FANDOM


Broly
Broly.jpg
Nome Broly
Debutto Capitolo 43
Razza Sayan
Famiglia
  • Paragas (Padre, Deceduto)
  • Bio-Broly (Clone, Deceduto)
  • Dr. Collie ed Equipe (Creatori di Bio-Broly)
  • Bio-Guerrieri ("Fratelli" di Bio-Broly, Deceduti)
Stato Attuale Deceduto


Broly è il Super Sayan Leggendario proveniente dall'Universo di Dragon Ball. Riportato in vita da Ade, Broly diventa uno dei due Mostri dell'Esercito insieme a Sephiroth dopo aver rifiutato l'offerta di entrare nell'organizzazione ed essere stato sconfitto dai 4 Generali con grande fatica. Intrappolato per alcuni mesi, viene liberato dal Signore Oscuro per distruggere la Resistenza, ma dopo essere stato sconfitto da Luffy viene finito da Riku.

Il Personaggio Modifica

Broly è uno tra i personaggi dalla psicologia più lineare e semplice di tutta la storia di Dragon Ball.

Potente e brutale, è ossessionato da Kakaroth (Goku), per il fatto che egli è l'unico legame che ha col suo triste passato. Broly è un personaggio misterioso e per certi versi terrificante, essendo l'unico in tutta la serie (assieme forse a Majin Bu) a dimostrare una vera e propria ragione di vita legata alla più totale distruzione, abbandonando completamente la razionalità e la ragione (probabilmente dovuto al fatto che il padre per molti anni gli ha condizionato la mente per controllarlo meglio, bloccando di fatto le sue facoltà mentali con uno speciale congegno), tanto da eliminare persino suo padre Paragas senza il minimo scrupolo, una volta scoperto che anche lui l'avrebbe abbandonato; spinto dall'unico desiderio di vendetta nei confronti di Goku, eliminando chiunque ostacoli il suo obiettivo.

Non fa altro che nominare Kakaroth, ripetendo frasi come: "Ti odio, Kakaroth!" o "Kakaroth, ti detesto!" e poi scatenarsi con tutta la sua potenza in urla feroci e devastanti raggi di energia. Il motivo per cui Broly odia così tanto Goku si potrebbe imputare al fatto che quando erano neonati e vicini nei letti, Goku non la smetteva di strillare e piangere disturbando Broly, impedendogli di dormire.

Aspetto Modifica

Come tutti i Sayan è provvisto di coda (apparsa nelle scene in cui è neonato), anche se dopo sembra non averla più, e i capelli sono neri, lunghi circa fino alle spalle. Anche i suoi occhi sono neri. Al suo stadio normale è molto alto e piuttosto muscoloso.

Indossa alcuni ornamenti dorati tra i quali una collana, due orecchini, dei bracciali che ricoprono quasi tutto l'avambraccio e un dispositivo di controllo sulla fronte inserito dal padre per prevenire un'eventuale trasformazione nel Super Sayan Leggendario. Appare sempre a torso nudo, indossa un paio di stivaletti dorati, dei pantaloni bianchi avvolti in una sorta di panno rosso, legato alla vita con una cintura, sempre color oro.

Galleria Immagini Modifica

Broly SSJ Leggendario.jpg
Broly SSJ Leggendario

Storia Modifica

Passato Modifica

Riportato in vita da Ade, il Signore Oscuro lo fa portare nella sala reale e qui offre a lui e a Sephiroth di unirsi all'Esercito col grado di Capitano, ma entrambi rifiutano e il Sayan, dopo aver detto che vuole uccidere solamente Kakaroth, si trasforma nel SSJ Leggendario e uccide i due Soldati che lo tenevano prigioniero. A questo punto Xehanort ordina a Cell, Barbanera, Madara e Malefica di sconfiggerli e, dopo un combattimento lungo un ora, i 4 Generali battono i due con fatica e poi li rinchiudono nelle segrete su ordine di Xehanort: da allora saranno conosciuti come i due Mostri dell'Esercito.

Prima Serie Modifica

Saga del Salvataggio Modifica

Qualche mese dopo, attorno a loro nasce un alone di mistero e alcuni iniziano a pensare che potrebbero addirittura non esistere. Quando la Resistenza e il Team Tempesta raggiungono la sala reale Ansem spiega loro la storia dei due Mostri dell'Esercito sospettando che in realtà non ci siano, in realtà però i due sono ancora dentro la loro prigione e, da lì, sentono tutta la battaglia tra il Signore Oscuro e i due gruppi.

Saga dello Scontro Finale Modifica

Poco più di una settimana dopo la Battaglia della Fortezza Oscura, non vedendo altra scelta, il Signore Oscuro decide di liberare i due esseri facendo un patto con loro: in cambio della libertà e del fatto che potranno non fare parte dell'organizzazione, Broly e Sephiroth dovranno uccidere la Resistenza e il Team Tempesta e non dovranno disturbare gli affari dell'Esercito. I due sembrano accettare, ma dalle loro parole di capisce che avrebbero fatto di testa loro.

Poco dopo, Broly raggiunge lo spazio e, appena avvista la Resistenza e il Team Tempesta, si trasforma immediatamente nel SSJ Leggendario e si avventa contro Goku spedendolo nel mondo del Castello Disney. Qui, dopo un po' di battaglia, giungono Luffy e Riku che si offrono di affrontare Broly al posto di Goku e così, mentre il Son si allontana, i due cominciano a combattere contro il Sayan Leggendario, che si dimostra subito più forte di loro e li sconfigge senza alcun problema. I due vengono salvato da morte certa da Garp e Sengoku, che intraprendono immediatamente uno scontro con Broly.

Tuttavia Broly si dimostra troppo forte per loro e, dopo aver steso Sengoku, uccide Garp spezzandogli l'osso del collo. Quel gesto fa scatenare l'ira di Luffy che attiva il potere del Cristallo di Luffycle e ingaggia una battaglia contro il Sayan. Alla fine, dopo aver rischiato di morire e aver attivato il Cristallo per la seconda volta, il pirata riesce a sconfiggerlo, ma Broly ritorna più infuriato che mai per ucciderlo: è Riku che, sfruttando l'intelligenza, riesce ad ucciderlo definitivamente trafiggendolo al petto con il suo Keyblade.

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Quando il pianeta Vegeta stava per esplodere, Broly si trovava, insieme al padre Paragas in una fossa scavata sotto il suolo, entrambi moribondi, condannati a morte dal Re Vegeta per timore che il piccolo Broly potesse in futuro prendere il comando sull'intero regno dei Sayan, dato il suo enorme potenziale combattivo pari a 10000 (in poche parole lo stesso di Bardak, ottenuto in anni di lotte e fatiche in prima linea nelle guerre di conquista) già alla nascita.

Durante l'esplosione del pianeta, il piccolo Broly riuscì a trarre in salvo sia sé stesso che suo padre, attraverso una barriera da lui creata, e si rifugiarono su qualche pianeta lì vicino, dove Broly cominciò a crescere e a sviluppare sempre di più la sua vera potenza. Non si sa di preciso quale sia il livello combattivo di Broly in termini numerici, tuttavia è facile pensare che possa superare persino quello di Cell e quello di Gohan SSJ2, in quanto riesce a sbarazzarsi di Goku SSJ Full Power in pochissimi secondi (quando Cell, nel torneo da lui organizzato, aveva impiegato molto di più per metterlo alle strette).

Broly è capace di trasformarsi in Super Sayan e in altri due stadi successivi: Super Saiyan Controllato (trasformazione dovuta a causa del dispositivo di controllo applicatogli dal padre sulla fronte; in questo stadio il colore dei suoi capelli è tendente al blu, probabilmente perché non è una trasformazione Super Sayan completa) e il Super Sayan Leggendario, trasformazione innata, finora raggiunta solo da Broly.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Tiratore Trappola: Lancia una serie di sfere verdi di piccole dimensioni con molta probabilità di colpire il nemico. Utilizzato per la prima volta contro Luffy e Riku.
  • Cannone Eliminatore: Lancia una sfera verde di media potenza (caricabile). Utilizzato per la prima volta contro Luffy e Riku.
  • Martello Gigante: Impeto con il quale schiaccia la testa al nemico dopo averlo tempestato di colpi molto potenti. Utilizzato per la prima volta contro Luffy e Riku.
  • Combinazione Delta: Impeto che colpisce ripetutamente il nemico con mosse dotate di una coreografia simile alla forma di una lettera greca. Utilizzato per la prima volta contro Garp e Sengoku.
  • Omega Blaster: Consiste in una sfera verde creata con una mano, la quale contiene una tremenda quantità di energia: a seconda della carica utilizzata, può essere in grado di distruggere un pianeta, come addirittura un'intera galassia. Utilizzato per la prima volta contro Luffy.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale