FANDOM


Capitolo 116
Capitolo 116.jpg
Nome Capitolo 116
Postato il 4 Febbraio 2014
Titolo Le Conseguenze del Rito della Gloria Nera! Master Xehanort l'Invincibile e Kid Bu!!


Il Capitolo 116 intitolato Le Conseguenze del Rito della Gloria Nera! Master Xehanort l'Invincibile e Kid Bu!! è il Centosedicesimo e Cinquantaquattresimo Capitolo della seconda serie della Fan Fiction.

Capitolo Modifica

Le peggiori paure di tutti quanti si erano ormai avverate… da un lato erano riusciti ad annientare Maschera di Ghiaccio il cui vero nome era Black Hitari impedendo che potesse tornare indietro nel passato per raccontare a Luke e al Signore del Male il fallimento del loro piano e fare in modo che agissero di conseguenza permettendo loro di distruggere la Resistenza e l’Esercito prima della loro futura morte, ciò però aveva comportato un estremo prezzo, difatti Ventus aveva dovuto ricorrere ad una tecnica esclusiva dei Custodi del Keyblade che richiedeva il sacrificio dell’utilizzatore, e così per salvare il tempo il ragazzo ci aveva lasciato le penne…
Ma se sembrava essere andato tutto bene perché dico che le peggiori paure si erano avverate?
Beh… perché dall’altro lato Master Xehanort era riuscito a completare il Rito della Gloria Nera ed ora era avvolto da un aura blu talmente accesa da impedire cosa gli stesse accadendo e dei fulmini circondavano tutta l’area circostante… nello stesso momento inoltre Goku con uno stratagemma era riuscito ad impedire ad Ultra Bu di impossessarsi dei poteri dei due creatori ed era entrato nel suo corpo liberando tutti i prigionieri che vi erano al suo interno… tuttavia ora il demone stava per tornare l’essere diabolico creato originariamente dalla mente malata del mago Bibidy… stava per tornare Kid Bu!!
“E ora cosa facciamo?” chiese Kiba che stava quasi tremando dalla paura.
Bibi, che era al suo fianco ed era messa esattamente come lui, osservava il tutto terrorizzata e rispose “N-Non… non lo so…”
“Purtroppo Kakashi ha detto una cosa giusta, da un lato abbiamo una creatura che non può essere distrutta e dall’altra il potere delle due divinità che hanno dato inizio alla vita… non possiamo vincere contro questi due esseri contemporaneamente!!” fece notare Gohan mentre stringeva i pugni e digrignava i denti dalla rabbia, combatterli insieme era impossibile, non potevano vincere così.
“Già… ma allora come reagire?” chiese allora Pippo con lo scudo davanti.
Ormai, essendo tutti i nemici annientati ad eccezione di quei due, tutti i membri della Neo Resistenza e Lea, unico sopravvissuto dei Black Phantom, erano radunati davanti a quei due spettacoli orribili, il demone in preda a delle convulsioni che si stava a poco a poco rimpicciolendo e l’anziano ancora avvolto da quell’immane potenza che non sembrava diminuire… la domanda era: chi avrebbe terminato la trasformazione per primo?
Semplice, fu il Majin in quanto pochi secondi dopo la metamorfosi si concluse definitivamente e lui, dopo aver abbassato lentamente le braccia dopo essersi toccato la testa dolorante per tutto il processo, abbassò leggermente il viso cominciando a respirare affannosamente: sembrava una versione ridotta di Ultra Bu, e quindi per alcuni meno pericoloso.
“Guardate, è diventato… più piccolo!!” fece notare Rock Lee sorpreso dalla cosa.
“Sembra addirittura più debole di prima. Non credo sarà difficile annientarlo questa volta!” esclamò invece Usopp sicuro di ciò che diceva…
Ma dovettero correggerlo all’istante “Non fatevi fregare dal suo aspetto, è ciò che abbiamo fatto io e Kakaroth e per poco non ci abbiamo rimesso la vita!” dichiarò difatti Vegeta che non sembrava particolarmente felice della presenza del piccolo demone.
Goku dovette confermare le sue parole “Ha ragione, anche se è diventato molto più debole rispetto a prima ora non ha più ne un cuore ne un cervello… e ciò lo rende MOLTO più pericoloso di prima… senza contare che senza la Genkidama è indistruttibile, e considerando che c’è anche il Master che sta per completare la sua trasformazione non riuscirò mai a caricarla in tempo…”
“In altre parole siamo fregati!” Mihawk sembrò quasi voler riassumere le parole del Sayan, anche se sembrava tutto fuorché preoccupato, forse perché aveva fiducia nelle sue capacità e credeva di poter contrastare quei due nemici abbastanza facilmente…
Dopo essersi ripreso dalla mutazione che aveva appena subito Bu, che era ormai tornato l’essere istintivo e primordiale che era quando Xehanort l’aveva liberato dal cuore di Ub, cominciò a guardarsi attorno con uno sguardo parecchio serio… non si capiva cosa stava facendo, sembrava quasi voler scrutare la zona per capire quale fosse l’azione migliore da compiere…
“Teniamoci pronti!” fece Sanji per avvertire gli altri.
Improvvisamente però l’attenzione di Kid fu attirata da ciò che stava succedendo intorno al Master, vide che c’era un individuo che stava accumulando sempre più potenza attorno a sé avvolto da un aura blu che impediva agli altri di poter vedere cosa accadeva al suo interno… ma anche a lui di vedere cosa accadeva all’esterno!! Per lui fu quasi un invito a nozze perché prese quell’insieme di poteri come una sfida e, dopo aver ghignato maleficamente, cominciò a volare velocemente in direzione del suo ex Capo!!
“Ma che diamine sta facendo?!” chiese Tashigi non capendo le sue azioni.
“Vuole attaccare il Master… ve l’avevamo detto che è istintivo!!” spiegò Trunks.
Tuttavia ecco che accadde qualcosa di davvero incredibile… non appena fu abbastanza vicino il piccolo demone impattò contro quella che pareva essere una barriera elettrica e venne scaraventato verso l’alto contro la sua volontà!!
“Ehi, avete visto?” domandò Margaret indicando il malvagio che andava sempre di più verso il cielo.
“A quanto pare il Master si è protetto con una barriera per impedire a qualcuno di interrompere il processo di potenziamento!” fece notare Neji mentre con il Byakugan poteva notare che Xehanort stava immagazzinando sempre più energia all’interno del suo corpo.
Giunto a parecchi metri di altezza il Majin frenò la sua avanzata con uno sguardo davvero diabolico, pareva non aver gradito per niente il modo in cui era stato spazzato via e sembrava quasi deciso a voler ritentare ancora una volta… però proprio in quell’istante la sua attenzione fu attirata da qualcosa o meglio qualcuno che aveva intravisto in mezzo al gruppo e che prima non aveva notato… Son Goku!!
Anche se non aveva cervello aveva comunque una buona memoria e si ricordava perfettamente che era lui il maledetto che l’aveva annientato undici anni fa… e proprio per questo si preparò ad ottenere la sua vendetta… non prima di aver lanciato un enorme grido al cielo quasi come se fosse il suo urlo di battaglia.
“Ma che fa? Vuole assordarci tutti?!” dichiarò Ino tappandosi le orecchie come la maggior parte dei guerrieri.
Yamato la corresse dicendole “No… si prepara ad attaccare!!”
E difatti ecco che Kid Bu cominciò a scagliarsi velocemente verso il gruppo mirando nientemeno che al Sayan!! “Vuole me!!” dopo essersi trasformato in SSJ2 Kakaroth si alzò in volo in modo da allontanarsi dai suoi compagni ed attirare l’attenzione del demone a qualche distanza dal gruppo in modo che non venissero coinvolti nella battaglia… e il suo piano funzionò dato che il Majin lo seguì immediatamente!!
“Ehi, non ti azzardare a combattere da solo contro di lui!! E’ anche mio!!” Vegeta aveva un conto in sospeso con il demone e dopo essere diventato SSJ3 si avventò anche lui contro il demone.
“Da soli non riusciranno mai a batterlo. Dobbiamo dar loro una mano!” dichiarò Zoro mettendo mano alle sue spade.
“Sono d’accordo. Il Master sembra ancora impegnato nel processo di trasformazione… per cui è la nostra occasione per sbarazzarci di quel mostro prima che Xehanort completi la trasformazione!!” dichiarò anche Kakashi pronto ad attivare il Mangekyou Sharingan.
“Molto bene… chi vuole combattere mi segua, gli altri rimangano qui!!” alla dichiarazione di Leon la maggior parte dei guerrieri cominciò a correre verso il luogo dove Goku aveva già iniziato a combattere contro Kid Bu e dove anche il Principe dei Sayan pareva essersi già lanciato nella battaglia…

Naturalmente non tutti si recarono a dar loro manforte, tutti i combattenti minori erano periti durante la guerra e la squadra medica aveva deciso di non gettarsi nella lotta e di rimanere al fianco di Piccolo, Ub e Majin Bu che non si erano ancora ripresi e di David che stava ancora subendo la trasfusione… insieme a loro rimasero Bibi, Marron, Margaret, Tenten, Kiba, Kairi, Greta, Karin e Robin.
Fortuna volle che proprio in quell’istante, non essendo più legati a Ultra Bu a causa dell’assorbimento, il Namecciano e l’amico di Satan iniziassero a riprendere conoscenza “C-Cos… cos’è successo?” fu la prima cosa che chiese l’alieno mentre riapriva lentamente gli occhi.
“Ehi, si stanno riprendendo!!” esclamò Chopper senza lasciare il capezzale di Hitari per permettere la corretta trasfusione.
Fu solo allora che il figlio del Grande Mago Piccolo aprì gli occhi di scatto e si sollevò in piedi con un balzo dicendo “Dove siamo? Dov’è Ub? E quel tipo che mi ha abbattuto?” con quest’ultima frase si stava naturalmente riferendo a Moria.
Il panzone invece si risollevò tranquillamente e con aria ingenua chiese “Cos’è successo? Non ricordo niente!”
“State calmi ragazzi, siete stati delle vittime di Majin Bu che vi aveva assimilato nel suo corp…”
La figlia di Crilin non terminò neanche la frase che la parte buona del demone si alterò all’istante “DOV’E’?!?!” sentendo il nome di colui che l’aveva sconfitto e che era anche l’ultima persona di cui si ricordava si arrabbiò all’istante desideroso di prendersi la sua rivincita… e appena lo ebbe localizzato a parecchi metri di distanza che combatteva con la Neo Resistenza dichiarò “QUESTA VOLTA TI TRASFORMERO’ PER DAVVERO IN UNA CARAMELLA!!!” e si scagliò a gran velocità verso di lui.
“Alla faccia, è proprio arrabbiato nero!” dichiarò Karin sistemandosi gli occhiali.
Piccolo invece ci stava mettendo un po’ a carburare la cosa, se era stato assorbito da Bu significava che la parte oscura del demone era tornata… e se era incarnata in Ub significava che quel tipo che gli aveva strappato metà del cuore per far rinascere suo padre aveva fatto la stessa cosa con il ragazzo, e forse era per questo che non si era ancora risvegliato “… Ecco perché non si è ripreso come noi: gli è stata strappata via la parte oscura del cuore!”
“Ma la stessa cosa l’hanno fatta a te, come mai a te non succede?” domandò allora Margaret.
Il Namecciano rispose con una contro domanda “… Per caso avete eliminato mio padre?”
“Sì, è stato il padre di Naruto ad eliminarlo!!” come faceva Sakura a saperlo? Semplice, aveva visto tutto quello che era successo nel loro scontro da dopo che l’alieno aveva usato la sua tecnica più forte!
“Ecco spiegato tutto: con la sua eliminazione la parte di cuore che mi è stata tolta è ritornata dentro di me automaticamente… ma dato che Bu è ancora vivo Ub non si risveglierà fino a quando quel mostro non sarà annientato definitivamente!” purtroppo tra il dire e il fare c’era di mezzo il mare, il maestro di Gohan aveva visto che quel demonio era in formato Kid e di conseguenza oltre ad essere indistruttibile era anche istintivo e quindi imprevedibile.
“Ma come possiamo eliminarlo se è invincibile?” chiese allora Tenten che non sapeva cosa fare.
Lo stesso Piccolo cominciò a riflettere, non gli veniva in mente nessun metodo utile per eliminarlo, l’unico modo era la Genkidama, ma sarebbe stato impossibile caricarla se da quello che poteva vedere c’era un altro nemico che da un momento all’altro poteva intervenire, già aveva avvertito l’enorme potenziale del Master che cresceva a vista d’occhio… e per questo sapeva che appena avrebbe concluso sarebbero stati guai per tutti!!
Ad un certo punto però la mente del Namecciano analizzò qualcosa, una tecnica rimasta sopita per parecchio tempo che aveva imparato in vista del Torneo Tenkaichi in cui avrebbe voluto annientare Goku definitivamente… era una mossa letale che l’avrebbe sicuramente ucciso nel processo, ma considerando la situazione in cui erano non vedeva alternative… il suo unico rammarico era non poter salutare un ultima volta Gohan, ma se in quel modo avrebbe salvato tutti… allora così sarebbe stato!!
“La situazione è davvero disperata!!” dichiarò Kiba che stava vedendo il combattimento in corso. “… Non ancora, mi è appena venuta in mente un idea… utilizzerò il Mafuuba per intrappolare definitivamente Kid Bu nel cuore di Ub!! In questo modo il ragazzo si riprenderà… e quel mostro rimarrà intrappolato per sempre all’interno del suo corpo!!!”
“MA SEI PAZZO?!?!” intervenne però Marron che non pareva essere d’accordo “QUELLA E’ UNA TECNICA PERICOLOSISSIMA! SE LA USERAI… MORIRAI!!!”
“… Lo so benissimo, ma non ci sono alternative. E’ l’unico modo per fermare quel demonio prima che quel tipo termini il suo potenziamento, un combattimento contro due nemici del genere sarebbe impossibile per chiunque… verremmo annientati!!”
Tutti quanti poterono vedere nei suoi occhi la determinazione, era propenso ad andare avanti col suo piano nonostante sapesse di fare una brutta fine… aveva a cuore il bene degli Universi ed era disposto a sacrificare la sua vita pur di riportare la pace, per questo nessuno ebbe niente da obiettare ulteriormente davanti al suo piano.
Vedendo il silenzio improvviso che era calato, il Namecciano decise di entrare in azione immediatamente “Fino a quando lo terranno distratti avrò il tempo di caricarlo, non potevo chiedere di meglio!” così si mise in posizione e portando avanti le braccia iniziò ad immaganizzare Ki su entrambe le mani…

“Kamehamea!!”
Nello stesso momento l’intera famiglia Son, in cui Kakaroth e Goten erano in forma SSJ2, aveva appena sparato la sua tecnica più famosa contro il demone, il quale l’aveva schivata con un sorrisetto maligno sul volto iniziando così a dirigersi verso Goku.
“Dove credi di andare mostro!!” Vegeta lo intercettò all’istante in versione SSJ3 e gli rifilò un potentissimo pugno in faccia facendolo cadere verso il suolo molto velocemente.
“Lo intercetto io!!” Neji, col Byakugan attivo, si mise in posizione pronto ad accoglierlo al varco, ma il demone si riprese in tempo e solo l’intervento tempestivo di Franky lo salvò da un suo micidiale pugno.
“Mi dispiace amico, ma sono troppo super per te oggi!!” detto questo il Cyborg tentò di rifilargli un pugno, ma il mostro lo evitò dirigendosi verso l’alto dove venne prontamente attaccato da Minato che l’aveva raggiunto lanciando uno dei suoi Kunai al cielo e sfruttando così la sua Trasmissione Istantanea.
Da quell’altezza il Quarto Hokage caricò un Rasengan e si tenne pronto ad usarlo contro il Majin, ma lui con un ghino maligno sul volto glielo bloccò semplicemente afferrandogli il braccio destro con la mano sinistra *Maledizione!* fu ciò che pensò il Ninja.
Immediatamente la creazione di Bibidy iniziò a caricare un Ki Blast sulla mano destra, ma… “PAPA’!!” Naruto intervenne in un attimo e sfruttando il chakra della Volpe a Nove Code allungò il suo arto e tirò un pugno a Kid Bu che, colto alla sprovvista, venne scagliato verso l’alto.
“Grazie per avermelo servito su un piatto d’argento!” dichiarò Lea con un sorrisino e con in mano il suo Keyblade mentre con un balzo era riuscito ad arrivare parecchio in alto si teneva pronto ad usare un potentissimo fendente contro di lui.
Ma il mostro si riprese ancora una volta in tempo e, sfruttando il Teletrasporto, si portò dietro di lui e gli rifilò un calcio talmente forte da spazzarlo contro il suolo in maniera parecchio brutale “LEA!!!” gridò Aqua vedendo l’amico venire ridotto in quel modo.
“E’ parecchio forte!” esclamò Terra sorpreso dalla sua dimostrazione di potenza.
A quel punto Yamato cercò di usare la sua abilità innata per sfruttare una tecnica che a suo tempo aveva già adoperato contro Gelo “Arte del Legno – Palo del Destino!” facendo fuoriuscire dal palmo della mano destra un palo di legno appuntito cercò di allungarlo per colpire il demone al cuore dato che quest’ultimo si stava dirigendo parecchio velocemente verso di lui.
Tuttavia riuscì ad evitarlo molto agilmente e con uno sguardo degno del miglior psicopatico si tenne pronto ad avventarsi contro di lui con un pugno allungato…
“Te la farò pagare!!” Majin Bu tentò di attaccarlo con un pugno, ma all’essere bastò allungare la gamba destra per sferrargli un calcio in faccia e spazzarlo via potendo così proseguire con la sua mossa ai danni di Tenzo…
Ma il suo arto venne tagliato in due un attimo prima che potesse raggiungere l’obiettivo!! “Niente da fare!” dichiarò Mihawk con un sorrisino.
“Non male… per un vecchio!” esclamò Zoro sarcasticamente di fianco a lui.
“Abbi più rispetto per il tuo maestro!” dichiarò però lo spadaccino senza rabbia quasi ad aver capito che stava scherzando.
Kid Bu nel frattempo si era arrabbiato e aveva già volto il suo sguardo furioso verso di loro… ma ecco che in un lampo Paperino e Merlino unirono le loro magie per utilizzare un unico e potentissimo Thundaga contro di lui!!
Peccato solo che c’era un problema “E’ fatto di gomma!! L’elettricità non gli fa niente!” li avvertì difatti Trunks.
I due maghi si resero conto solo dopo di aver sbagliato offensiva, difatti la mossa non fece altro che far imbufalire ancora di più la creazione di Bibidy che ora voleva vendetta… ma sapendo che era distratto Squall decise di approfittarne “ADESSO!! CERCHIO FATATO!!” immediatamente saltò e sparò un cerchio di energia dal Gunblade che travolse in pieno il demonio che venne così colto alla sprovvista!!
“ADESSO RAGAZZI!!!” immediatamente Goku decise di approfittarne e insieme ai suoi due figli sparò ancora una volta una Family Kamehamea contro il mostro… seguiti a ruota da Vegeta che voleva partecipare alla fine di quella creatura con un Final Shine Attack!!
I colpi si scontrarono contro il perfido nemico generando una violenta esplosione che per fortuna fu evitata dai membri della Neo Resistenza che si difesero o si spostarono o si pararono il viso con le braccia “E’ finita?” chiese a quel punto Tifa cercando di vedere se il mostro era stato annientato o meno…
Quando il polverone si fu diradato tutti poterono notare che c’era un buco enorme là dove prima si trovava la creatura… e di lui neanche l’ombra “Non c’è più! Vuol dire che…”
“… ABBIAMO VINTO!!!” Luffy terminò la frase di Shikamaru iniziando già a festeggiare per l’annientamento nemico…
Ma purtroppo non era così “Aspettate a cantar vittoria… non è ancora finita!!” purtroppo Crilin aveva ragione, lui e i suoi compagni di Universo avevano percepito il Ki di Bu proprio sopra le loro teste… e difatti l’essere si stava ricomponendo proprio sopra di loro!!
“Oh no, è ancora vivo!!” Usopp stava iniziando ad avere parecchia paura.
Auron invece, molto tranquillo, esclamò “Abbiamo di fronte un avversario davvero interessante!”
Mentre ormai la creazione di Bibidy era quasi completa del tutto, Kakashi avanzò dei dubbi sulla loro eventuale vittoria “Non può essere distrutto e il Master tra non molto terminerà il processo di trasformazione… non abbiamo alcuna via di scampo…” la sua preoccupazione venne accolta da quasi tutti i presenti, effettivamente si erano accorti che non c’era alcun modo per riuscire a vincere contro quell’essere che si era ormai ricreato del tutto e li stava osservando dall’alto con un sorriso diabolico in volto… che fosse davvero finita? Che l’avventura della Neo Resistenza si chiudesse lì?
Tuttavia per loro fortuna c’era il “piano di riserva” che era ormai pronto “SPOSTATEVI DI LI’!!!”
Quel grido tanto improvviso quanto inaspettato fece sobbalzare tutti, soprattutto un certo Gohan che voltatosi verso il luogo da cui proveniva vide il maestro che stava perfettamente bene “PICCOLO!! MA ALLORA STAI BENE!! CHE GIOIA PER ME RIVEDERTI!!”
La felicità durò però poco, perché bastarono le parole del padre per spaventarlo “Aspetta, ma quella posa… NON FARLO PICCOLO!! NON USARE LA MAFUUBA!!”
La Mafuuba? Gliene avevano parlato, era la tecnica con cui Mutaito in passato aveva sigillato il Grande Mago Pic… aspetta, ma quella mossa… portava alla morte!!! E Piccolo voleva… voleva usarla!!! “NO, TI PREGO PICCOLO! NON FARLO!!!”
Gohan aveva gridato quelle parole quasi con le lacrime agli occhi perché sapeva che se moriva nell’Universo di Mezzo non avrebbe mai potuto resuscitarlo e non voleva perdere una persona così cara a lui…
Ma il Namecciano aveva già preso la sua decisione e, mentre chiudeva gli occhi e sorrideva tristemente, pensò *Mi dispiace Gohan… sappi che ti voglio bene e che te ne vorrò sempre…* “… MAFUUBA!!!!” ed eccolo, alla fine l’alieno scagliò il suo attacco che consisteva in un raggio verde sparato dalle mani mirando nientemeno che a Kid Bu…
Il mostro inizialmente aveva caricato due Ki Blast sulle mani pronto a colpire alcuni di loro con le sue mosse… ma poi venne attirato dal grido del guerriero e si voltò incuriosito verso di lui… giusto in tempo per venire travolto in pieno dalla tecnica!! Immediatamente un vortice verde venne creato da l’utilizzatore e colui che stava subendo la mossa e tutti gli altri si dovettero spostare per evitare di finire nel raggio d’azione della mossa, il mostro stava gridando al cielo il dolore che stava provando essendo stato risucchiato dalla mossa e Piccolo si stava concentrando per mantenere la presa.
“Devo farlo… ADESSO O MAI PIU’!!!” immediatamente puntò entrambe le braccia verso Ub e la Mafuuba cominciò a dirigersi inevitabilmente verso di lui… e fu così che mentre la creazione di Bibidy urlava al cielo il suo dolore e la sua disperazione egli venne scaraventato violentemente all’interno del corpo della sua reincarnazione che, appena la tecnica fu annullata e il demone fu entrato del tutto in lui, riaprì violentemente gli occhi… una cosa che testimoniava che il processo era andato a buon fine, Bu era stato intrappolato nel corpo del giovane… e questa volta definitivamente!!
“C-Cos’è successo?” chiese l’allievo di Goku mentre sollevava lentamente il busto confuso. “C’è riuscito!!” esultò Kairi con al fianco la figlia Greta mentre gli altri che erano rimasti estranei dalla battaglia esultavano felici.
Quelli invece che avevano combattuto inizialmente non compresero cos’era accaduto “Ma… che cazzo è successo?” chiese difatti C-17 confuso.
C-18, rispondendo al fratello, provò ad azzardare la sua teoria “Sembra quasi… che Majin Bu sia stato intrappolato nel corpo della sua reincarnazione!!”
“Ma allora… QUESTO SIGNIFICA CHE ABBIAMO VINTO!!!” immediatamente tutta la Neo Resistenza Lea compreso cominciò a gioire felice per essere riuscita a sbarazzarsi con l’astuzia di un nemico che pareva invincibile…
Ad Ub, ancora confuso su ciò che era avvenuto, bastò sentire le loro parole per comprendere cosa fosse parzialmente successo “… Quindi il cosiddetto demone che viveva dentro di me è stato sigillato di nuovo nel mio corpo?... Comincio a comprendere cosa sia accaduto, meno male che ora è tutto finito…”
Tuttavia non tutti stavano festeggiando felici, difatti coloro che provenivano dalla dimensione di Goku mantenevano lo sguardo abbassato perché sapevano quali sarebbero state le conseguenze di quel gesto… difatti pochi secondi dopo Piccolo, con un sorriso sul volto, cadde rovinosamente al suolo sollevando un po’ di polvere davanti agli sguardi tristi della maggior parte di loro Gohan più di tutti… era stato un buon amico ed un grande alleato, ma aveva deciso di donare la sua vita per una giusta causa e così senza neanche poterlo salutare erano costretti a dirgli addio… ma non si sarebbero mai dimenticati di quello che aveva fatto per loro, li aveva aiutati a distruggere un nemico all’apparenza invincibile… e per questo gli sarebbero stati grati in eterno!!

Nessun’altro a parte loro e quelli che erano rimasti estranei dalla battaglia, che tra l’altro si erano già rassegnati all’idea prima della sua morte, si accorse di ciò… perché in un attimo la loro attenzione fu attirata da qualcosa di a dir poco terribile!!
Chi possedeva il Ki e l’Haki Kenbun-shoku volse all’istante il suo sguardo verso il Master preoccupato a morte, gli altri li seguirono per capire cosa c’era che non andava… ma bastò una semplice vista per lasciarli paralizzati a dire poco… ormai il processo era completato!!
Come facevano a saperlo? Semplice, i fulmini e l’aura blu si erano ormai compressi attorno al corpo di Xehanort che era cambiato e lo si vedeva e in un attimo sparirono dopo essere diventati una specie di mini cupola attorno alla figura del malvagio ed essere svaniti in un esplosione sonora talmente forte che costrinse tutti a corpirsi le orecchie… in questo modo lasciarono scoperta la figura del perfido nemico che divenne così visibile a tutti!!
Ora ognuno poteva vederlo nella sua interezza… ed incredibilmente il suo aspetto era diventato identico a quello di Young Xehanort!! Praticamente pareva essere tornato giovane, aveva ancora addosso i suoi abiti tipici, ma la forma fisica era quella che aveva quando era un ragazzo… il Rito della Gloria Nera gli aveva ridato il corpo che aveva avuto nel fiore degli anni!!
Fino a pochi secondi prima aveva gli occhi chiusi, quasi a volersi controllare la nuova forza che possedeva… e solo in quell’istante li riaprì osservando tutti i suoi nemici da distanza quasi a volerli studiare e vedere mentre osservavano la sua magnificenza.
“Avete visto?” domandò Goten senza parole.
“Sì… sembra che sia ritornato giovane… e temo che non sia l’unica cosa che è cambiata!” rispose Riku con parecchio timore.
“Già, la sua forza deve essere aumentata in maniera esponenziale a causa del rituale… ormai ha assorbito i poteri delle due creatori… è diventato invincibile!!” esclamò Gaara convinto di ciò che diceva e anche lui con una certa paura verso quello che ormai era diventato una bestia infernale.
Ma Vegeta non pareva essere d’accordo “Nessuno diventa invincibile fino a quando non glielo dico io!! Potrà anche aver assorbito nuovi poteri, ma noi siamo molti di più e non ha alcuna speranza contro di noi!!”
“… Non ha del tutto sbagliato, noi siamo tantissimi e se giochiamo bene le nostre carte dovremmo riuscire a vincere!” fece Rock Lee convinto di ciò che diceva e mettendosi in una delle sue solite pose.
“… Speriamo!” fu l’unica cosa che seppe dire Gohan che, come Minato, sapeva che sarebbe stata una vera impresa vincere contro QUEL Master Xehanort…
Quest’ultimo, dopo aver osservato brevemente i membri della Neo Resistenza, sollevò leggermente le braccia e cominciò ad osservarsi le mani con un aria che più fredda non si poteva “… Finalmente, ho atteso undici lunghi anni, ma ora i miei sogni si sono realizzati…” immediatamente, con i palmi delle mani verso l’alto, generò una sfera di luce sulla destra “… Il potere del Signore della Luce…” su quella sinistra invece ne generò una oscura “… E il potere del Signore del Male… nei palmi delle mie mani!!” subito dopo chiuse entrambi gli arti distruggendo le palle, dopodiché sollevò le braccia al cielo e gridò “FINALMENTE POSSO COMPRENDERE LE ORIGINI DEGLI UNIVERSI E IL MODO IN CUI SI MANTENGONO INTEGRI!! TUTTI I SEGRETI CELATI NELLA CREAZIONE SONO MIEI!!! MUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!”
“E’ fuori di testa!” esordì Suigetsu con un sorrisino mentre Juugo rimaneva serio vicino a lui.
Dopo aver gridato quelle parole, Master Xehanort tornato giovane grazie ai poteri divini riabbassò gli arti e volse lo sguardo verso i suoi nemici dicendo “Direi che è il momento di festeggiare… testando la mia nuova potenza!!” queste ultime parole le aveva dette… alle spalle della Neo Resistenza!!!
“Ma cos…” tutti si voltarono dietro di loro, come aveva fatto ad arrivare fin lì se fino ad un secondo prima era davanti loro? Ora era davvero in grado di muoversi talmente velocemente da eludere anche le loro percezioni?
Però non fu l’unico problema, perché al malvagio bastò sollevare leggermente il braccio destro per generare una violenta esplosione alle sue spalle che coinvolse TUTTI i membri della Neo Resistenza ad eccezione di quelli che si erano tirati indietro dalla battaglia contro Kid Bu in quanto erano fuori dal suo breve raggio d’azione!!!
“RAGAZZI!!!!” gridarono quasi in coro tutti loro preoccupati a morte per i loro amici.
Il ragazzo, volgendo brevemente lo sguardo verso il punto dove si stava ancora manifestando la distruzione che aveva iniziato, concluse il tutto dicendo “… E questo è solo l’inizio!!” ora che aveva ottenuto entrambi i poteri divini esistenti era diventato invincibile… ed avrebbe mostrato a quegli scocciatori cosa significava mettersi contro l’essere più potente mai esistito!!!

“E’ terribile!!”
In un'altra dimensione le divinità assolute, il Consiglio dei 7 Saggi, avevano osservato tutta la guerra universale grazie ai loro poteri onnipresenti… e non avevano preso bene per niente che il Rito della Gloria Nera fosse stato completato!!
“Questa non ci voleva… il rituale è stato eseguito e Xehanort è venuto in possesso dei poteri divini… se dovesse apprendere tramite essi della nostra esistenza rischierebbe di rompere l’equilibrio spazio-universale, solo pochi eletti possono sapere che noi viviamo… e questi sono i membri della Neo Resistenza!!” affermò uno dei suoi membri.
Tuttavia un altro cercò di calmare le acque “Non fasciatevi la testa prima di esservela rotta. Non è ancora detta l’ultima parola: se Darkster verrà distrutto Xehanort perderà il controllo sui poteri dei creatori… e si autodistruggerà con le sue stesse mani!!”
“Questa però è una delle due opzioni, se invece dovesse verificarsi l’altra…”
“NON NOMINARLA NEMMENO!!” urlò però uno di loro contro colui che stava parlando prima “La sola idea che possa realizzarsi basta per rischiare di distruggere gli Universi, non dobbiamo neanche pensare a questa eventualità!”
“E riguardo Darkster? E’ troppo lontano da loro e nessuno di coloro che si trovano alla Stazione Spaziale sembra essere in grado di eliminarlo!”
“… E’ qui che ti sbagli!” intervenne però quello che pareva essere il più saggio lì in mezzo svelando loro che la soluzione ai loro problemi era più vicina di quanto si pensasse “… La persona più adatta ad eliminare quel mostro… si trova proprio là!!”

Tornando alla Stazione Spaziale, qui la situazione per i membri della Neo Resistenza non era certo delle migliori come aveva supposto il Consiglio dei 7 Saggi… perché nonostante tutti si fossero ripresi grazie alle cure di Tea il mostro riusciva ancora ad essere in vantaggio grazie alle sue abilità particolari!!
“Maledizione, non riusciamo neanche a ferirlo!!” esclamò Joey compiendo dei balzi all’indietro ed affiancandosi a Michael.
Quest’ultimo gli disse “Purtroppo noi non siamo in grado di ucciderlo, è una parte del cuore del Master e di conseguenza solo il suo Keyblade può annientarlo!”
“Il problema è che nessuno di noi qui è un Custode!”
“Già… ma allora cosa fare?” la situazione era davvero disperata, non sapevano come reagire davanti alla potenza dell’essere.
Tutti gli altri nel frattempo stavano cercando di contrastare la creatura e Zero decise di tirare fuori la sua frusta, prima aveva funzionato, magari anche adesso gli avrebbe portato fortuna *Speriamo in bene…* immediatamente tentò una frustata ai danni della creatura, ma quest’ultima, percepito il pericolo, balzò in aria evitando così l’attacco e sparò una sfera oscura contro Turner che a sua volta innalzò uno scudo posto dentro il braccio meccanico che aveva attaccato al destro…
Il colpo venne parato, ma l’impatto lo sbalzò comunque via di qualche metro facendolo cadere a terra *Maledizione, che potenza…*
Nel frattempo anche Kate e Cid stavano tentando di reagire sparando contro l’essere con i rispettivi lanciamissili e bazooka, ma Darkster evocò intorno a sé una barriera di energia rossa simile a quella che era stata creata durante l’esplosione e riuscì quindi a difendersi.
Intanto però anche Erika e Joey stavano tentando di contrattaccare rispettivamente con lo Slave Arrow e un paio di Blizzaga, ma la difesa pareva impenetrabile e riuscì a difenderlo anche da quei colpi “Dannazione, come facciamo a superarlo?” si chiese allora il figlio di Sora.
Leila tentò di avvicinarsi a lui per distruggergliela con un Pugno Gentile ben piazzato… ma ancora una volta l’io di Xehanort fu troppo rapido e, sciolta la barriera, spiegò gli artigli e tirò una potente manata alla bambina scaraventandola via e ferendola al petto.
“Ti aiuto io!!” Tea immediatamente corse incontro all’amica per aiutarla e guarirla con le sue arti mediche… tuttavia non aveva tenuto conto di una cosa, dopo averli visti riprendersi tutti così rapidamente li aveva tenuti d’occhio… e si era accorto che ciò era successo solo grazie ai due Ninja medici lì presenti!!
Proprio per questo, per impedire che potessero essere guariti di nuovo, il mostro estese entrambe le sue braccia e sparò due sfere oscure!! La prima centrò in pieno la figlia di Ino poco prima che raggiungesse Hyuga e venne sbalzata via con delle ferite sul volto sufficienti a farla svenire “TEAAAAAAAA!!!!!!!!!” gridò la piccola disperata per l’amica e con le lacrime agli occhi.
“HINATAAAA!!!” nello stesso momento Rebecca, con in braccio il piccolo Boris che continuava a piangere, era al capezzale di Seto ancora svenuto a causa delle ferite riportate nella precedente battaglia ed osservava la povera sorellina di Cloud anche lei senza sensi e con del sangue che usciva dalla faccia… a quanto pare l’essere era riuscito nel suo piano, aveva messo fuori combattimento coloro che curavano i suoi nemici, in quel modo la vittoria era assicurata!!
Il primogenito di Naruto però non prese bene che avesse fatto del male sia a sua sorella che ad una delle sue migliori amiche… e per questo incavolato nero gridò “QUESTA TE LA FACCIO PAGARE!!” e iniziò a lanciarsi ferocemente contro il mostro che ghignava malignamente e lo attendeva al varco.
Nel frattempo tutti gli altri bambini ad eccezione dei tre svenuti si radunarono nello stesso punto ed iniziarono a parlare “Questa non ci voleva per niente!!” esordì Kankuro.
“Senza più i medici e la sala medica della Stazione Spaziale chi ci curerà?” domandò Pan che stava iniziando ad avere paura.
“Non lo so… ma siamo nei guai fino al collo!!” fece invece Leila che continuava a toccarsi le ferite riportate dal precedente impatto.
In quel preciso istante però Cloud venne scaraventato via dall’ennesima manata dell’io di Xehanort e finì proprio addosso ai suoi compagni che caddero così tutti quanti a terra “Stai più attento la prossima volta!” lo sgridò Anakin.
Il biondo però replicò piuttosto arrabbiato “Non è colpa mia se quel coso mi ha spedito proprio qu… perché ha quello sguardo?” solo allora si era voltato ad osservare Darkster… e la sola vista del suo sguardo assetato di sangue e la lingua che fuoriusciva dalla bocca come se avesse fame gli fece raggelare la pelle.
Ma non solo a lui, anche gli altri si terrorizzarono “S-Sbaglio… o quello ha l’aria di volerci mangiare?” chiese Bra che per la prima volta nella sua vita si aggrappò al braccio di Joey quasi a chiedere il suo aiuto.
Purtroppo però aveva ragione, il mostro si era stufato di combattere, adesso voleva farla finita… ed avrebbe iniziato mangiando quei mocciosi in un solo boccone!! Tutti quanti!!

L’esplosione scatenata da Master Xehanort fu violenta e terribile, difatti tutti coloro che ne furono colpiti ne uscirono piuttosto malconci sia a causa dell’improvviso attacco e sia per la sua incredibile potenza “Assurdo!” esclamò Shikamaru sorpreso dalla potenza nemica.
“E non si è neanche impegnato in ciò che ha fatto!” esclamò Tashigi digrignando i denti dalla rabbia.
Il malvagio, con un sorrisino maligno sul volto, dichiarò “E questo era solo un assaggio… sono stupito io stesso del nuovo potere che ho acquisito, mi ha reso invincibile sotto tutti i punti di vista e mi ha donato la capacità di comprendere i segreti più oscuri del nostro tempo… è solo questione di tempo prima che riesca a comprendere gli Universi!”
“In quel modo però li porterai alla distruzione!!” dichiarò però Gohan “Ci sono misteri che devono rimanere tali per preservare il normale flusso spazio-temporale degli eventi!”
“Queste sono parole di una mente ristretta… lascia che vi dia un altro assaggio dell’immenso potere che ho acquisito!” dopo aver detto ciò al neo ragazzo bastò puntare il palmo della mano destra verso l’alto per generare un violento terremoto che invadesse tutta Glade Glory!!
“Quello può pure generare terremoti?!” domandò Greta spaventata a morte abbracciata alla madre. Luffy, stringendo i pugni e digrignando i denti dalla rabbia, esclamò “Una cosa del genere era in grado di farlo il Signore del Male se non sbaglio!”
“E non solo lui, anche il Signore della Luce dovrebbe esserne in grado!” rispose anche Naruto. A quel punto non ci volle molto per fare due più due “Ciò significa… che ha davvero ingomblato i poteri dei due creatori nel suo corpo!!” esclamò allora Sanji.
Avendo sentito tutto quanto, il Master rispose mantenendo il suo sorriso maligno “Ve l’avevo detto, ora sono diventato una specie di Dio pure io, sono onnipotente e posso distruggere una dimensione con un dito se solo le volessi, ormai non ho più neanche bisogno del mio Keyblade per combattere… prostratevi davanti alla vostra nuova Divinità e avrete salva la vita, ve lo prometto!” egli lanciò loro un ultimatum, se si fossero dimostrati servili nei suoi confronti non li avrebbe fatti fuori…
Ma serviva dire qual’era la risposta? “NON PRENDERCI PER IL CULO!!!” Vegeta, sempre trasformato in SSJ3, comparve all’improvviso proprio a pochi centimetri dal nemico con carico sulla mano destra il suo colpo migliore “QUESTO E’ PER SASUKE!! FINAL SHINE ATTACK!!!”
Il colpo centrò in pieno l’avversario perché lui, continuando a sorridere diabolicamente, non si era scostato di un solo millimetro!! Per questo molti pensarono che fosse già stato fatto fuori “Evvai! C’è voluto poco per sconfiggerlo!” esultò difatti Kiba.
Ma Robin, che era di fianco a lui separata dagli altri che stavano combattendo insieme al resto del gruppo, non era della stessa idea *Magari fosse così semplice…*
Difatti appena il polverone si fu diradato… Vegeta poté notare che quell’essere orribile non solo era ancora vivo ma era anche perfettamente integro senza neanche un graffio!! Gli aveva fatto giusto il solletico quel colpo, non di più!! “IMPOSSIBILE!!!” il Sayan era a dir poco scioccato naturalmente.
Come risposta Xehanort, volgendo la mano destra verso il suo petto, disse “La scelta è fatta… Storm!!” e sparò uno degli attacchi del Signore della Luce investendo totalmente il Principe con un tornado talmente potente che lo fece gridare dal dolore.
“PAPA’!!!” gridò il figlio Trunks vedendo il genitore in difficoltà e schiantarsi al suolo a mossa annullata senza più la trasformazione in SSJ3, dei lividi in tutto il corpo, sangue che sgorgava dalle ferite… e soprattutto senza pupille!! Per fortuna respirava ancora, segno che era ancora vivo, ma era stato annientato con una sola mossa!!
“E’… E’ bastato così poco per sconfiggere uno come lui?” Temari stava tremando, quella era una di quelle rare occasioni in cui aveva paura, glielo si leggeva in faccia.
Dopo aver sconfitto Vegeta, il Master abbassò l’arto e dichiarò “Qualcun altro vuole farsi avanti?”
Alla sua dichiarazione Luffy attivò in un istante il Gear Second e Naruto il chakra di Kurama ed entrambi si lanciarono contro di lui pronti a colpirlo con un doppio pugno… ma non furono gli unici “Dobbiamo aiutarli!!” anche se aveva terrore pure lui delle conseguenze di quel gesto Kakashi sapeva che non potevano rimanere con le mani in mano…
Alla fine con le sue parole convinse tutti quanti perché la Neo Resistenza era consapevole che dovevano annientare quel mostro per salvare gli Universi… e proprio per questo l’intero gruppo a parte quelli che si erano separati prima si lanciarono verso Xehanort che rimaneva fermo ed immobile dov’era…
Solo quando l’ex pirata e il Ninja furono ad un passo dal tirargli il doppio pugno egli scomparve nel nulla dalla loro vista “Dov’è finito?” chiese subito Uzumaki guardandosi attorno…
Purtroppo la risposta non sarebbe piaciuta ne a lui ne agli altri che si erano fermati appena il nemico era scomparso “Vediamo se riconoscete questa mossa… Dark Explosion!!” egli era alla loro destra e aveva deciso di dare un'altra dimostrazione della sua potenza sfruttando una delle mosse del Signore del Male!!
Con quella tecnica creò una violenta esplosione oscura coinvolgendo tutti i membri della Neo Resistenza che avevano tentato di attaccarlo ferendoli gravemente praticamente tutti quanti sotto lo sguardo scioccato ed impaurito degli altri “OH NO!!!” gridarono in coro Sakura e Chopper mentre continuavano loro malgrado la trasfusione su David.
Inutile dire che come conseguenza tutti crollarono a terra conciati malissimo, si vedeva che aveva trattenuto la sua forza per divertimento, difatti Vegeta con un attacco più debole rispetto a quello che si erano beccati loro aveva subito danni ben più gravi rispetto ai loro, senza contare che erano ancora coscienti e non erano svenuti…
Immediatamente Xehanort cominciò a camminare senza problemi in mezzo ai corpi sanguinanti e doloranti dei suoi avversari con un sorrisino sul volto “Ve l’ho detto, ora anch’io sono una Divinità, nemmeno con il potere dei Cristalli riuscereste a battermi… oh a proposito, devo ringraziarti stupido umano!” in quel momento si stava rivolgendo a Yamcha… e l’aveva chiamato “umano” quasi a voler sottolineare come lui non si ritenesse più di quella razza “Hai fatto proprio ciò che volevo garantendomi la vittoria!”
“D-Di che c-cosa stai p-parlando?” chiese subito il terrestre cercando di sollevare il busto da terra con le mani.
Lui rispose con molto piacere “Ieri notte ho ordinato a Darkster che quando la battaglia sarebbe iniziata avrebbe dovuto mettersi in una posizione che gli permettesse di allontanarsi dall’area senza destare sospetti… e tu come un idiota ci sei cascato: spedendolo via con la tua Kamehamea gli hai permesso di andare via da Glade Glory senza che qualcuno sospettasse che io sapessi che voi eravate a conoscenza del suo segreto… siete stati degli idioti e avete seguito il mio piano alla lettera. Ora siete spacciati!! Muahahahahahahah!!”
Purtroppo aveva ragione, senza volerlo avevano allontanato da quella zona l’unico essere che poteva garantire loro la vittoria, ora erano in una situazione disperata dovendo combattere qualcuno che aveva ormai superato la potenza dei due creatori e che li aveva già ridotti all’osso con due singole mosse… erano messi malissimo, che fosse davvero la fine per loro?

Nello stesso istante però qualcuno riprese i sensi dopo la batosta ricevuta in precedenza… naturalmente si stava parlando di Seto, che anche se non era stato curato del tutto aveva ancora solo una parte delle ferite, segno che Hinata aveva fatto parzialmente il suo lavoro prima di essere messa KO da quell’essere orribile!
Immediatamente il piccolo sollevò il busto un po’ intontito e disse “D-Dove sono?...” subito volse il suo sguardo verso sinistra e lì vide la secondogenita di Naruto svenuta a terra e Rebecca che era paralizzata dal terrore mentre il piccolo Boris piangeva e lei osservava verso un certo punto… incuriosito anche lui volse lo sguardo lì e vide uno scenario terribile… i suoi amici che sembravano pietrificati dalla paura consapevoli di non poter fermare il nemico e quest’ultimo che si avvicinava a loro con la bava alla bocca intenzionato a mangiarli!!
“OH NO!! RAGAZ…” tuttavia appena tentò di sollevarsi sentì una fitta alla schiena e ricadde a terra col sedere rivolto al suolo, non si era ripreso del tutto e non riusciva a muoversi come voleva… senza contare che lui non riusciva a reagire e di conseguenza non poteva impedire che quella creatura uccidesse tutti i suoi compagni… cosa poteva fare?
Si sentiva impotente, si era allenato così tanto per poterli aiutare… ed invece non era servito ad un bel niente!! Era inutile, lui e la sua stupida smania di voler sostenere coloro che gli avevano offerto aiuto li aveva spinti alla morte… era tutta colpa sua!! *Amici… mi dispiace. E’ tutta colpa mia, se solo potessi fare qualcosa…* queste parole le pensava con le lacrime agli occhi mentre era ancora riverso a terra a pancia in su, era disposto a tutto pur di salvarli… a TUTTO!!
Quasi come se le sue preghiere fossero state esaudite, qualcosa apparve misteriosamente nella sua mano destra… sentendo che stava tenendo qualcosa quando fino a qualche attimo prima non aveva niente, Seto rimase interdetto “Ma che…” dopodiché, appena ebbe voltato il viso per osservare l’oggetto… rimase a dir poco scioccato!! “COSA?!?!”
Il suo grido attirò anche l’attenzione di Rebecca che si voltò ad osservarlo anche lei e… “N-Non ci credo…” anche lei era rimasta stupita… cosa cavolo era apparso tra le mani del figlio di Luke?!

“Direi che è arrivato il momento di festeggiare la mia ascesa a Divinità… con un bel po’ di fuochi d’artificio!!”
Questa nuova dichiarazione del Master lasciò di stucco tutti quanti, cosa aveva intenzione di fare quel pazzo? Fu questione di pochi attimi e tutto divenne più chiaro, difatti Xehanort cominciò a volare verso l’alto e arrivato a parecchi metri da terra unì i palmi delle mani di fronte a sé e man mano che li apriva iniziava a caricare una sfera oscura…
Un attacco fin troppo familiare per alcuni di loro, difatti C-18 spaventata a morte disse “No… QUELLA MOSSA NO!!!” brutti ricordi riaffiorarono nella sua mente e la paura la fece da padrona… perché? Perché era il Giant Dark Sphere, la mossa più potente del Signore del Male!!
“Cosa diamine sta facendo quel pazzo?!” gridò Ino osservando da distanza il malvagio iniziare a sollevare sopra la sua testa sia le mani che la sfera stessa.
Anche Kairi così come la Cyborg aveva riconosciuto la mossa… ed era terrorizzata a dire poco di ciò che stava accadendo!! Quello era il colpo con cui il creatore dell’oscurità poteva annientare una dimensione stessa… ciò voleva dire che… no, non poteva succedere, non poteva essere vero…
Purtroppo ciò venne confermato dalle parole del neo ragazzo che mentre la sfera diventava sempre più gigante sopra la sua testa gridava euforico “PER INAUGURARE I MIEI NUOVI POTERI DISTRUGGERO’ QUESTO STUPIDO PEZZO DI TERRA CHE STA COSI’ TANTO A CUORE AI CAVALIERI DELLA SPERANZA!!! I GIOCHI SONO FINITI, PREPARATEVI A MORIRE!!!”
“Svelti!! Dobbiamo fermarlo!!” gridò Goku nel tentativo di alzarsi in piedi.
Ma… “Non possiamo fare niente, siamo stati feriti tutti quanti da quell’ultimo attacco e la nostra forza è diminuita a causa della presenza di energia oscura divina presente in quel colpo… NON POSSIAMO FARE NIENTE!!!” quell’uscita di Aqua sconvolse tutti quanti che dovettero constatare che purtroppo aveva ragione… ma allora per loro era…

Nello stesso istante Darkster si faceva sempre più vicino ai bambini che, consapevoli di non poterlo neanche ferire, stavano scappando inseguiti dalla creatura famelica che aveva ormai la bava alla bocca.
“SCAPPATE BAMBINI, METTETEVI IN SALVO!!” gridò Zero nel tentativo di lanciarsi insieme a Kate e a Cid, che ormai aveva trovato il coraggio per combattere, contro l’essere brandendo le loro armi…
Tuttavia la creatura allungò il braccio sinistro verso di loro e generò una barriera rossa che bloccò i tre in modo che non potessero più disturbarlo… e la stessa cosa la fece con i piccoli bloccando loro il passaggio ed impedendogli la fuga!!
“Maledizione!!” gridò Swann bloccandosi proprio come Turner ed Highwind.
“Siamo in trappola!!” gridò Kankuro a dir poco terrorizzato.
Michael tentò di sfondarlo con i suoi raggi laser, ma fu tutto inutile “Non riesco ad abbatterla, deve essere intrisa del potere dell’oscurità!!”
“E’ LA FINE!!” gridò Pan cadendo rovinosamente a terra nel tentativo di indietreggiare impaurita, la stessa cosa la facevano anche i suoi amici anche se consapevoli che non potevano andare avanti più di tanto a causa della barriera della creatura.
Ormai Darkster era sempre più vicino con la bava alla bocca, uno sguardo famelico e la voglia di assaporare la carne tenera di quei bambini…

“ADDIO PER SEMPRE!!!” Xehanort aveva ormai caricato la sfera gigante e la stava per scagliare contro Glade Glory per distruggere definitivamente l’Universo di Mezzo.
“E’ FINITA!!!” gridò Sakura sconvolta abbassando la testa e chiudendo gli occhi per non dover vedere in faccia la morte mentre gli altri l’unica cosa che riuscivano a fare era rimanere fermi in attesa del decesso…

Nello stesso momento ormai la sua creatura era pronta e spalancata le fauci si era lanciata contro i bambini ad artigli spiegati e la bocca aperta per azzannarli all’istante.
“AIUTOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!” gridarono quasi tutti in coro terrorizzati sapendo che non potevano fare nulla per evitare quel terribile fato… entrambe le battaglie stavano per concludersi a favore dei due unici sopravvissuti dell’Organizzazione XIII… ma all’ultimo accadde il miracolo!!
Improvvisamente Seto sbucò fuori dal lato destro del mostro che non si era nemmeno accorto della sua presenza e… tagliò di netto la testa di Darkster usando il Keyblade di Master Xehanort!!! Il bambino… il bambino aveva adoperato l’unica arma che poteva eliminare quell’essere!!
La spiegazione di ciò era semplice: quando si erano incontrati per la prima volta il bambino e l’anziano sul Pianeta Oscuro il piccolo aveva inavvertitamente toccato la mano del vecchio proprio mentre quest’ultimo reggeva la sua arma… quello è conosciuto come Cerimonia di Ereditarietà del Keyblade con cui un Maestro conferisce a qualcun altro l’abilità di adoperare quell’arma… in questo modo senza volerlo il Leader del gruppo malvagio aveva concesso al figlio di Luke la possibilità di adoperare un Keyblade… ed avendo lui rinunciato alla sua arma nel momento in cui aveva completato il Rito della Gloria Nera essa era apparsa magicamente tra le mani del bruno che era quello che ne aveva più bisogno in quell’istante!!!
Inconsapevolmente un gesto tanto insignificante aveva salvato le sorti della battaglia e degli interi Universi!!!

La malvagia creatura era stata decapitata con l’arma del suo padrone, di conseguenza appena la testa si separò dal corpo evaporò in filamenti di oscurità che si dissiparono nell’aria mentre Seto rimaneva fermo nella posizione in cui era tenendo il Keyblade basso ed ansimando pesantemente…
Come conseguenza di tale gesto poco prima che la Giant Dark Sphere venisse lanciata Xehanort sentì un improvvisa fitta al cuore e, strabuzzando gli occhi, dovette toccarsi all’altezza del cuore con entrambe le mani mentre la sfera, perso il contatto fisico con il suo creatore e senza neanche essere stata lanciata, spariva nel cielo.
“C-Che cosa m-mi succede?” si sentiva strano, stava provando dolore nonostante fosse immortale, il suo muscolo gli faceva un male cane e non riusciva a sopportare il dolore… cosa stava accadendo?
Improvvisamente gli venne da tossire e si portò la mano sinistra davanti alla bocca proprio per farlo… ma appena ciò accadde il Master ancora versione ragazzo si osservò la mano… e vide qualcosa che non doveva esserci… del sangue!!
“S-Sangue?! N-No, non p-può essere…” il terrore iniziò a dipingersi sul volto del malvagio, per la prima volta nella sua vita stava provando paura pura… e questo perché doveva accettare una verità molto amara seppur impossibile da concepire considerando che teoricamente ciò non doveva accadere “… S-Sono tornato… MORTALE!!!!”
Come predetto dal Consiglio dei 7 Saggi, morto Darkster il suo corpo era tornato quello di un comune essere umano e di conseguenza non poteva più sopportare tutto il potere che aveva accumulato grazie al Rito della Gloria Nera… improvvisamente un dolore lancinante cominciò a perforare il Master che gridò disperato di dolore al cielo mentre uno strano fumo nero e giallo fuoriusciva dal suo corpo.

Sotto di lui i membri della Neo Resistenza, che avevano assistito a tutto senza udire ciò che stava dicendo, si chiesero cosa stesse combinando “Che diamine sta succedendo?” chiese difatti Ub rialzandosi lentamente in piedi proprio come gli altri.
Shanks, con aria seria, provò a dare una spiegazione “Sembra quasi… che sta perdendo il controllo dei suoi poteri!”
“Impossibile!” lo corresse però Merlino “Il suo corpo è immortale e quindi regge benissimo i poteri dei due creatori… certo la questione sarebbe diversa se fosse tornato mortale come tutti noi…”
Quell’eventualità proposta dal mago riaccese un barlume di speranza negli occhi di tutti quanti, perché se il malvagio stava così male significava che stava perdendo controllo sui suoi nuovi poteri… e ciò voleva dire che… “E’ tornato mortale!!” esclamò difatti Rock Lee eccitato alla sola idea.
“Però com’è possibile? Darkster è stato allontanato, e gli unici a parte noi che si trovano nell’Universo di Mezzo sono…” eheheheheheheh non servì neanche che Sai dovesse terminare di parlare… perché TUTTI sapevano chi si trovava in quella dimensione eccetto loro…
“I BAMBINI!!!” gridarono difatti quasi tutti in coro e sbalorditi, se erano stati veramente loro ad annientarlo… come c’erano riusciti?

Nello stesso momento le condizioni di Xehanort peggioravano, i suoi urli si facevano sempre più forti tanto che per un breve momento si toccò la testa dolorante… breve perché il male gli stava attraversando tutto il corpo ed era inutile toccarsi solo lì.
Alla fine un immensa aura nera e gialla lo avvolse totalmente mentre continuava a gridare a squarciagola “AAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!” erano queste le urla disperate che lanciava e che venivano udite da tutti tanto erano forti…
Il tutto terminò quando quella strana forza oscura e di luce fuoriuscì da tutti gli arti del malvagio la bocca compresa facendogli perdere il nuovo corpo che aveva acquisito e facendolo tornare il vecchio che era un tempo… appena tutti i poteri divini l’ebbero abbandonato il Master perse i sensi e precipitò rovinosamente al suolo sollevando un leggero polverone.
Ciò che era fuoriuscito da lui si radunò quasi all’altezza delle nuvole e i poteri combinati di luce ed oscurità generarono dei fulmini che si abbatterono su tutta Glade Glory e che partivano proprio dalla massa che si era generata sopra le teste della Neo Resistenza… tutto però fino a quando le due forze combinate cominciarono a generare una figura, una figura tanto maestosa quanto spaventosa che stava prendendo piano piano consistenza fisica…
Semplicemente guardandola tutti tacquero la maggior parte di loro impauriti ed altri semplicemente sorpresi, cosa diavolo era quell’immensa ”cosa” che stava nascendo davanti ai loro occhi?

Nella dimensione sconosciuta a tutti la nuova presenza fu accolta da terrore puro da parte delle Divinità assolute… perché purtroppo la seconda opzione si era realizzata!!
“Oh no… le nostre peggiori paure si sono manifestate…” esclamò uno di loro.
Un altro disse “Una volta tornato mortale, il suo corpo non ha retto più tale potere e l’ha rilasciato tutto in un colpo solo… generando la bestia divina per eccellenza!!”
Un terzo proseguì “La creatura che si dice sia stata generata da Dio e poi uccisa da lui stesso perché temeva i suoi poteri… il sovrano di tutti i mostri esistenti…”
Ma solo un ultimo rivelò il suo nome per intero “… il Leviathan!!!”

Nell’Universo di Mezzo la creatura nata dall’unione dei poteri del Signore della Luce e del Signore del Male era nata: era un enorme serpentone color blu con il petto viola, dei peli sulla schiena azzurri, una coda biforcuta e una testa corazzata nera con al centro una sfera azzurra incastonata sulla fronte.
L’essere appena generato ringhiò violentemente al cielo quasi a voler festeggiare la sua nascita… il Leviathan era finalmente nato!!

Eventi Principali Modifica

  • Ultra Bu torna ad essere Kid Bu e comincia a combattere contro la Neo Resistenza.
  • Piccolo, appena ripresosi, utilizza il Mafuuba per sigillare definitivamente Kid Bu nel corpo di Ub, anche se così perde la vita.
  • Master Xehanort torna giovane e con la sua nuova potenza sconfigge Vegeta e la Neo Resistenza.
  • Alla Stazione Spaziale il Keyblade di Master Xehanort appare tra le mani di Seto e il bambino lo utilizza per sconfiggere Darkster.
  • A causa della morte di Darkster i poteri congiunti dei due creatori escono dal corpo dell'anziano che torna vecchio generando il Leviathan.

Debutti Modifica

Leviathan

Personaggi Apparsi Modifica

Master Xehanort

Kid Bu

C-18

Son Goku

Monkey D. Luffy

Kairi

Terra

Aqua

Riku

Sakura Haruno

Shikamaru Nara

Ino Yamanaka

Sai

Temari

Kiba Inuzuka

Neji Hyuga

Rock Lee

Tenten

Suigetsu Hozuki

Karin

Juugo

Yamato

Roronoa Zoro

Lea

Nico Robin

Kakashi Hatake

Squall Leonhart

Tifa Lockhart

Gaara

Margaret

Son Goten

Trunks

Marron

Merlino

Chiara Yutani

Tashigi

Brook

Sanji

Nefertari Bibi

Vegeta

Son Gohan

Jack Skeletron

Crilin

Yamcha

David Hitari

Naruto Uzumaki

C-17

Usopp

Franky

Tony Tony Chopper

Shanks

Drakule Mihawk

Minato Namikaze

Auron

Paolino Paperino

Pippo

Piccolo

Ub

Majin Bu

Greta

Zero Turner

Kate Swann

Cid Highwind

Rebecca Hitari

Boris Hitari

Seto Hitari

Joey

Monkey D. Erika

Michael

Cloud Uzumaki

Leila Hyuga

Hinata Uzumaki

Tea

Kankuro Nara

Pan

Bra

Anakin

Darkster

Consiglio dei 7 Saggi

Leviathan

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale