FANDOM


Gaara
Gaara Adulto.jpg
Nome Gaara
Debutto Capitolo 33
Razza Umano
Famiglia
  • Margaret (Moglie)
  • Quarto Kazekage (Padre, Deceduto)
  • Karura (Madre, Deceduta)
  • Temari (Sorella Maggiore)
  • Kankuro (Fratello Maggiore, Deceduto)
  • Yashamaru (Zio Materno, Deceduto)
  • Shikamaru Nara (Cognato)
  • Kankuro Nara (Nipote)
Stato Attuale Attivo


Gaara è un Kage proveniente dall'Universo di Naruto. Kazekage di Suna, Gaara è il fratello di Kankuro e Temari e durante la prima serie viene contattato da Garp affinché lo aiuti ad affrontare l'Esercito, ma entrambi vengono catturati e rinchiusi e solo grazie a Roxas riescono a scappare dalla Fortezza Oscura. Nella seconda serie viene catapultato ad Amazon Lily dove si innamora di Margaret ed entra in conflitto con Hancock, conflitto che termina con la morte della donna per mano di Re Cold. Al termine della storia è sposato con Margaret e mantiene con lei un rapporto a distanza vedendola una volta l'anno.

Il Personaggio Modifica

Gaara è un ragazzo molto silenzioso, che cerca in tutti i modi di attirare l'attenzione, e di diventare Kazekage. All'inizio viene emarginato da tutti perché vedono il Demone Tasso sigillato in lui non come un dono, ma come una maledizione. La sua infanzia ricorda molto quella di Naruto Uzumaki. Entrambi erano soli ed avevano un forte desiderio di risultare simpatici, amati, riconosciuti come individui, in particolare dai loro coetanei. Gaara, tuttavia, fu bloccato a causa dei suoi poteri che terrorizzavano i suoi compagni. L'unica persona con cui ha un rapporto di amicizia è suo zio Yashamaru, che però tradisce la sua fiducia cercando di ucciderlo. Dopo essersi reso conto che nessuno lo aveva mai amato, Gaara utilizzò la sua sabbia per imprimersi sulla fronte un kanji, "Amore" per ricordarsi sempre che lui era "un Asura che ama solo se stesso". Da quel momento il suo unico obiettivo nella vita diventa l'uccisione di altre persone (in particolare i sicari inviati dal padre), unica azione con cui si sarebbe potuto sentire "vivo".

In seguito, dopo la sconfitta per mano di Naruto, Gaara capisce i suoi errori e decide di farsi accettare dagli abitanti del suo villaggio diventando il nuovo Kazekage. Ben presto diventa gentile e rispettato e gli abitanti del suo villaggio, iniziano a mettere da parte il terrore riconoscendo Gaara come nuovo Kazekage. Contemporaneamente, Gaara ha migliorato anche i rapporti con i fratelli Kankuro e Temari, che ora invece di odiarlo e temerlo come fosse un'arma, condividono con lui un vero rapporto familiare. Dopo essere stato ad Amazon Lily comincia a provare qualcosa per Margaret, una bella amazzone che l’ha colpito nel cuore.

Galleria Immagini Modifica

Gaara.jpg
Gaara Ragazzo
Sabbia di Gaara.jpg
Sabbia di Gaara
Spada di Gaara.jpg
Spada di Gaara

Storia Modifica

Passato Modifica

Saputo dell'esistenza dell'Esercito, Garp giunge fino a Suna dove chiede a Gaara di aiutarlo a sconfiggere l'organizzazione; il ragazzo alla fine accetta e insieme partono verso la Fortezza Oscura per distruggere l'Esercito. Giunti alla Base dell'organizzazione, Gaara viene sconfitto da Malefica e sbattuto in prigione insieme a Garp. Lì verranno raggiunti più tardi da Bardak e Auron.

Prima Serie Modifica

Saga della Ricerca Modifica

Qualche settimana dopo anche Gohan e Axel vengono sbattuti nella loro stessa cella e qui Gaara rimane in silenzio, in quanto non c'è niente di cui parlare per lui. Più tardi arriva Roxas a portare loro il “pasto quotidiano”, che equivale a un semplice pezzo di pane; qui Axel parla un momento col Nessuno per cercare di convincerlo che sta dalla parte sbagliata, anche se alla fine arriva un Soldato che interrompe il discorso e allontana Roxas. La sera del giorno dopo Roxas, che ha deciso di tradire l'Esercito, libera loro 6, Nami, Belle, Jasmine, Aurora, Alice, Cenerentola e Biancaneve e insieme tentano di fuggire dalla Fortezza Oscura. Tuttavia, quando il Signore Oscuro, Xigbar e Saix si gettano al loro inseguimento, Roxas decide di rimanere indietro ad affrontare Xehanort.

Quando raggiungono l'hangar delle Gummiship, i due Nessuno li raggiungono e, mentre Garp, Auron e Axel combattono contro Saix, Gaara e Bardak affrontano Xigbar. Alla fine i due Nessuno vengono uccisi (Gaara e Bardak riescono a sconfiggere Xigbar soprattutto grazie a un Makankosappo di Gohan, subito dopo il Ninja lo fa implodere con un Funerale del Deserto) e i Soldati dell'Esercito che li avevano raggiunti vengono uccisi da Nami. Subito dopo, mentre Garp e Auron se ne vanno da soli, gli altri prendono una Gummiship e si allontanano dalla Fortezza Oscura: qui Gaara chiede di essere riaccompagnato a Suna per avvisare il suo villaggio di quello che è successo.

Saga dello Scontro Finale Modifica

Tornato al Villaggio della Sabbia, in un giorno Gaara crea un esercito con i migliori Ninja di Suna e, insieme a Kankuro e Temari, si prepara ad attaccare la Fortezza Oscura per vendicarsi di quello che gli hanno fatto, immediatamente però il Villaggio viene attaccato dai Soldati dell’Esercito e i 3 fratelli, insieme a Gai corso in loro aiuto, sono costretti a combattere contro Cell. Lo scontro viene vinto dall'Androide dopo la morte di Kankuro, che fa imbestialire Gaara il quale vuole continuare a combattere, ma Cell si allontana dichiarando che è scattata l'ora X (ossia il momento in cui lui, Crocodile e Orochimaru danno inizio alla seconda parte del piano: uccidere i Soldati dell'Esercito rimasti in quell'Universo).

Saga della Conclusione Modifica

Circa due ore dopo riceve, tramite Re Kaioh, la notizia da Leon che l'Esercito è stato definitivamente sconfitto, ma lui non riesce ad essere totalmente felice a causa della morte di Kankuro. Il giorno dopo l'intero Universo viene invaso dalle Creature dell'Oscurità e Gaara si mobilita subito per difenderlo combattendo contro di loro. Durante lo scontro contribuisce a fornire energia alla Genkidama di Goku e, quando viene a sapere della morte del Signore del Male e del ritorno della pace, festeggia felicemente.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Gaara continua ad essere il Kazekage di Suna anche in onore del fratello deceduto.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Sei mesi dopo l’Epilogo il Master, dopo che Naruto, Cloud, Leila, Tea e Kankuro sono stati portati via tramite varco oscuro, evoca un enorme globulo oscuro per distruggere totalmente l’Universo e Gaara, prima ancora che potesse intervenire, viene risucchiato in un varco oscuro che lo conduce prima nel Regno dell’Oscurità e successivamente ad Amazon Lily: qui, nel tentativo di trovare un modo per scappare da quell’isola, conosce la bella Margaret, un amazzone molto ingenua che lo colpisce nel cuore e con cui passa la notte dormendo l’uno accanto all’altra.

La mattina dopo però le Kuja li trovano e li portano al cospetto di Hancock all’interno dell’arena: qui Gaara la sfida in combattimento, ma lei rifiuta e manda avanti le due sorelle Marigold e Sandersonia ad affrontarlo, ma entrambe vengono sconfitte con un colpo dal Ninja e a quel punto la Principessa Serpente accetta la sfida. Tuttavia il combattimento che era alla pari viene interrotto dall’arrivo del misterioso individuo che ha condotto Gaara lì: il tipo si scusa con lui per averlo condotto nel luogo sbagliato e gli svela la sua identità, Lea, lasciandolo senza parole. Subito dopo Gaara decide di seguire il compagno su Nameck insieme a Margaret e Hancock.

Saga del Timeskip Modifica

Il giorno dopo Lea trasporta il gruppo che era andato da Yen Sid su Nameck e, altri due giorni dopo, Gaara e gli altri rivedono Naruto, appena curato da Law, venendo così a conoscenza del tradimento di Sasuke. Successivamente Lea accompagna Gaara, Trunks, Hancock, Margaret e Brook al Radiant Garden per avvisare gli altri dell'accaduto.

Giunti lì li informano di tutto ciò che è successo alla Torre Misteriosa e anche che i Ninja di Konoha e Suna si sono salvati, ma subito dopo arriva Merlino ripresosi dal colpo di Re Cold che consegna loro il notebook di Yuffie che segna tutto ciò che è successo durante la riunione dell'Organizzazione XIII compresa la sua morte: Leon adirato decide di partire per il Mondo che non Esiste insieme a Zoro, Gaara, Hancock e Kakashi e Hanasia, stranamente, da loro una mano conducendoli fino a lì.

Arrivati a destinazione, vengono accolti da Re Cold che li informa che l'Organizzazione XIII se n'è ormai andata e inizia a combattere contro di loro nella sua forma originale: purtroppo si rivela troppo forte per loro e riesce a batterli uccidendo anche Hancock (la donna prima di morire chiede scusa a Gaara per come l'ha trattato), ma l'intervento dei Black Phantom costituiti da Lea, Law e Tenshinhan riesce a salvarli; il trio sconfigge ed uccide il Changelling, ma quest'ultimo riesce a sparare la sua Supernova sul Mondo che non Esiste e solo l'intervento del Consiglio dei 7 Saggi li salva da morte certa. Le divinità assolute li conducono nella loro dimensione e, dopo aver guarito le loro ferite e aver rivelato che Yen Sid ha creato i Black Phantom su loro suggerimento, li riportano su Nameck dove informano gli altri dell'accaduto prima che le stesse Divinità chiamino Naruto, Sora e David per una nuova sessione di allenamenti. La mattina dopo, mentre nasce la Neo Resistenza tramite l'alleanza dei gruppi al Radiant Garden e su Nameck, Gaara avvisa Margaret della fine che ha fatto Hancock e le promette di non abbandonarla mai più.

Saga delle Ultime Catture Modifica

Un anno dopo Ultra Bu riesce a penetrare al Radiant Garden e a rapire Seto prima che gli altri potessero fermarlo.

Saga dello Scettro Modifica

Il giorno dopo vengono a sapere che tutte le reincarnazioni sono state catturate e per questo la Neo Resistenza e i Black Phantom decidono all'unisono che l'indomani mattina si sarebbero recati nell'Universo di Mezzo per chiudere i conti una volta per tutte. Il giorno dopo, ricevuto il messaggio universale di Goku grazie a Re Kaioh, la Neo Resistenza e i Black Phantom si recano subito nell'Universo di Mezzo per dare una mano al gruppo nella guerra finale, tuttavia poco dopo Sora, Naruto e Sakura ritornano col cadavere di Sasuke e Re Kaioh svela loro la verità su Sasuke e Sora e quest'ultimo decide di partire per farsi uccidere da Master Xehanort eliminando così la parte di cuore dell'anziano che vive dentro di lui.

Saga della Guerra Universale Modifica

La mattina dopo, durante gli ultimi preparativi in vista della guerra universale, Gaara raccomanda a Margaret di stare attenta. Alla fine nel pomeriggio Luffy termina il potenziamento fatto da Kaiohshin il Sommo e, dopo che le Divinità se ne sono andate via, i combattenti si recano a Glade Glory dove ad attenderli ci sono i malvagi al gran completo. Dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo la Guerra Universale comincia. Quando Master Xehanort utilizza una tempesta di sabbia contro il gruppo Gaara e Temari lo contrastano con una mossa combinata annullando la sua offensiva.

Mentre la lotta prosegue Gaara e Tashigi si mettono a protezione della squadra medica che sta curando Rock Lee, Sanji e Juugo e, quando tutti e tre si riprendono, Juugo decide di aiutarli mentre Rock Lee e Sanji proseguono a combattere da soli. Non appena David sconfigge ed uccide Cell, Tashigi, Juugo e Gaara guidano la squadra medica da lui e li proteggono mentre iniziano una trasfusione per salvargli la vita. Dopo la sconfitta di tutte le creature presenti a Glade Glory l'Eclissi Divina arriva e Master Xehanort, supportato da Ultra Bu, compie il Rito della Gloria Nera assumendo nuova forma sotto lo sguardo scioccato di tutti mentre il piano di Ultra Bu di assorbirlo viene sventato da Goku che libera i prigionieri nel suo corpo facendolo tornare alla sua forma originale.

Kid Bu attacca immediatamente la Neo Resistenza che inizia a difendersi strenuamente ed alla fine grazie all'intervento decisivo di Piccolo riescono a sconfiggerlo sigillandolo dentro ad Ub anche se a discapito della vita dell'alieno. Subito dopo però Master Xehanort completa il potenziamento tornando giovane e con poche mosse riesce a mettere in difficoltà tutti i combattenti per la libertà. Per festeggiare il suo nuovo potere decide di distruggere l'Universo di Mezzo, ma all'ultimo Seto in un altra zona del mondo uccide Darkster facendo perdere il potenziamento all'anziano che rilascia tutto generando il Leviathan.

La bestia con una sola mossa distrugge l'Universo di Kingdom Hearts e si rivela un avversario ostico, per questo il Consiglio dei 7 Saggi decide di riportare i Cavalieri della Speranza nel regno della luce e con il loro aiuto, il sacrificio di Terra e il ritorno di Sora e Nami il gruppo riesce a sconfiggere definitivamente il Leviathan. Dopo la battaglia i Cavalieri tornano nella dimensione in cui si sono trasferiti e la ormai ex Neo Resistenza si reca nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria.

Saga del Gran Finale Modifica

Alla sera, durante la festa, Gaara e Margaret festeggiano felici sia per la vittoria ottenuta e sia perché finalmente possono stare insieme senza alcun problema. Più tardi Kaiohshin il Sommo e Kibitoshin giungono alla Città dell'Ovest ed informano il gruppo che Master Xehanort è ancora vivo, tuttavia l'anziano si presenta proprio in quel momento davanti a loro.

Il Master spiega loro di aver distrutto l'Universo di Mezzo e che gli Heartless, i Nessuno e i Nesciens che hanno combattuto fino a quel momento erano i loro stessi amici che avevano perso il cuore dopo la distruzione delle dimensioni e subito dopo usa il suo Keyblade per rubare il cuore alla maggior parte dei presenti per incrementare il suo potere; anche Gaara finisce vittima dell'anziano, tuttavia ritorna normale dopo la sconfitta dell'anziano e la ristabilizzazione dei Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Gaara è rimasto Kazekage di Suna e si è sposato con Margaret mantenendo con lei un rapporto a distanza e vedendola una volta l'anno a causa della separazione degli Universi.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Come ospite del demone tasso della sabbia, Gaara ha l'abilità di muovere e far levitare la sabbia con la sola forza delle volontà. Viene inoltre protetto tutte le volte da uno scudo di sabbia, che si attiva a prescindere che lui lo voglia o meno (perfino gli attacchi auto-inflitti vengono fermati dalla sabbia).

Quando diventa arrabbiato o particolarmente assetato di sangue, Gaara comincia a trasformarsi in una versione "umana" della bestia coprendosi di sabbia. La sabbia prende la forma del demone tasso e incrementa notevolmente le sue abilità oltre che al chakra. Mentre è in questa forma, Gaara ottiene un'immensa forza, resistenza e l'abilità di usare shuriken di sabbia. Può anche allungare i suoi arti di sabbia senza che questi si indeboliscano. In situazioni disastrose, Gaara può ricreare una replica della Reliquia della Sabbia in forma originale. Diversamente dalla versione di grandezza umana, questa replica può essere creata quasi istantaneamente. Gaara controlla la replica dall'interno, rimanendo al sicuro dagli attacchi nemici. Nonostante sia fatto di sabbia, Gaara sembra non essere capace di rigenerarne i danni. Mentre è in questa forma, Gaara può anche liberare lo spirito del demone, consentendogli di usare la sua vera potenza. Per fare questo, Gaara deve emergere dalla replica posizionandosi sulla testa e cadere in un profondo sonno forzato. Una volta liberato, il demone tasso può attaccare usando tutte le sue tecniche originali. Dal momento che Gaara sporge dalla testa della bestia, però, può essere facilmente risvegliato con la forza, nel qual caso lo spirito del demone viene ancora una volta soppresso.

Durante la saga del salvataggio di Gaara, il demone tasso viene forzatamente estratto dal corpo di questi da Alba, uccidendolo. Gaara, tuttavia, potrà resuscitare grazie alla combinazione della tecnica di reincarnazione di Chiyo e del chakra di Naruto. L'abilità di Gaara di controllare la sabbia sembra rimanere intatta anche dopo l'estrazione del demone. In seguito si viene a scoprire che il demone sopprimeva in parte alcune potenzialità nascoste di Gaara quindi, dopo l'estrazione, Gaara acquisisce nuove abilità legate al controllo della sabbia, diventando così più forte rispetto a prima e mantenendo tutte le sue tecniche. Dopo la prima serie della Fan Fiction, Gaara impara a combattere anche adoperando una spada dal manico e dal fodero di colore rosso che si rivela essere molto utile in battaglia.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Tecnica della Sostituzione: Tecnica molto comune che solitamente viene insegnata all'accademia. Consiste nel sostituire il proprio corpo con un qualsiasi oggetto inanimato nelle vicinanze con lo scopo di confondere l'avversario, evitare il suo attacco e contrattaccare o fuggire. Utilizzato per la prima volta contro Xigbar.
  • Raffica: Pioggia di Sabbia: E' la versione potenziata della Pioggia di Sabbia. Gaara spara una grossa quantità di sabbia a distanza, ad una incredibile velocità e potenza, per chi viene colpito può essere letale. Utilizzato per la prima volta contro Xigbar.
  • Funerale del Deserto: Dopo aver avvolto con la sabbia il corpo dell'avversario, la si fa implodere distruggendo qualsiasi cosa vi sia all'interno. Se utilizzata per uccidere qualcuno la morte è così veloce che l'avversario non ha neanche il tempo di sentire il dolore. Gaara utilizza questa tecnica anche per sgretolare pietre e minerali duri, così da creare altra sabbia che viene utilizzata poi in battaglia. Utilizzato per la prima volta contro Xigbar.
  • Attacco Assoluto: Lancia della Reliquia: Il principio di formazione di questa lancia è uguale a quello dello "Scudo della Reliquia". Questa lancia viene scagliata con incredibile velocità verso il nemico e proprio grazie a questa velocita e alla sua durezza è in grado di spezzare qualsiasi difesa. La sua forma ricorda un tridente. Utilizzato per la prima volta contro Cell.
  • Prigione del Deserto: Viene formata un'immensa zampa (identica a quella dell'Ichibi) di sabbia che racchiude completamente l'avversario schiacciandolo. In genere questa tecnica si usa contro un bersaglio volante a causa del suo enorme raggio e della sua grandezza. Per chiunque venga intrappolato è quasi impossibile sopravvivere. Inoltre, Gaara è in grado di richiudere qualsiasi falla della Prigione, rendendo molto difficile fuggire da essa. Utilizzato per la prima volta contro le Creature dell'Oscurità.
  • Arte del Vento – Tempesta di Sabbia: Gaara inspira una grande quantità d'aria, per poi espirarla dall bocca sotto forma di una nube di sabbia talmente forte da sradicare alberi, e che colpisce così duramente gli avversari da farli sbalzare via. Può essere utilizzata anche per proteggersi da Kunai o Shuriken. Utilizzato per la prima volta contro Sandersonia e Marigold.
  • Scudo di Sabbia: Questa è un'abilità che possiede solamente Gaara, poiché gli è stata trasmessa dalla madre in punto di morte. Non appena qualcuno tenta di colpirlo con degli attacchi fisici, indipendentemente dalla volontà del ninja, un compatto scudo di sabbia si forma automaticamente proteggendolo. Lo scudo però riesce a difendere solo fino ad un certo livello: se infatti l'avversario è molto veloce lo scudo non riuscirà a contenere i colpi e di conseguenza non potrà difendere Gaara. Utilizzato per la prima volta contro Hancock.
  • Pioggia di Sabbia: Gaara crea numerosi grani di sabbia, che vengono lanciati verso l'avversario da ogni direzione. Tale tecnica può essere utilizzata come diversivo, così da attirare l'attenzione del nemico verso l'alto ed attaccarlo dal basso. Utilizzato per la prima volta contro Re Cold.
  • Mausoleo del Deserto: Gaara ricopre il nemico con diversi strati di sabbia, che poi verranno compressi in una enorme costruzione a forma di piramide in grado di imprigionare praticamente qualunque bersaglio dopo il suo completamento. Utilizzato per la prima volta contro Re Cold.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale