FANDOM


Kabuto Yakushi
Kabuto.png
Nome Kabuto Yakushi
Debutto Capitolo 10
Razza Umano
Stato Attuale Deceduto


Kabuto Yakushi è un Ninja Nukenin proveniente dall'Universo di Naruto. Abilissimo Ninja medico, Kabuto è il responsabile della resurrezione di Madara, ciò nonostante compare unicamente nella prima parte della prima serie dove come Comandante dell'Esercito insieme ad Ursula viene incaricato da Malefica di distruggere la statua di Sorate sull'Isola del Destino, ma durante la missione Orochimaru lo uccide prendendo possesso del suo corpo.

Il Personaggio Modifica

Indossa degli occhiali scuri e tondi, un vestito viola e porta i capelli legati a coda di cavallo. Porta con sé delle carte ninja che contengono informazioni riguardo i migliori Ninja di ogni villaggio e i Ninja esordienti.

Kabuto può essere considerato lo stereotipo del pazzo: può trasformarsi, in pochi secondi, da ragazzo educato a maniaco sadico. Similmente ad Orochimaru, si diverte a giocare con i suoi nemici, spesso innervosendoli, indicandogli le loro debolezze e mettendoli di fronte alle proprie paure più nascoste. Kabuto è fortemente legato alla figura di Orochimaru, ma spesso va contro gli scopi di quest'ultimo, agendo per conto proprio, come ad'esempio quando cerca di uccidere Sasuke. La lealtà di Kabuto nei confronti di Orochimaru è talmente forte, che quando questi viene assorbito da Sasuke Uchiha, Kabuto si impianta alcune cellule di colui che ha saputo donargli una casa e una identità, per ritrovare finalmente il vero io.

Kabuto, quindi, cambierà completamente diventando una sorta di "Nuovo Orochimaru", riprendendone alcune caratteristiche come l'aspetto simile ad un serpente e il modo di uccidere le proprie vittime. Cambia anche l'abbigliamento: una veste lunga e rossa provvista di un cappuccio del medesimo colore. Inoltre questo nuovo aspetto presenta una particolarità: Kabuto possiede un serpente che gli sbuca dalla parte posteriore del corpo, con il quale è solito interagire. Del suo vecchio abbigliamento rimangono solo i suoi occhiali tondi.

Galleria Immagini Modifica

Serpente di Orochimaru.jpg
Serpente di Kabuto

Storia Modifica

Passato Modifica

Entrato nell'Esercito col grado di Comandante, scopre che il Tobi che si spaccia per Madara non è quello vero e, per questo, riporta in vita Madara dopo essersi allenato per un anno ad imparare la Resurrezione Impura. Spiegato dell'impostore, Madara lo uccide e torna in vita a tutti gli effetti grazie ad una tecnica di sigillo con la quale penetra in lui; subito dopo i due stringono un patto: insieme avrebbero distrutto l'Esercito e dominato gli Universi.

Prima Serie Modifica

Saga dell'Arruolamento Modifica

Un anno dopo, dopo aver riferito a Malefica il fallimento della missione di Cooler ed Ade, riceve da quest'ultima l'ordine di trovare insieme ad Ursula la Statua di Sorate sull'Isola del Destino e distruggerla. Una volta arrivati, Kabuto dichiara di essere in grado di controllare perfettamente Orochimaru e si prepara ad affrontare, insieme ad Ursula, la Resistenza formata da Luke, David, Goku, Gohan, Vegeta, C-18, Luffy, Zoro, Sanji, Nami, Naruto, Sakura, Sasuke e Kakashi sotto lo sguardo di Sora, Riku e Kairi.

I suoi avversari sono Gohan, Zoro, Sanji e Sakura e alla fine Kabuto risulta sconfitto. Sopravvissuto alla battaglia, Kabuto comincia a progettare la vendetta, ma viene colto di sorpresa da qualcuno dentro di lui che lo uccide prendendo possesso del suo corpo.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Nonostante sia apparentemente classificato come Genin, diversi ninja (inclusi Jiraiya e Orochimaru) reputano che la sua forza sia pari a quella di Kakashi Hatake. Le sue abilità consistono nell'usare tecniche mediche come tecniche offensive, permettendogli di uccidere l'avversario con un solo colpo se necessario. Infatti elimina l'intera squadra ANBU che Kakashi aveva posto a guardia di Sasuke. Durante il combattimento con Tsunade, quest'ultima afferma che le capacità di Kabuto sorpassano anche le sue in qualche abilità, ciò nonostante non le è pari nelle arti curative anche se è comunque abilissimo con esse. Inoltre è in grado di utilizzare la tecnica del richiamo, proprio come Orochimaru. Nella battaglia tra i tre Sannin richiama prima due serpenti contro i ninja di Konoha, e poi anche Manda. Durante lo scontro con Naruto in modalità Kyuubi, Kabuto guarisce Sakura dimostrando di essere capace di utilizzare la tecnica del Palmo Mistico anche a distanza. È inoltre in possesso di una straordinaria capacità auto curativa che gli consente di rigenerare qualsivoglia danno al di sotto di un dato limite. La sua abilità non può, per esempio, assorbire tutto il danno derivato dal Rasengan di Naruto, ma riesce comunque a dimezzarlo. Dopo essersi impiantato le cellule di Orochimaru nel suo corpo, sembra in grado di utilizzare alcune abilità del Sannin.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Tecnica dell'Ombra della Serpe: Questa tecnica permette di utilizzare dei serpenti, fatti uscire dalla bocca o alternativamente dalle braccia. Questi svolgono diverse azioni: possono essere utilizzati come attacco diretto contro l'avversario mordendolo o avvolgendolo per immobilizzarlo; oppure per aggrapparsi a qualsiasi cosa, o ancora per curare una ferita. Utilizzato per la prima volta contro la Resistenza.
  • Tecnica della Sostituzione: Tecnica molto comune che solitamente viene insegnata all'accademia. Consiste nel sostituire il proprio corpo con un qualsiasi oggetto inanimato nelle vicinanze con lo scopo di confondere l'avversario, evitare il suo attacco e contrattaccare o fuggire. Utilizzato per la prima volta contro la Resistenza.
  • Bisturi di Chakra: Tecnica usata principalmente dai ninja medici durante le operazioni che in combattimento si rivela un'efficace arma offensiva. Infatti, in questo ambito, la tecnica è maggiormente utilizzata da Kabuto. Concentrando il Chakra nelle mani si riescono a creare delle lame capaci di recidere i tessuti interni senza danneggiare quelli esterni. In combattimento è difficile comunque creare delle lame così sottili da risultare fatali. Utilizzato per la prima volta contro la Resistenza.
  • Tecnica del Richiamo - Resurrezione Impura: Per questa speciale tecnica d'evocazione bisogna innanzitutto sacrificare un certo numero di persone a seconda del numero delle persone che si vuole far "resuscitare", quindi, si ricopre di ceneri il defunto utilizzato come sacrificio e dopo aver eseguito i vari sigilli, sbucano fuori dal terreno le tombe dei morti resuscitati. Dopo che i resuscitati sono usciti dalle loro tombe, l'utilizzatore deve impiantare dentro il loro corpo degli speciali kunai che rendono queste persone delle marionette al suo servizio e vengono costrette a combattere contro l'avversario. I resuscitati hanno la capacità di utilizzare tutte le tecniche che possedevano in vita inoltre non sentono dolore in seguito alle ferite e si rigenerano. Utilizzato per la prima volta contro la Resistenza.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale