FANDOM


Kakuzu
Kakuzu.png
Nome Kakuzu
Debutto Capitolo 66
Razza Umano
Stato Attuale Deceduto


Kakuzu è un Ninja Nukenin proveniente dall'Universo di Naruto. Ex membro dell'Akatsuki, compare unicamente nella seconda serie come membro dell'Organizzazione XIII dopo che Young Xehanort è tornato indietro nel tempo per proporgli l'alleanza con Master Xehanort. Durante la Guerra Universale si avvicina ad eliminare Gohan, ma viene annientato da Auron con una sola mossa.

Il Personaggio Modifica

Kakuzu è avido, freddo e calcolatore. Egli è forse il membro di Akatsuki che più di tutti rispecchia il ritratto di un criminale: infatti è mosso dalla sete di potere e denaro e considera le persone solo in base a delle caratteristiche di suo interesse, principalmente alla taglia (attuale o potenziale) che pende su di loro o ai cuori che possiedono. Ritiene che il denaro sia l'unica cosa importante nel mondo e che non gli importa se dovrà andare all'inferno perché è lì che porta il denaro.

Ha un carattere violento ed ha ucciso tutti i suoi precedenti partner, a differenza di Hidan che è immortale. Kakuzu non va mai d'accordo con Hidan. Infatti non sopporta il lento stile di combattimento, i rituali e i discorsi del compagno. Quest'ultimo, a sua volta, detesta il fatto che Kakuzu combatta solo per il denaro. Kakuzu non va d'accordo neanche con Kidd forse perché possiede un carattere simile al suo.

Galleria Immagini Modifica

Fibre di Kakuzu.jpg
Fibre di Kakuzu
Vite di Kakuzu.jpg
Cuori di Kakuzu

Storia Modifica

Passato Modifica

Young Xehanort, dopo averlo trovato nel passato, gli offre la possibilità di avere salva la vita o di poterla cambiare unendosi all'Organizzazione XIII capitanata dal Master, l'uomo alla fine decide di accettare.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Il Master chiede a lui e a Kidd di andare nell'Universo di Naruto dietro corrispettivo in denaro per catturare Naruto: la missione va a buon fine quando Kidd uccide Choji e Kakuzu risucchia Naruto, Cloud, Leila, Tea e Kankuro all'interno di un varco oscuro, in questo modo il Master richiama un globulo oscuro per distruggere quel mondo e subito dopo tutti e tre se ne vanno via.

Saga del Timeskip Modifica

Quattro giorni dopo ha luogo una riunione dell'Organizzazione XIII nel Mondo che non Esiste durante la quale viene deciso di assegnare l'Universo di One Piece conquistato in precedenza da Sasuke e dal Grande Mago Piccolo proprio all'Uchiha e di mandare con lui Larxene e Kidd come comprimari; inoltre, dopo aver scoperto Yuffie che spiava la loro conservazione e averla fatta uccidere da Larxene e Darkster, il gruppo stringe un alleanza con Zero e Maschera di Ghiaccio per catturare le ultime reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza rimaste. Successivamente si trasferisce insieme ai suoi collaboratori, ai nuovi alleati e ai prigionieri in una nuova Base in quanto il Master sostiene che lì non sono più al sicuro lasciando comunque Re Cold a fare la guardia e ad eliminare chiunque invadesse il mondo.

Quella notte viene indetta una nuova riunione durante la quale Master Xehanort introduce i due nuovi acquisti dell'Organizzazione XIII: il sicario Xion e il sostituto di Re Cold Ultra Bu. La mattina dopo, durante una piccola riunione tra pochi membri del gruppo, Master Xehanort rivela che tutto si sta svolgendo secondo i suoi piani.

Saga dello Scettro Modifica

Un anno e due giorni dopo Maschera di Ghiaccio porta lo Scettro della Luce all'Organizzazione XIII che può così portare a termine il suo piano il giorno dopo non appena il Master abbia preso insieme a Sasuke ciò che gli manca per completare il Rito della Gloria Nera. Una volta ucciso Sasuke e preso l'ultimo elemento, il sangue di una vittima sacrificale, Master Xehanort e Darkster ritornano al covo, ma quella sera Sora li attacca e, dopo un breve combattimento con Deidara, Moria e il Grande Mago Piccolo, viene colpito mortalmente dall'anziano che elimina così una parte del suo cuore e, prima che quest'ultimo potesse dargli il colpo di grazia, Sora sparisce in una luce accecante.

Saga della Guerra Universale Modifica

Il giorno dopo l'Organizzazione XIII si reca a Glade Glory e qui viene dapprima tradita da Maschera di Ghiaccio e da Marluxia seguito da Cell e Malefica e poi raggiunta dai combattenti per la libertà, così, dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo, la Guerra Universale comincia.

Dopo aver seguito da lontano lo scontro tra Luffy e Gai, Kakuzu intercetta il punto dove Gai è stato spedito dal pirata e gli ruba il cuore per aggiungerlo alla sua collezione, ma Gohan glielo distrugge prima che potesse ingomblarlo in se stesso e sfida a combattimento il Ninja. Lo scontro però si rivela più duro del previsto e, nonostante Gohan riesca a distruggere tre dei cinque cuori del nemico, viene alla fine messo all'angolo da Kakuzu che si prepara a togliergli il cuore, ma all'ultimo interviene Auron a salvarlo.

Kakuzu attacca subito il neo arrivato reo di averlo interrotto mentre stava per rubare il cuore a Gohan, ma Auron non solo riesce a parare il suo attacco di fiamme ma riesce anche ad ucciderlo con un solo fendente infuocato che gli distrugge entrambi i cuori rimasti.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Il corpo di Kakuzu è composto da grandi quantità di fibre nere, che vengono utilizzate per estendere una particolare area del corpo, come un braccio o una mano, o utilizzate per curare altre persone, riattaccando arti perduti. Tramite queste fibre, Kakuzu ha la capacità di integrare nel suo corpo organi estranei, a condizione che questi siano strappati da altre persone mentre queste sono ancora in vita. Kakuzu usa questa abilità per integrare i cuori dei nemici, cosa che gli consente di prolungare la propria vita indefinitamente. Kakuzu ha una quantità massima di quattro cuori oltre al suo: essi sono associati alle quattro maschere poste sulla sua schiena, ognuna rappresentante un animale. Ognuna delle maschere può formare un ammasso di fibre a sé stante, muovendosi in maniera autonoma. Quando uno dei cuori si consuma naturalmente o viene distrutto, Kakuzu può semplicemente rimpiazzarlo. L'oscurità gli ha dato la possibilità di integrare nel suo corpo un cuore in più rispetto a quelli che già potrebbe avere.

La più potente abilità di Kakuzu sta nella manipolazione del chakra. Avendo quattro cuori in più, Kakuzu è in grado di manipolare il chakra in ognuno di essi, permettendogli di utilizzare tutti i tipi di elementi in attacco. Il tipo di chakra controllato è diverso per ognuna delle quattro maschere corrispondenti ai cuori; queste maschere possono inoltre attaccare insieme combinando gli attacchi elementali. Le maschere possono anche unirsi a Kakuzu che aumenta, non solo la velocità, ma anche la quantità di chakra. Inoltre, grazie alla fibre nere presenti nel suo corpo, Kakuzu è in grado di volare o anche solo di planare. Kakuzu ha anche una grande forza fisica ed è anche abile nelle strategie, data la sua enorme esperienza in battaglia.

Le tecniche di Kakuzu sono considerate segrete, vale a dire conosciute solo da chi le ha inventate, ma non sono abilità innate. Inoltre ha il potere dell'oscurità e la capacità di creare varchi oscuri grazie a Master Xehanort.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Arte della Terra – Armatura di Terra: Con questa tecnica si rende il proprio corpo duro come la roccia. In questo modo, ogni danno derivato da un attacco fisico dell'avversario viene annullato, rendendo questa tecnica una delle migliori difese che esistono. Può essere utilizzata anche per scopi offensivi, in quanto indurendo un arto la potenza distruttiva dello stesso aumenta considerevolmente. Questa tecnica però può essere facilmente annullata da una tecnica d'elemento fulmine di alto livello. Utilizzato per la prima volta contro Gohan.
  • Arte del Fulmine - Oscurità Artificiosa: Tecnica di alto livello che consiste nel lancio di fulmini. Il colpo è rapido e, se va a segno, mortale. Questa tecnica viene amplificata dalla maschera a forma di toro. Utilizzato per la prima volta contro Gohan.
  • Arte del Vento – Repressione: Tecnica dal raggio d'azione molto ampio con cui viene creato un tifone capace di distruggere tutto ciò che è presente nelle vicinanze. Chi viene colpito rischia la vita. Questa tecnica può anche essere usata per aumentare estensione e velocità di altre tecniche di fuoco. Utilizzato per la prima volta contro Gohan.
  • Arte del Fuoco – Sofferenza Istantanea: Tecnica che genera una potentissima fiammata che si estende molto rapidamente nell'ambiente circostante. Questa tecnica riduce in cenere istantaneamente qualsiasi cosa venga a contatto con essa. Utilizzato per la prima volta contro Auron.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale