta contro Re Cold.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale