FANDOM


Pain
Pain.jpg
Nome Pain
Debutto Capitolo 08
Razza Umano
Stato Attuale Deceduto


Pain, il cui vero nome è Nagato, è un Ninja Nukenin proveniente dall'Universo di Naruto. Ex Capo dell'Akatsuki, compare unicamente nella prima parte della prima serie dove invade Konoha nel tentativo di catturare Naruto, tuttavia viene intercettato dalla Resistenza che riesce a sconfiggerlo con un gioco di squadra.

Il Personaggio Modifica

Nagato è un personaggio freddo, originale e pericoloso. Il nome "Pain" ("dolore" in inglese) deriva dal fatto che Nagato ha provato dolore quando i genitori e il migliore amico Yahiko morirono.

L'infanzia di Nagato è una delle più tragiche nel mondo di Naruto ed ha risentito molto sulla personalità del ragazzo. Nagato ha, infatti, assistito alla morte dei suoi genitori (che lui considera la prima causa del suo dolore) e quella di Yahiko (che considera, invece, la seconda). Da bambino, Nagato era molto gentile e sensibile ed aveva il grande desiderio di proteggere Yahiko e Konan. Il suo sogno, come quello di Yahiko, era quello di riportare la pace nel suo villaggio e nel mondo. Dopo la morte di Yahiko, Nagato ha adottato il nome di Pain e cambiò radicalmente, diventando freddo, spietato e calcolatore, il cui unico scopo è quello di imporre la pace attraverso la violenza e la distruzione. Per fare questo, Pain ha bisogno del potere dei nove Cercoteri (o biju), in modo da creare un potentissimo jutsu in grado di distruggere un'intera nazione. In questo modo sarebbe tornata la pace, visto che tutti i suoi nemici avrebbero scelto la resa perché tremendamente impauriti dal nuovo jutsu. Desideroso di seguire questo suo sogno, Pain non esita neppure ad uccidere il suo maestro Jiraiya, nonostante nutra ancora un grande rispetto nei suoi confronti, ma non condivida le sue idee di pace.

Galleria Immagini Modifica

Nagato.png
Nagato
Rinnegan.png
Rinnegan di Pain
Cane a più Teste.png
Cane a più Teste di Pain
Missili di Pain.jpg
Missili di Pain

Storia Modifica

Prima Serie Modifica

Saga dell'Arruolamento Modifica

Mentre attacca Konoha per trovare Naruto e la Volpe a Nove Code che si trova all'interno del corpo del ragazzo, parla con Tsunade per farsi dire dove si trova, ma, a risposta negativa dell'Hokage, decide di distruggere il Villaggio intero. Per fortuna arriva il gruppo formato da Luke, David, Goku, Gohan, Vegeta, C-18, Luffy, Zoro, Sanji e Nami che non solo riescono a impedire la distruzione di Konoha, ma riescono anche a distruggere i 6 corpi di Pain con molta facilità.

Il vero corpo di Pain, Nagato, ha parlato in privato con Naruto e Fukusaku e, dopo un lungo discorso, ha dato fiducia al ragazzo e, con una tecnica, ha riportato in vita tutte le vittime di Konoha (tranne Tsunade che è morta troppo tardi uccisa da Ade) a discapito della sua. Il suo cadavere verrà preso dai suoi uomini del Villaggio della Pioggia e portato nel suddetto luogo.

Saga della Ricerca Modifica

Due settimane dopo Madara, mentre il Signore Oscuro dichiara guerra a tutti gli Universi, raggiunge la sua tomba e gli sottrae il Rinnegan.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Nagato possiede un'Abilità Innata chiamata Rinnegan. Il Rinnegan è l'abilità oculare più potente in assoluto posseduta solo da Nagato e dall'Eremita dei Sei Sentieri. Inizialmente l'abilità di Nagato si manifestava solo quando il ragazzo si trovava in situazioni di pericolo, ma poi, grazie agli allenamenti di Jiraiya, è riuscito a controllarla del tutto, tanto che all'età di dieci anni era già in grado di usare ogni elemento ed imparare qualsiasi tecnica desiderasse senza problemi. Inoltre, sempre grazie al Rinnegan, Nagato è in grado di usare tutti e 5 i tipi differenti di chakra e tutte le manipolazioni della forma, di conseguenza si è in grado di utilizzare potenzialmente tutte le tecniche ninja esistenti. Nagato è stato capace di distribuire sue sei abilità all'interno di sei corpi di persone decedute. Considerando la leggenda di Rikudo Sennin e dei suoi figli, è ancora un mistero tuttavia di come Nagato sia entrato in possesso del Rinnegan, se anche la sua famiglia lo avesse o che magari lui fosse proprio un discendente dell'eremita e abbia ricevuto come eredità genetica tale abilità innata come il figlio maggiore del primo ninja conosciuto.

Nagato è un ninja le cui abilità si possono solo immaginare, ma visto che al momento il suo corpo è in uno stato scheletrico e ferito non si sa se possa tornare in forma come dovrebbe. In ogni caso le sue abilità nel ninjutsu sono di certo al livello più alto, nei sigilli altrettanto e in intelligenza anche, si credeva che il genjutsu fosse il suo punto debole ma Inoichi esaminando la mente di uno dei sottoposti di basso grado scopre che è stato usato un genjutsu difensivo potentissimo per impedirgli di accedere alla sua mente, e ciò lo rende molto preparato anche in questo anche se in uno scontro diretto in battaglia con un genjutsu Nagato ne sarebbe soggiogato perché incapace di contrastarlo e questo rappresenta una delle sue poche debolezze.

Grazie al Rinnegan, Nagato è in grado di usare tutti e cinque i tipi di chakra (anche se Jiraiya in un flashback ne dichiara sei) e quindi imparare potenzialmente ogni tecnica (anche se la maggior parte delle quali sono sconosciute), ma anche utilizzare particolari e potentissime tecniche conferitagli dal Dojutsu che inizialmente adoperava anche da solo, ma che in seguito per motivi sconosciuti sembra averle suddivise nei suoi sei corpi (che usa dato che il suo vero corpo non può più muoversi). Queste tecniche sono 6 e sono divise in 3 tecniche per controllare la gravità e 3 per strappare (uccidendo) e ridare (resuscitando) le anime alle persone che Nagato vuole. Il Rinnegan inoltre ha poteri di vista del chakra superiori allo Sharingan ed al Byakugan: Pain infatti vede sia il chakra che scorre all'interno delle persone sia quello esterno (all'arrivo alla Foglia il Regno Divino vede la barriera protettiva all'esterno del villaggio; inoltre riesce a percepire Zetsu, che è invisibile al Byakugan e allo Sharingan). Alcuni poteri sono tuttavia utilizzabili solo da Nagato, tra cui imparare tutte le tecniche e controllare la vita e la morte: può resuscitare tramite il Rinne Tensei, evocare in battaglia il Re dell'Inferno, e uccidere apparentemente senza sforzo tramite i suoi occhi.

Pain, la nuova identità di Nagato, in realtà non è una sola persona, ma dei corpi deceduti e usati come marionette. I sei corpi di Pain hanno un aspetto differente, ma hanno tutti il Rinnegan, i ricettori del Chakra sotto forma di piercing e i capelli arancioni, dovuti probabilmente alla tecnica, in quanto nell'anime si vede chiaramente che questi corpi avevano i capelli di un colore differente. I corpi posseggono per motivi sconosciuti solo una parte dei poteri del Rinnegan, e (Regno Divino a parte), non possono utilizzare né imparare altre tecniche, e ciò è la loro più grande debolezza, e non rappresentano la reale potenza di Nagato. Tuttavia hanno tre grandi punti di forza: il poter essere resuscitati in un numero apparentemente illimitato di volte a condizione che il Regno Infernale rimanga attivo, il poter combattere a distanza e quindi fornire informazioni all'utilizzatore senza metterlo in pericolo e il poter condividere le visuali: in tal modo, i corpi possono guardarsi le spalle a vicenda, prevedere e contrastare le tecniche avversarie con un tempismo perfetto e condividere idee e strategie senza parlarsi o farsi dei segni. Inoltre, i corpi sembrano dotati di capacità fisiche superiori al normale sia per quanto riguarda la potenza (il Regno Umano, ad esempio, blocca un colpo di Jiraiya in Modalità Eremitica), la velocità (più ninja di Konoha vengono sorpresi senza aver tempo di reagire) e la resistenza (il Regno Divino resiste agli attacchi di Naruto in Modalità Eremitica e in forma di Volpe a Sei Code) e hanno ognuno un particolare tipo di lance, che, una volta colpito l'avversario, vi fanno fluire all'interno il chakra di Pain, disturbandone quello nemico e con il tempo, paralizzandolo.

Grazie a ciò, Pain/Nagato è uno dei ninja più forti del mondo di Naruto, al punto da essere riuscito a piegare l'intero esercito ninja di Konoha, il più potente esistente e a non aver mai perso una battaglia con nessuno, se si esclude quello contro la Resistenza. Non è chiaro tuttavia se sia più forte o meno di Madara Uchiha, anche se è probabile che il vecchio ninja sia meno tremendo nonostante la sua esperienza (non grazie allo Sharingan Ipnotico Eterno, in quanto il Rinnegan è la più potente e riverita arte oculare, essendo gli stessi occhi di Rikudo Sennin, considerato l'uomo più potente di tutti i tempi). Nagato è comunque tanto forte che Madara stesso afferma che le sue abilità sono "imbattibili", anche se non è chiaro effettivamente cosa volesse dire.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Shinrai Tensei: Tecnica basata sul controllo della gravità, è in grado di respingere qualsiasi cosa, creando campi gravitazionali attorno all'utilizzatore. Concentrando una grande quantità di chakra si può far implodere tutta la forza gravitazionale in un punto. L'unico punto debole della tecnica è che Pain deve aspettare almeno 5 secondi per riutilizzare di nuovo la tecnica. Questo tempo aumenta tanto quanto è estesa la tecnica. Utilizzato per la prima volta contro Konoha.
  • Tecnica del Richiamo: Tecnica in grado di richiamare a sé sia animali che persone. Utilizzato per la prima volta contro Vegeta.
  • Sigillo di Assorbimento: Tecnica usata dal Preta-Pain con la quale può assorbire gli attacchi avversari, basati sul chakra o elementali. Per fare ciò rilascia il proprio chakra per risucchiare l’attacco esterno dell’avversario, e lo assorbe nel proprio corpo annullandolo. Utilizzato per la prima volta contro Gohan.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale