FANDOM


Jasmine
Jasmine.png
Nome Jasmine
Debutto Capitolo 33
Razza Umana
Famiglia
  • Aladdin (Marito)
  • Figlio
  • Sultano (Padre)
  • Cassim (Suocero)
  • Bobluinus (Bisnonno Paterno)
  • Sharma (Cugina)
  • Ahmed (Antenato)
Stato Attuale Attiva


Jasmine è una donna proveniente dall'Universo di Kingdom Hearts. Jasmine è una delle 7 Principesse del Cuore dal cuore puro, e per questo nella prima serie viene usata dal Signore Oscuro per aprire la serratura della Fortezza Oscura in modo da sopprimere Terra e Master Xehanort che stavano lottano all'interno della sua mente, tuttavia alla fine grazie anche a Roxas Jasmine e gli altri fuggono dalla base dell'Esercito e tornano nel proprio Universo. Nella seconda serie Jasmine e le altre Principesse del Cuore aiutano l'ex Neo Resistenza a completare il rituale per sbloccare i poteri divini di Goku, Luffy, Naruto e Sora e al termine della storia ha avuto un figlio con Aladdin.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

Jasmine è una bella ragazza dai lunghi capelli neri raccolti in un paio di nastri e con un abito da figlia del sultano azzurro, e questo perché è la figlia del Sultano di Agrabah.

Personalità Modifica

Jasmine è una giovane molto forte e tenace che non sopporta che qualcuno decida per la sua vita o che la obbligi a sposare qualcuno che non ama. E' anche una delle Principesse del Cuore.

Storia Modifica

Passato Modifica

Il Signore Oscuro rapisce lei, Belle, Aurora, Biancaneve, Cenerentola e Alice per poterle usare per aprire la Serratura della Fortezza Oscura e creare il Keyblade del Cuore. Quando anche Kairi viene rapita, Sora distrugge il Keyblade del Cuore e Jasmine si riprende appena in tempo per vedere Nami stendere il Signore Oscuro e trasportare lontano da quel luogo tutti i membri della Resistenza e del Team Tempesta presenti.

Prima Serie Modifica

Saga della Ricerca Modifica

Subito dopo le 6 Principesse del Cuore e Nami vengono sbattute in prigione dove, una settimana dopo, la navigatrice si riprende e viene aggiornata sulla situazione dalle altre ragazze prigioniere. Più tardi arriva Roxas a portare loro il “pasto quotidiano”, che equivale a un semplice pezzo di pane. La sera del giorno dopo Malefica va a trovarle per poter vedere in faccia la navigatrice e lì l'una minaccia l'altra dicendole che l'avrebbe distrutta appena si sarebbe presentata l'occasione. Poco dopo Roxas, che ha tradito l'Esercito, libera Nami, le 6 Principesse del Cuore, Gohan, Axel, Gaara, Bardak, Garp e Auron e insieme tentano di fuggire dalla Fortezza Oscura, ma appena scoprono che il Signore Oscuro, Xigbar e Saix li stanno inseguendo, Roxas decide di rimanere indietro ad affrontarli.

Giunti all'hangar delle Gummiship, i due Nessuno li raggiungono insieme a dei Soldati dell'Esercito e gli ex prigionieri cominciano a combattere contro di loro: Gaara e Bardak uccidono Xigbar grazie a Gohan, Garp, Bardak e Auron uccidono Saix e Nami uccide i Soldati dell'Esercito. Subito dopo Auron e Garp se ne vanno da soli e gli altri si allontanano con una Gummiship: qui Jasmine chiederà di essere riportata subito a casa sua per non far stare in pensiero i suoi cari.

Saga della Conclusione Modifica

Due giorni dopo riceve, tramite Re Kaioh, la notizia da Leon che l'Esercito è stato definitivamente sconfitto e lei, così come gli altri, festeggia felice. Il giorno dopo l'intero Universo viene invaso dalle Creature dell'Oscurità e Jasmine va a nascondersi per evitare di essere coinvolta nella lotta. Durante lo scontro contribuisce a fornire energia alla Genkidama di Goku e, quando viene a sapere della morte del Signore del Male e del ritorno della pace, festeggia felicemente.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Jasmine è sposata con Aladdin e regna con lui su Agrabah.

Seconda Serie Modifica

Saga della Guerra Universale Modifica

Undici anni dopo, a causa della distruzione dell'Universo perpetrata dal Leviathan, Jasmine rischia di scomparire, ma viene salvata da Kibitoshin insieme alle altre Principesse del Cuore e portata sul pianeta dei Kaiohshin dove rincontra Nami e conosce Sora.

Saga del Gran Finale Modifica

Il giorno dopo, per completare il rituale che avrebbe permesso a Goku, Luffy, Naruto e Sora di sbloccare i poteri divini sopiti in loro, Jasmine e le altre Principesse del Cuore vengono condotte nella Dimensione Originale per completare il rituale. Il rituale consiste nel mettersi a cerchio attorno alle Principesse del Cuore a loro volta a cerchio intorno ai possessori dell'aura oscura e a quel punto trasferire la propria luce a questi ultimi che sbloccano in questo modo i poteri dei quattro guerrieri.

Il rituale però non funziona per la mancanza di persone e per questo Luke per guadagnare tempo si reca ai Confini degli Universi per combattere Master Xehanort; a quel punto convinti di non potercela fare si preparano ad arrendersi, ma in loro soccorso arrivano alcuni dei loro compagni deceduti ed insieme completano il rituale.

Grazie ai loro nuovi poteri Goku, Luffy, Naruto e Sora sconfiggono Master Xehanort e ristabilizzano i Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza. Grazie a ciò i Confini degli Universi implodono portandosi con sé i quattro guerrieri e gli Universi si ricompongono portando con loro le quattro donne che erano ai Confini degli Universi, in questo modo Jasmine e tutti gli altri ritornano nel rispettivo mondo.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Jasmine ha avuto un figlio con Aladdin.

Abilità e Poteri Modifica

In quanto una delle 7 Principesse del Cuore, Jasmine è in grado di aprire la Serratura della Fortezza Oscura col suo potere unito a quello delle altre Principesse.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale