FANDOM


Minato Namikaze
Minato Namikaze.jpg
Nome Minato Namikaze
Debutto Capitolo 27
Razza Umano
Famiglia
  • Hiruzen Sarutobi (Nonno, Deceduto)
  • Kushina Uzumaki (Moglie, Deceduta)
  • Naruto Uzumaki (Figlio, Scomparso)
  • Sakura Haruno (Nuora)
  • Cloud Uzumaki (Nipote)
  • Hinata Uzumaki (Nipote)
Stato Attuale Attivo


Minato Namikaze è un ex Hokage proveniente dall'Universo di Naruto. Ex Hokage di Konoha e padre di Naruto, Minato passa tutta la prima serie all'interno del corpo del figlio sostenendolo moralmente, però nella seconda serie, grazie ad un Rotolo Ninja creato da Yen Sid, riesce a ritornare in vita durante la Guerra Universale e subito dopo affronta e sconfigge il Grande Mago Piccolo. Al termine della storia rinuncia a ritornare ad essere Hokage per rimanere un semplice Jonin.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

Minato viene descritto come un uomo molto simile al figlio, infatti ha anche lui i capelli biondi e gli occhi azzurri. Indossa inoltre la classica divisa dei Jonin.

Personalità Modifica

Minato è un Ninja calmo, pacato, sveglio, intelligente e sagace, contrariamente a Naruto. Durante le missioni si dimostra impassibile e privo di compassione per il nemico ed è ben consapevole del terrore che ispira la sua fama nei suoi nemici. Come suo figlio, Minato è noto per la sua imbattibile determinazione, per la sua incredibile voglia di non arrendersi mai e per la sua allegria. Inoltre, entrambi da piccoli hanno il desiderio di diventare Hokage e di farsi accettare dagli abitanti del villaggio. La sua devozione per il villaggio e il suo amore per gli amici ha ispirato tutti quelli intorno a lui, e, di conseguenza, divenne ben voluto dagli abitanti del villaggio. Dimostrava grande affetto e grande rispetto per il suo maestro, Jiraiya; infatti, deciderà di dare il nome Naruto al suo unico figlio, in segno di gratitudine al maestro.

Galleria Immagini Modifica

Kunai di Minato.png
Kunai di Minato
Shuriken di Minato.jpeg
Shuriken di Minato

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando la Volpe a Nove Code attaccò Konoha su ordine di Tobi, Minato riuscì a sigillarne una parte all'interno del suo corpo (la parte Yang) e una parte nel corpo di suo figlio (la parte Yin), riusciendo anche a sigillarsi dentro Naruto nel caso dovesse cercare di liberare completamente il demone.

Prima Serie Modifica

Saga del Salvataggio Modifica

Dopo che Xehanort ha ucciso Hinata, Naruto tenta di liberare completamente il demone per uccidere il Leader dell'Esercito, ma Minato interviene tempestivamente per fermarlo. Successivamente gli svela di essere suo padre, il perché ha sigillato dentro di lui la Volpe a Nove Code e anche che per lui l'Esercito e la Resistenza vogliono svelare il segreto dei Cavalieri della Speranza. Infine Minato ripristina il sigillo, avvertendo Naruto di non romperlo mai se non quando saprà controllare la Volpe a Nove Code.

Saga della Ricerca Modifica

Una settimana dopo, quando Naruto scopre di essere la reincarnazione di Naruteo e libera il suo Cristallo, Minato compare al figlio dicendogli che, per ottenere il potere del Cavaliere della Speranza, dovrà riuscire a controllare il potere della Volpe a Nove Code, e gli rivela anche che nell'impresa sarà aiutato dalla madre: Kushina Uzumaki.

Saga della Conclusione Modifica

Quattro giorni dopo, durante lo scontro con il Signore del Male, Minato appare al figlio e alla Volpe a Nove Code, spronando il demone ad intervenire visto che, mentre Luke agisce per nobili ideali, il Signore del Male vuole solo vendetta e, se vincerà, sarà la fine per tutti: alla fine riesce a convincere l'animale ad intervenire.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Minato continua a vivere nel corpo di Naruto e a tenere a bada la Volpe a Nove Code, che non ha preso bene la sconfitta subita contro il Signore del Male.

Seconda Serie Modifica

Saga della Guerra Universale Modifica

Un anno e sei mesi dopo l'Epilogo, durante la Guerra Universale, Naruto si ritrova in difficoltà contro il Grande Mago Piccolo e, non vedendo altre alternative, attiva il Rotolo Ninja che gli era stato dato in precedenza da Yen Sid: esso permette a Minato di ritornare in vita grazie al chakra che il figlio aveva dentro di sé. Ritornato nel mondo dei vivi Minato decide di affrontare il Grande Mago Piccolo da solo.

La battaglia si rivela dura in quanto il Namecciano è troppo forte per lui, ma Minato riesce comunque a vincere usando una strategia che gli permette di riempire il campo di battaglia di Kunai speciali permettendogli di telestrasportarsi in più punti e dare così il colpo di grazia al nemico con un Rasengan al cuore. Ucciso il nemico Minato si allontana per continuare la battaglia. Dopo la sconfitta di tutte le creature presenti a Glade Glory l'Eclissi Divina arriva e Master Xehanort, supportato da Ultra Bu, compie il Rito della Gloria Nera assumendo nuova forma sotto lo sguardo scioccato di tutti mentre il piano di Ultra Bu di assorbirlo viene sventato da Goku che libera i prigionieri nel suo corpo facendolo tornare alla sua forma originale.

Kid Bu attacca immediatamente la Neo Resistenza che inizia a difendersi strenuamente ed alla fine grazie all'intervento decisivo di Piccolo riescono a sconfiggerlo sigillandolo dentro ad Ub anche se a discapito della vita dell'alieno. Subito dopo però Master Xehanort completa il potenziamento tornando giovane e con poche mosse riesce a mettere in difficoltà tutti i combattenti per la libertà. Per festeggiare il suo nuovo potere decide di distruggere l'Universo di Mezzo, ma all'ultimo Seto in un altra zona del mondo uccide Darkster facendo perdere il potenziamento all'anziano che rilascia tutto generando il Leviathan.

La bestia con una sola mossa distrugge l'Universo di Kingdom Hearts e si rivela un avversario ostico, per questo il Consiglio dei 7 Saggi decide di riportare i Cavalieri della Speranza nel regno della luce e con il loro aiuto, il sacrificio di Terra e il ritorno di Sora e Nami il gruppo riesce a sconfiggere definitivamente il Leviathan. Dopo la battaglia i Cavalieri tornano nella dimensione in cui si sono trasferiti e la ormai ex Neo Resistenza si reca nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria.

Saga del Gran Finale Modifica

Alla sera, durante la festa, Sakura e Ino fanno la conoscenza di Minato ed entrambe si dimostrano molto felici di poterlo vedere per la prima volta in carne ed ossa. Più tardi Kaiohshin il Sommo e Kibitoshin giungono alla Città dell'Ovest ed informano il gruppo che Master Xehanort è ancora vivo, tuttavia l'anziano si presenta proprio in quel momento davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere; anche Minato finisce vittima dell'anziano nel tentativo di proteggere i civili, tuttavia ritorna normale dopo la sconfitta dell'anziano e la ristabilizzazione dei Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Minato ha deciso di non tornare ad essere l'Hokage di Konoha per rimanere un Jonin e svolgere delle missioni per conto del suo allievo Kakashi.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Minato era una leggenda anche prima di diventare Hokage: durante la Terza Guerra Ninja, infatti, tutti i ninja del Villaggio della Roccia erano stati avvertiti di fuggire immediatamente se mai si fossero imbattuti in lui.

Era un ninja straordinario, ritenuto il più potente Hokage che la Foglia abbia mai avuto insieme al Primo. Era noto con il soprannome di "Lampo giallo della Foglia" per via della sua tecnica, la Dislocazione Istantanea, con la quale era in grado di teletrasportarsi ovunque ci fosse uno speciale sigillo applicato su qualsiasi oggetto, preferibilemente su dei kunai a tre punte che usava anche come arma contro il nemico, e che insegnò alle sue guardie del corpo; la sua velocità, comunque, era elevatissima anche senza la tecnica. Con questa tecnica Minato riuscì a sconfiggere in un istante più di cinquanta ninja in una volta durante la Terza Grande Guerra Ninja e quasi a uccidere il futuro Quarto Raikage A, che venne tuttavia salvato dal fratello Killer Bee.

Minato è inoltre l'inventore del Rasengan, che ha creato osservando la Teriosfera dei cercoteri. Questa tecnica rimane incompiuta dopo la morte di Minato, il quale aveva intenzione di inserire la propria alterazione delle proprietà del chakra nel Rasengan, rendendolo estremamente potente. Sarà Naruto, in seguito, a perfezionarla, infondendovi l'elemento vento e creando il Rasenshuriken.

Come il suo maestro Jiraiya, Minato era in grado di utilizzare la Tecnica del Richiamo per richiamare i rospi, dei quali prediligeva Gamabunta, signore dei rospi. Minato era anche un grande esperto nelle tecniche di sigillo, molte delle quali apprese dalla moglie Kushina Uzumaki, originaria del Villaggio del Vortice e del Clan Uzumaki, conosciuto per le sue avanzate tecniche di sigillo.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Dislocazione Istantanea: Tecnica personale del Quarto Hokage con la quale Minato riesce a teletrasportarsi istantaneamente ovunque tramite un sigillo di evocazione, solitamente applicato su dei kunai artigianali a tre punte da loro lanciati, ma che può essere scritto su qualsiasi cosa, apparentemente con una certa facilità: Minato riesce persino a scriverlo sullo stivale di un ninja nemico senza che questi se ne accorga. Da questa tecnica è nato il suo soprannome "Lampo Giallo della Foglia". Con questa tecnica Minato Namikaze fu in grado di vincere una battaglia eliminando ben 50 nemici nel giro di un istante. È la tecnica finora più veloce mai vista, in quanto non c'è passaggio di tempo tra l'esecuzione della tecnica e il suo effetto. Utilizzato per la prima volta contro il Grande Mago Piccolo.
  • Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo: Tecnica più avanzata rispetto alla Moltiplicazione del corpo, classificata come tecnica proibita per l'ecessivamente elevato costo di chakra, che consiste nella creazione di copie dotate di consistenza fisica e in grado di provocare danni reali. Questa tecnica ha come svantaggio d'altronde di dividere il chakra del ninja tra tutte le sue copie in quantità sempre uguali, quindi di solito non ne sono mai evocate troppe. I cloni di solito svaniscono in una piccola nube di fumo non appena vengono colpiti violentemente, quando l'utilizzatore decide di annullarli oppure quando non ha più chakra. Il vero punto di forza però è che i cloni, non appena vengono annullati, trasferiscono tutte le conoscenze e le capacità acquisite al proprietario, che esse siano informazioni segrete o conoscenze riscontrate durante un allenamento, ma anche immagazzinare tutta la fatica accumulata dalle copie all'originale. Utilizzato per la prima volta contro il Grande Mago Piccolo.
  • Tecnica della Sostituzione: Tecnica base che un ninja deve conoscere per diplomarsi all'accademia e diventare un Genin. Consiste nel sostituire il proprio corpo con un qualsiasi oggetto inanimato nelle vicinanze con lo scopo di confondere l'avversario, evitare il suo attacco e contrattaccare o fuggire. Utilizzato per la prima volta contro il Grande Mago Piccolo.
  • Rasengan: Il Rasengan è un'arte magica inventata dal Quarto Hokage basandosi sulla tecnica dei Cercoteri e consiste nella rotazione del chakra fatto fuoriuscire dalla mano, in modo da creare un vortice di energia in grado di mettere al tappeto anche un avversario esperto. Il Rasengan occupa il secondo grado dei sei gradi di difficoltà delle tecniche, infatti per apprenderlo e saperlo padroneggiare bisogna superare un duro allenamento composto di tre fasi, ognuna più difficile della precedente. Utilizzato per la prima volta contro il Grande Mago Piccolo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale