FANDOM


Master Xehanort
Maestro Xehanort.png
Nome Master Xehanort
Debutto Capitolo 54
Razza Umano
Famiglia
  • Young Xehanort (Controparte Giovane, Deceduto)
  • Luke Hitari (Figlioccio, Deceduto)
Stato Attuale Deceduto


Master Xehanort, conosciuto anche come Master, è un Maestro del Keyblade proveniente dall'Universo di Kingdom Hearts. Potente spadaccino e stregone, Master Xehanort è un vecchio amico di Yen Sid, l'antico maestro di Robert e Luke e il padrino di quest'ultimo. Nella prima serie appare unicamente nei ricordi di Luke in quanto intrappolato nel corpo del Signore Oscuro, ma nella seconda serie ricopre il ruolo di antagonista principale perché dopo la morte del Signore Oscuro per mano di Sora ritorna in vita, crea Darkster per avere la vita eterna e diventa il Capo dell'Organizzazione XIII iniziando anche a maturare un piano lungo undici anni. Grazie al Rito della Gloria Nera diventa una Divinità e assorbe i poteri dei due creatori, ma il suo piano va all'aria dopo che Seto riesce ad uccidere Darkster. Finita la Guerra Universale tenta di vendicarsi distruggendo tutte le dimensioni, ma viene alla fine sconfitto ed ucciso da Goku, Luffy, Naruto e Sora dopo essersi scontrato brevemente con il suo antico allievo Luke. Essendo direttamente e non la causa di tutto ciò che succede nella storia Master Xehanort può essere considerato l'antagonista principale dell'intera Fan Fiction.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

Il corpo di Master Xehanort è un corpo stanco e vecchio, logorato dai continui viaggi e combattimenti che ha sopportato in tutti i suoi lunghi anni di vita. La forza fisica e la potenza con il Keyblade non sono più le stesse, infatti nei combattimenti Xehanort si basa più che altro sull'uso delle magie.

È di una carnagione scura, tendente al marroncino. È completamente calvo, ma ha un grosso pizzetto grigio sul mento. I suoi occhi sono gialli, tipico colore di chi è stato a contatto con l'oscurità per troppo tempo. Il suo abito, invece, assomiglia al vestito di Xehanort. Il suo lungo mantello nero (con interno rosso), copre la sua veste bianca con bottoni neri, stretta al corpo con due cinture nere. Indossa anche un paio di guanti bianchi, un paio di pantaloni completamente neri e due stivali neri con bordature argentate, stessi stivali che indossano i Nessuno che hanno mantenuto il loro corpo.

Personalità Modifica

Master Xehanort è un anziano uomo che per tutta la vita ha cercato di scoprire il significato della misteriosa Guerra dei Keyblade e della Leggenda. Inoltre, abbandonando la sua armatura da cavaliere Keylade e sfruttando i Corridoi dell'Oscurità per i suoi spostamenti nei mondi, è stato ormai contaminato dall'oscurità, senza possibilità di liberarsene. Da diverso tempo aveva già pianificato tutto ciò che sarebbe avvenuto, dalla creazione dell'X-Blade alla morte di Eraqus fino al momento in cui Luke ha sbloccato la Statua del Male.

I suoi discorsi tendono sempre a far innervosire il suo nemico, e, quando mostra un minimo di tristezza, lo fa solo a scopi malvagi, per riuscire nei suoi obiettivi. La sua stessa personalità, riflessa poi Xehanort, lo porta a manipolare le persone, come fa con Terra, Aqua, Ventus, Vanitas, Malefica, Braig, Robert, Luke e tutti gli altri membri dell'Esercito e dell'Organizzazione XIII.

Galleria Immagini Modifica

Master Xehanort Ragazzo.png
Master Xehanort Ragazzo
Xehanort Adulto.jpg
Master Xehanort Adulto
Maestro Xehanort Mostro.jpg
Master Xehanort in Forma Mostro
Keyblade di Xehanort.png
Keyblade di Master Xehanort

Storia Modifica

Passato Modifica

Master Xehanort fin da quando era ragazzo si è allenato alla Terra di Partenza insieme a Yen Sid ed Eraqus, fino a quando all'età di 40 anni i tre riescono a diventare Maestri del Keyblade, anche se quello stesso giorno Master Xehanort inizia a maturare la sua sete di conoscenza verso il significato dell'esistenza.

Tre anni dopo, vedendo del potenziale in Robert quando aveva solo 10 anni, lo prende come suo allievo, ma quattro anni dopo Robert rinuncia alla sua carica e da allora, nonostante Xehanort provi un odio profondo nei suoi confronti per aver sminuito le sue capacità di Maestro, diventa suo amico e lo aiuta per parecchio tempo a trovare le parti mancanti della Leggenda, anche se non gli è mai interessato niente di ciò che vi era scritto e neanche delle identità delle reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza.

L'unica eccezione l'ha fatta quando Robert, insieme al figlio Luke, è andato nella miniera del Cimitero del Keyblade per scoprire chi è l'Incarnazione del Male: lì Master Xehanort l'ha seguito soprattutto per capire chi è e poterlo usare per i suoi scopi. Alla fine si viene a sapere che è Luke l'Incarnazione del Male e, quando Robert tenta di ucciderlo, Master Xehanort glielo impedisce facendo crollare la grotta e portando in salvo se stesso e Luke, condannando a morte l'amico.

Usciti dalla miniera, Master Xehanort riesce a convincere il piccolo a seguirlo e ad allenarsi con lui e, dopo aver spedito una lettera a Julia in cui gli diceva della morte del marito e del figlio per impedire che interferisse, allena il ragazzo in maniera brutale per usarlo come nuovo corpo quando sarebbe stato il momento, fino a quando, 4 anni dopo, gli rivela quello che aveva intenzione di fare il padre, e Luke fugge a gambe levate ritenendolo suo complice.

Master Xehanort lo lascia andare in quanto così avrebbe potuto sbloccare la Statua del Male e, nel frattempo, passa al piano B: creare l'X-Blade tramite la riunione tra Ventus e Vanitas e insediarsi nel corpo di Terra. Tuttavia il suo piano fallisce e Master Xehanort si ritrova intrappolato nel corpo di Xehanort che, 10 anni dopo, apre la Serratura della Fortezza Oscura innondando il suo corpo di oscurità e sopprimendo Master Xehanort e Terra.

Sopravvive quando Sora uccide Xehanort in quanto parte del suo cuore si trasferisce nel corpo di Sora nel momento in cui il Signore Oscuro muore e si ricompone alla Fortezza Oscura, dopodiché per garantirsi l'immortalità crea Darkster usando parte del suo cuore e il giorno dopo, insieme a lui, ritrova delle pergamene che parlano del Rito della Gloria Nera eseguibile solo a Glade Glory durante l'Eclissi Divina che c'è una volta ogni dieci anni: è qui che Master Xehanort decide di iniziare il suo piano per compiere quel rituale.

Poco dopo contatta Gelo spingendolo ad allearsi con lui per raggiungere il suo scopo. 3 anni dopo Gelo completa una macchina che permette a lui ed al Master di viaggiare liberamente per gli Universi nonostante le Porte degli Universi siano chiuse e 7 anni dopo fonda l'Organizzazione XIII per catturare le reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza e riottenere il potere del Signore del Male: per radunare tutti i guerrieri ha fatto costruire a Gelo una macchina del tempo ed è tornato indietro nel tempo addestrando la sua controparte giovane Young Xehanort ai viaggi nel tempo.

Un mese dopo il completamente del gruppo ordina a Kakuzu e Kidd, dietro corrispettivo in denaro, di andare nell'Universo di Naruto per catturare Naruto: la missione viene portata a termine quando Kidd uccide Choji e Kakuzu trascina Naruto, Cloud, Leila, Tea e Kankuro all'interno di un varco oscuro, a quel punto il Master (giunto lì dopo aver liberato il Grande Mago Piccolo sfruttando l'oscurità del cuore di Piccolo) evoca un globulo oscuro nei cieli del mondo con l'intento di distruggerlo e, subito dopo, se ne va insieme ai due aiutanti.

Seconda Serie Modifica

Saga di Crepuscopoli Modifica

Tre giorni dopo si presenta a sorpresa alla Torre Misteriosa dove abbatte i muri di magia e raggiunge il suo vecchio amico Yen Sid sulla cima della torre e, dopo aver dialogato lungamente con lui, ordina al Grande Mago Piccolo di ucciderlo, anche se alla fine è Sasuke a farlo fuori al posto del Namecciano. Poco dopo Master Xehanort distrugge la Torre Misteriosa e conduce i suoi due seguaci a Marijoa nell'Universo di One Piece prima di andarsene anche lui.

Saga del Timeskip Modifica

Due giorni dopo ha luogo una riunione dell'Organizzazione XIII nel Mondo che non Esiste durante la quale viene deciso di assegnare l'Universo di One Piece conquistato in precedenza da Sasuke e dal Grande Mago Piccolo proprio all'Uchiha e di mandare con lui Larxene e Kidd come comprimari; inoltre, dopo aver scoperto Yuffie che spiava la loro conservazione e averla fatta uccidere da Larxene e Darkster, il gruppo stringe un alleanza con Zero e Maschera di Ghiaccio per catturare le ultime reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza rimaste. Successivamente si trasferisce insieme ai suoi collaboratori, ai nuovi alleati e ai prigionieri in una nuova Base in quanto lui stesso sostiene che lì non sono più al sicuro lasciando comunque Re Cold a fare la guardia e ad eliminare chiunque invadesse il mondo.

Quella notte Master Xehanort libera Kid Bu sfruttando l'oscurità del cuore di Ub e, dopo un breve combattimento, spinge il Majin ad assorbire Piccolo ed Ub creando così Ultra Bu. Subito dopo viene indetta una nuova riunione durante la quale Master Xehanort introduce i due nuovi acquisti dell'Organizzazione XIII: il sicario Xion e il sostituto di Re Cold Ultra Bu. La mattina dopo, durante una piccola riunione tra pochi membri del gruppo, Master Xehanort rivela che tutto si sta svolgendo secondo i suoi piani.

Saga delle Ultime Catture Modifica

Un anno dopo Master Xehanort va a Marijoa dove assiste alla caduta dell'Impero Destroinal e, dopo aver ordinato a Sasori di rapire Naruto e agli altri membri del gruppo di catturare Sora, aspetta che il gruppo se ne sia andato per evocare il suo Keyblade e distruggere la dimensione. Dopodiché ritorna sul Pianeta Oscuro dove Ultra Bu ha portato il piccolo Seto e, dopo aver rivelato al bambino che è l'Anticristo perché al momento del suo concepimento l'Aura Oscura si è infiltrata nel suo corpo, lo fa chiudere in una capsula per estrapolargli la forza oscura e ribadisce a Gelo, Deidara, Moria e Xion di catturare Sora ed uccidere gli altri prima di andarsene con Ultra Bu.

Saga dello Scettro Modifica

Il giorno dopo Maschera di Ghiaccio porta lo Scettro della Luce all'Organizzazione XIII che può così portare a termine il suo piano il giorno dopo non appena il Master abbia preso insieme a Sasuke ciò che gli manca per completare il Rito della Gloria Nera. Tuttavia ciò che vuole da Sasuke è il suo sangue in quanto gli occorre il sangue di una vittima sacrificale e, dopo avergli dato appuntamento al Villaggio Plutinio, lo fa uccidere da Darkster, gli prende il sangue e se ne va via con la sua creatura. Quella sera Sora li attacca e, dopo un breve combattimento con Deidara, Moria e il Grande Mago Piccolo, viene colpito mortalmente dall'anziano che elimina così una parte del suo cuore e, prima che quest'ultimo potesse dargli il colpo di grazia, Sora sparisce in una luce accecante.

Saga della Guerra Universale Modifica

Quel pomeriggio l'Organizzazione XIII si reca a Glade Glory e qui viene tradita da Maschera di Ghiaccio e da Marluxia, seguito da Cell e Malefica, tuttavia Ener riesce a recuperare lo Scettro della Luce dall'uomo mascherato e ad impedire che il Nessuno possa colpire il Master. A quel punto arrivano i combattenti per la libertà e dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo la Guerra Universale comincia. Immediatamente il Master si porta in alto rispetto agli altri attraverso un pilastro di roccia e utilizza una tempesta di sabbia contro il gruppo che viene parata da un attacco combinato di Gaara e Temari; successivamente sconfigge facilmente Rock Lee che l'aveva appena raggiunto congelandolo e buttandolo giù dal pilastro.

Nel bel mezzo della battaglia Master Xehanort decide di dare inizio ai preparativi per il Rito della Gloria Nera, ma Luffy lo ferma all'ultimo colpendolo e facendogli perdere lo Scettro della Luce, così l'anziano decide di accettare la sfida dell'ex pirata. Quando finalmente arriva l'Eclissi Divina Master Xehanort interrompe il duello con Luffy e dopo aver rubato lo Scettro della Luce a Kairi esegue il Rito della Gloria Nera assorbendo nel suo corpo i poteri dei due creatori e tornando giovane.

Terminato il potenziamento durante il quale la Neo Resistenza si è sbarazzata del neo rinato Kid Bu, Master Xehanort mette al tappeto Vegeta e il resto della Neo Resistenza con incredibile facilità e si prepara a distruggere l'Universo di Mezzo, tuttavia all'ultimo, in un altra zona, Seto uccide Darkster usando il Keyblade dell'anziano che a quel punto perde il potenziamento e si schianta al suolo mentre nasce il Leviathan. Dopo svariati minuti dalla sconfitta del Leviathan e la fine della guerra universale Master Xehanort si riprende desideroso di vendetta.

Saga del Gran Finale Modifica

Quella sera, desideroso di vendetta, si reca alla Città dell'Ovest dove l'ormai ex Neo Resistenza sta festeggiando la vittoria nella guerra universale e qui ruba il cuore a tutti coloro che entrano nella Capsule Corporation per potenziarsi. Successivamente, quando Kibitoshin e Kaiohshin il Sommo tentano di avvertire il gruppo che l'anziano è ancora vivo, il malvagio si presenta davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere. Dopo aver concluso Master Xehanort crea un globulo oscuro per distruggere la dimensione e li invita a raggiungerlo nel luogo dove tutto ha avuto inizio per chiudere i conti, ossia ai Confini degli Universi.

Dopo aver attraversato il mondo e probabilmente aver soggiogato Chernabog al suo volere, Master Xehanort attende l'arrivo dei suoi avversari. Il giorno dopo si presentano davanti a lui Goku, Luffy, Naruto e Sora e dopo aver spiegato loro quella che per lui è la realtà dell'esistenza inizia a battersi con loro. I quattro nonostante siano in superiorità numerica non riescono a stare al passo con l'anziano che si è impossessato del potere dei loro amici e non riescono neanche a provocargli un singolo graffio. Ad un certo punto Master Xehanort fa sparire l'illusione della Città dell'Ovest e li conduce davanti ai Nuclei degli Universi dove si trasforma in una creatura spaventosa.

In questa nuova forma diventa talmente forte da riuscire a tenere testa ai quattro simultaneamente ed anche a sconfiggerli con molta facilità, tuttavia prima di poter eliminare Goku viene bloccato da Luke, giunto fin lì per aiutare i suoi compagni e per perdere tempo in modo che il rituale che sblocchi i poteri divini dei quattro venga completato. Inizialmente divertito dalla presenza dell'ex allievo, Master Xehanort intraprende una lotta con lui riuscendo a batterlo a causa della poca Aura Oscura presente in Luke, ma prima di potergli dare il colpo di grazia il rituale viene completato grazie ai caduti e i quattro sbloccano i propri poteri divini.

I 4 guerrieri assumono una nuova forma o ottengono una nuova arma ed in questo modo riescono a tenere testa a Master Xehanort, il quale messo all'angolo inizia a scatenare una nuova forza derivata dall'aumento di oscurità nel suo cuore, ma ciò nonostante unendo le loro forze i quattro combattenti riescono a distruggere il suo Keyblade ed a bucargli lo stomaco mortalmente. Prima che il nemico muoia però lo ringraziano perché senza di lui non si sarebbero mai conosciuti e Master Xehanort, sorpreso da ciò, evapora in particelle di oscurità con un sorriso sulle labbra dopo aver finalmente compreso il motivo per cui luce ed oscurità devono equivalersi.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

L'unica arma che Master Xehanort mostra è il suo Keyblade, del quale però non si conosce neanche il nome. Si tratta comunque di un Keyblade tra i più potenti e, dopo il suo intrappolamento nel corpo di Xehanort, il Keyblade passerà al malvagio prima di tornare al suo reale possessore.

il Keyblade è un'arma molto potente che può essere maneggiata solo da pochi prescelti, o più effettivamente da coloro che hanno un cuore molto forte. Questo strumento simboleggia il loro potere di cambiare il mondo che li circonda e il cuore delle persone che incontrano. Nelle mani dei suoi diversi custodi può rappresentare sia la luce che l'oscurità. Non è il Keyblade a determinare chi vincerà il combattimento tra luce e ombra, ma la volontà e il cuore dei suoi Custodi. Il Keyblade è tanto portatore della luce che dell'oscurità, quanto araldo dei suoi Custodi, dando la possibilità di usare in un combattimento fisico la forza che proviene dal proprio cuore, mantenendo la propria umanità.

Con esso si può combattere usandolo come una spada, oppure utilizzare delle magie come Fire o Blizzard. Inoltre è in grado di usare qualsiasi tipo di magia e i poteri dell'oscurità. Può inoltre evocare degli enormi globuli di oscurità in grado di inghiottire qualsiasi mondo, come ha fatto alla Terra di Partenza. E' immortale in quanto sia Sora che Darkster hanno dentro di sé parte del suo cuore e soltanto il suo Keyblade può ferirli od ucciderli: Sora con uno stratagemma riesce a fargli eliminare la parte di cuore che vive dentro di lui lasciando come io il solo Darkster. E' in grado di insegnare agli altri ad adoperare i poteri oscuri e a viaggiare attraverso i varchi oscuri anche se questi non provengono dal suo Universo.

Dopo aver compiuto il Rito della Gloria Nera Master Xehanort ha assorbito nel suo corpo i poteri del Signore della Luce e del Signore del Male che l'hanno reso l'essere più potente degli Universi ad eccezione del Consiglio dei 7 Saggi, tuttavia ha perso questo potere e il corpo giovane che aveva ottenuto nel momento in cui Seto ha ucciso Darkster. Dopo di ciò ha assorbito i cuori degli ex membri della Neo Resistenza ed usando essi ha potenziato l'oscurità del suo cuore fino a trasformarsi in una creatura umanoide mostruosa. In questa forma è in grado di usare le tecniche di Darkster, compresa la sua tecnica più forte, e di tenere testa a Goku, Luffy, Naruto e Sora simultaneamente ed anche a Luke, anche se quest'ultimo quando possiede poca Aura Oscura. Perde la trasformazione poco prima di morire.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Copia Oscura: Master Xehanort crea un clone fatto interamente di oscurità che si prende in pieno i colpi avversari al suo posto. Utilizzato per la prima volta contro Luffy.
  • Storm: Tecnica del Signore della Luce con la quale spara dalle mani dei tornado potentissimi in grado di ferire o trasportare chiunque. Utilizzato per la prima volta contro la Neo Resistenza.
  • Dark Explosion: Tecnica del Signore del Male con la quale, sollevando l'avambraccio destro, comincia a caricare un enorme quantità di oscurità sul pugno e, appena lo apre, genera una potente esplosione oscura in grado di distruggere qualsiasi cosa. Utilizzato per la prima volta contro la Neo Resistenza.
  • Giant Dark Sphere: Tecnica del Signore del Male con la quale crea un enorme sfera oscura gigante che è in grado di distruggere un Universo intero. Utilizzato per la prima volta contro la Neo Resistenza.
  • Reflexga: Utilizzando la magia Master Xehanort crea una barriera intorno a se in grado di proteggerlo dagli attacchi nemici. Utilizzato per la prima volta contro Goku, Luffy, Naruto e Sora.
  • Teletrasporto: Master Xehanort si trasporta da un posto all'altro in un secondo, anche se i luoghi sono molto distanti tra loro. Utilizzato per la prima volta contro Goku, Luffy, Naruto e Sora.
  • Firaga Oscuri: Master Xehanort utilizza la sua magia per sparare dei Firaga intrisi del potere dell'oscurità. Utilizzato per la prima volta contro Goku, Luffy, Naruto e Sora.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome italiano sarebbe "Maestro Xehanort", ma in questa fic si è optato per "Master Xehanort" per non confonderlo con tutti i Maestri che vengono detti nella storia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale