FANDOM


Ener
Ener.jpg
Nome Ener
Debutto Capitolo 69
Razza Umano
Stato Attuale Deceduto


Ener è un uomo proveniente dall'Universo di One Piece. Ex Dio di Skypiea, Ener è uno degli antagonisti principali della seconda serie in quanto membro dell'Organizzazione XIII nonché braccio destro di Master Xehanort dopo la morte di Sasuke. Come membro dell'Organizzazione XIII riesce ad uccidere guerrieri del calibro di Hanasia e Marluxia prima di essere annientato da Gotenks.

Il Personaggio Modifica

Ener è un personaggio molto potente, grazie al suo Frutto del Diavolo di categoria Rogia Rombo Rombo, che gli permette di tramutare il suo corpo in elettricità. Quando compare per la prima volta nel manga, è il Dio di Skypiea in carica, cioè il sovrano dell'isola del cielo. Vive a nord-ovest di Angel Beach, nel territorio di Upper Yard, dove è permesso l'accesso solo ai suoi sacerdoti e ai suoi servitori.

Al contrario della maggior parte degli abitanti del cielo, Ener non possiede ali, ma sulla schiena ha 4 tamburi con delle tomoe raffigurate, in grado di generare 3 bestie elettriche. Questi tamburi ricordano quelli posseduti dal dio del tuono Raijin della mitologia giapponese, a cui la figura di Ener sembra richiamarsi. Con questi tamburi il dio del tuono può invocare i fulmini e direzionarli. I tratti più appariscenti del personaggio sono la cuffia che indossa sopra i capelli e i lobi delle orecchie, talmente lunghi da arrivargli al petto.

Il suo potere è secondo solo alla sua follia: Ener crede di essere un dio in tutto e per tutto, in una sorta di stato di megalomania, ed è sempre pronto a punire i suoi oppositori con il suo "Giudizio Divino". Il suo sogno è quello di raggiungere e conquistare il Fairy Warth (o Warth Fatato), un territorio che si trova ancora più in alto dell'Upper Yard, e che si scopre essere la Luna. Vi riesce usando l'Arca Maxim, una grande opera di ingegneria: si tratta di un'arca molto particolare perché ha la possibilità di volare grazie alla corrente elettrica, e questo rende Ener l'unico al mondo che possa farla funzionare.

Il cibo preferito da Ener sono le mele.

Galleria Immagini Modifica

Rombo Rombo.png
Frutto del Diavolo Rombo Rombo
Ener Trasformato.jpg
Ener 200.000.000 di Volt

Storia Modifica

Passato Modifica

Young Xehanort, dopo averlo trovato nel passato, gli offre la possibilità di avere salva la vita o di poterla cambiare unendosi all'Organizzazione XIII capitanata dal Master, l'uomo alla fine decide di accettare.

Seconda Serie Modifica

Saga degli Attacchi Modifica

Giunge alla Kame House con l’obiettivo di catturare C-18 e per questo ingaggia un duello con la Cyborg riuscendo a metterla in difficoltà grazie all’elemento di cui è composto e riuscendo a spedirla KO mandandola in corto circuito con un fulmine, tuttavia, prima che Crilin potesse sfidare l’uomo per proteggere la moglie, arrivano i robot di Zero con l’obiettivo di catturare la donna e iniziano un combattimento con Ener favorendo così la fuga di Crilin, C-18 e Marron: a causa di questo, Ener si vede costretto ad andarsene dopo aver scoperto che qualcun altro vuole i Cavalieri della Speranza.

Saga del Timeskip Modifica

Tre giorni dopo ha luogo una riunione dell'Organizzazione XIII nel Mondo che non Esiste durante la quale viene deciso di assegnare l'Universo di One Piece conquistato in precedenza da Sasuke e dal Grande Mago Piccolo proprio all'Uchiha e di mandare con lui Larxene e Kidd come comprimari; inoltre, dopo aver scoperto Yuffie che spiava la loro conservazione e averla fatta uccidere da Larxene e Darkster, il gruppo stringe un alleanza con Zero e Maschera di Ghiaccio per catturare le ultime reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza rimaste. Successivamente, dopo che Ener, Sasuke e Deidara hanno avuto un battibecco interrotto dal Dr. Gelo e da Zero, l'Organizzazione XIII parte per trovare una nuova Base lasciando comunque indietro Re Cold per prevenire un attacco nemico.

Nel tardo pomeriggio Ener si reca al Radiant Garden su ordine del Master e, di nascosto, mette KO C-18 con una scarica elettrica e riesce a portarla via tramite varco oscuro prima che gli altri potessero attaccarlo. Quella notte viene indetta una nuova riunione durante la quale Master Xehanort introduce i due nuovi acquisti dell'Organizzazione XIII: il sicario Xion e il sostituto di Re Cold Ultra Bu. La mattina dopo Marluxia si reca nel Regno dell'Oscurità a bearsi del suo piano, ma Ener lo segue di nascosto e scopre così il tradimento suo e di Larxene.

Saga dello Scettro Modifica

Un anno dopo, quando sono stati radunati tutti i Cavalieri della Speranza, il tesoro finale viene ritrovato e Zero scappa con esso senza mantenere le promesse, così il Master manda Ener a liberare Maschera di Ghiaccio dalla grotta in cui era stato rinchiuso e stipula un patto con lui convincendolo a recuperare il tesoro finale per l'Organizzazione XIII.

Poco dopo Maschera di Ghiaccio porta lo Scettro della Luce all'Organizzazione XIII che può così portare a termine il suo piano il giorno dopo non appena il Master abbia preso insieme a Sasuke ciò che gli manca per completare il Rito della Gloria Nera. Una volta ucciso Sasuke e preso l'ultimo elemento, il sangue di una vittima sacrificale, Master Xehanort e Darkster ritornano al covo, ma quella sera Sora li attacca e, dopo un breve combattimento con Deidara, Moria e il Grande Mago Piccolo, viene colpito mortalmente dall'anziano che elimina così una parte del suo cuore e, prima che quest'ultimo potesse dargli il colpo di grazia, Sora sparisce in una luce accecante.

Saga della Guerra Universale Modifica

Quel pomeriggio l'Organizzazione XIII si dirige a Glade Glory e qui Ener sventa i tradimenti di Maschera di Ghiaccio e di Marluxia seguito da Cell e Malefica recuperando lo Scettro della Luce ed impedendo al Nessuno di colpire il Master. A quel punto arrivano i combattenti per la libertà e dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli e Terra tenta di attaccarlo la Guerra Universale comincia.

Durante la guerra Ener decide di mettere al tappeto uno degli Uomini di Ghiaccio con le sue scariche e di affrontare l'ex membro dell'Organizzazione XIII Hanasia, la quale si ritrova in difficoltà davanti ai fulmini oscuri sprigionati dall'avversario. Alla fine Ener riesce a sconfiggere e ad uccidere Hanasia arrostendola con una potente scarica elettrica e subito dopo intercetta Marluxia prima che si avventasse contro il Master e decide di chiudere i conti con lui una volta per tutte. Durante la battaglia sia Ener che Marluxia utilizzano il massimo della loro forza, ma alla fine è Ener che riesce a trionfare trapassando da parte a parte il nemico con il suo tridente ed incenerendolo con una potente scarica elettrica che lo distrugge facendolo evaporare in particelle di oscurità.

Successivamente, mentre continua a combattere, Ener viene intercettato da Goten e da Trunks che lo attaccano per vendicare Hanasia, tuttavia l'ex Dio si rivela un avversario ostico per entrambi, a quel punto i due ragazzi sfruttando la Fusion diventano Gotenks e in questa nuova forma riescono ad ucciderlo con una potente Kamehamea che annienta sia Ener che il suo attacco più forte.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Ener ha mangiato il Frutto del Diavolo Rombo Rombo, che gli permette di tramutarsi in elettricità rendendolo invulnerabile agli attacchi fisici, capace di scagliare terribili scariche elettriche e di muoversi alla velocità del fulmine, a meno che non lo si colpisca con la gomma. Oda afferma che se Ener si fosse trovato nel Mare Blu, grazie ai suoi grandi poteri, avrebbe raggiunto una taglia di almeno 500 milioni di Berry. Appare come un potere di attacco veramente devastante, a causa degli enormi fulmini che può generare.

Tra le sue capacità derivate dal frutto ci sono:

  • Smolecolarizzazione: Grazie alla comune caratteristica dei frutti del diavolo della categoria Rogia, Ener si tramuta in pura elettricità per spostarsi, evitando di essere colpito da qualsiasi offensiva avversaria; non riesce a tramutarsi in questa forma se colpito dalla gomma o se il suo corpo entra a diretto contatto con l'agalmatolite marina.
  • Velocità del Fulmine: Grazie al suo frutto Ener può raggiungere velocità elevatissime come quella del fulmine (da 30.000 km/s a 100.000 km/s).
  • Autorianimazione Cardiaca: Se il dio viene colpito duramente e il suo cuore cessa di battere, può rianimarsi da solo con scariche elettriche.
  • Conducibilità Elettrica: Ener può tramutarsi in elettricità per poi muoversi attraverso dei conduttori elettrici (come i metalli).

Ener possiede anche l'Haki Kenbun-shoku, che a Skypiea è chiamata Mantra. Grazie a questa abilità può percepire la presenza delle persone in tutta l'isola che controlla, e può inoltre prevedere gli attacchi in anticipo. Se però l'avversario colpisce o si muove in modo casuale, e quindi senza pensare, non è possibile prevederne le mosse. Sfruttando il Mantra con la capacità di percepire le onde elettromagnetiche grazie al suo corpo elettrico, Ener può addirittura sentire le conversazioni degli abitanti di Skypiea, un'abilità degna di un dio. Inoltre è in grado di evocare i varchi oscuri e di utilizzare i poteri oscuri grazie a Master Xehanort.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • El Thor: La tecnica preferita di Ener è "El Thor", meglio conosciuto come "Giudizio Divino"; è una scarica elettrica con un altissimo voltaggio dalla forma cilindrica, emanata da un nucleo voltaico, che può essere creato in cielo oppure dalla mano, capace di distruggere grandi spiazzi di terreno e di abbattere una persona molto velocemente. Utilizzato per la prima volta per attirare l'attezione di Crilin, C-18 e Marron.
  • Scarica Elettrica da 1, 5, 10, 20, 30, 50, 60, 100, 200 Milioni di Volt: Ener è in grado di colpire i nemici con delle scariche elettriche con tensione da 1 a 200 milioni di volt. Utilizzato per la prima volta contro C-18.
  • Kari: È una contromossa per eliminare l'effetto di un attacco, Ener crea una barriera elettrica intorno a se in grado di parare colpi non materiali. Utilizzato per la prima volta contro C-18.
  • 30.000.000 Volt Uccello Saetta Hino: Colpendo con il suo bastone uno dei tamburi che ha sulla schiena, crea un uccello elettrico da 30 milioni di volt. Utilizzato per la prima volta contro i robot di Zero.
  • 30.000.000 Volt Belva del Fulmine Kiten: Colpendo con il suo bastone uno dei tamburi che ha sulla schiena, crea un lupo elettrico ad alto voltaggio. Utilizzato per la prima volta contro Hanasia.
  • 200.000.000 Volt Fulmine Divino Amaru: Ener si trasforma in un buddha elettrico da duecento milioni di volt, aumentando notevolmente la sua grandezza fisica e venendo avvolto completamente da fulmini. Utilizzato per la prima volta contro Marluxia.
  • Sango: Genera una gigantesca tempesta di fulmini che causa un enorme danno all'ambiente circostante, colpendo tutto ciò che è nelle vicinanze. Utilizzato per la prima volta contro i pirati.
  • 60.000.000 Volt Drago Elettrico Jambure: Colpendo con il suo bastone due dei tamburi che ha sulla schiena, crea un grande drago elettrico da 60 milioni di volt. Utilizzato per la prima volta contro Goten e Trunks.
  • 500.000.000 Volt Colpo Elettrico Mextli: Ener concentra tutta l'elettricità di cui dispone su un unica mano e poi la spara contro l'avversario sotto forma di raggio cilindrico. Utilizzato per la prima volta contro Gotenks.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale