FANDOM


I Black Phantom, conosciuti anche come il Gruppo di Yen Sid, sono un gruppo di persone che sono state riunite da Yen Sid per contrastare i cacciatori di cavalieri. Alla morte di Yen Sid è Lea a prendere le redini del gruppo. Hanno operato fin dall'inizio della seconda serie anche se solo più tardi si è scoperto questo.

L'organizzazione si scioglie durante la Guerra Universale a causa della morte di tutti i suoi membri ad eccezione di Lea.

Obiettivi Modifica

Yen Sid.png

Yen Sid, l'ex Capo dei Black Phantom

I Black Phantom hanno un unico obiettivo: aiutare i Cavalieri della Speranza a sfuggire dalle grinfie dell'Organizzazione XIII e di Zero e Maschera di Ghiaccio a qualsiasi costo e anche di assicurarsi che questi due gruppi vengano distrutti definitivamente, per raggiungerlo ha deciso di creare un alleanza con la rinata Neo Resistenza.

Purtroppo la missione primaria fallisce nel momento in cui l'Organizzazione XIII, Zero e Maschera di Ghiaccio si impossessano di tutte le reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza, per questo la nuova missione diventa l'annientamento di tutti i nemici per permettere alla pace di ritornare.

Quartier Generale Modifica

In passato la loro Base era la Torre Misteriosa nell'Universo di Kingdom Hearts, il luogo dove risiedeva Yen Sid costituito da un semplice pezzo di terra con al centro un enorme torre, ma dopo la sua morte tutti si sono trasferiti su Nameck nell'Universo di Dragon Ball, un pianeta intriso di verde e mari dove vivono i Namecciani e dove attualmente operano.

Storia Modifica

Il gruppo viene istituito da Yen Sid tre mesi prima dell'inizio della seconda serie per contrastare l'Organizzazione XIII, Zero e Maschera di Ghiaccio che intendono catturare le reincarnazioni dei Cavalieri della Speranza: per riuscirci recluta il suo allievo Lea e anche Law (per curare la sua malattia cardio-vascolare), Tenshinhan (che essendo eremita non rischia di essere scoperto) e un mese dopo Sasuke per spingerlo a diventare una spia nell'Organizzazione XIII.

Due mesi dopo il gruppo svolge parecchie missioni per conto di Yen Sid e tra queste Lea riesce, con l'aiuto dello stregone, a salvare gli abitanti di Konoha e Suna dalla distruzione del loro Universo perpetrato dal Master e, come conseguenza di quest'azione, il rosso porta Naruto, Cloud, Tea, Leila e Kankuro al Castello Disney insieme a Law e il giorno dopo recupera Gaara ad Amazon Lily insieme a Hancock e Margaret dopo averlo spedito per sbaglio lì.

Due giorni dopo Yen Sid contatta Merlino telepaticamente chiedendogli di venire da lui e, una volta lì, di condurre Jack Skeletron al Radiant Garden per badare ai bambini e di fare in modo che Sora e Riku giungano da lui per sostenere l'Esame di Qualificazione. Una volta che Sora, Riku, Naruto, Trunks, Cloud, Erika e Seto giungono alla Torre Misteriosa, Yen Sid li accoglie all'interno della sua stanza dicendo che li stava aspettando e rivelando loro cos'è successo e cosa accadrà e anche cos'è accaduto durante il suo precedente incontro con Luke, per poi dare inizio all'Esame di Qualificazione di Sora e Riku.

Poco dopo che Yen Sid ha consegnato a Naruto un Rotolo Ninja misterioso, Master Xehanort giunge alla Torre Misteriosa e Yen Sid manda tutti nella stanza di sotto affinché vedano cosa succederà. Il dialogo col suo vecchio amico viene interrotto quando arriva il Grande Mago Piccolo, venuto fin lì per uccidere lo stregone. Lo scontro termina a favore del Namecciano, ma prima che possa dargli il colpo di grazia arriva Sasuke che, come d'accordo con lo stregone, colpisce Yen Sid con un Amaterasu scaraventandolo fuori dalla torre e uccidendolo: coloro che erano nascosti vengono salvati dalla distruzione del mondo perpetrata sempre dal Master da Lea che li conduce su Nameck dove si trovano gli altri.

Due giorni dopo Sora e Riku si risvegliano e Lea li informa del fatto che è stato il gruppo di Yen Sid composto da Lea, Law, Tenshinhan e prima anche Sasuke ad aiutarli fino a quel momento e subito dopo arriva Aqua che decreta l'esito dell'Esame di Qualificazione: Riku viene promosso mentre Sora viene bocciato a causa dell'oscurità presente nel suo cuore; l'uomo, sconvolto da tale notizia, se ne va via. Subito dopo Lea li informa che gli abitanti di Konoha e Suna sono stati salvati da lui col supporto di Yen Sid e portati su Nameck prima della distruzione del loro Universo. Successivamente Lea accompagna Trunks, Gaara, Hancock, Margaret e Brook al Radiant Garden per avvisare gli altri dell'accaduto.

Giunti lì li informano di tutto ciò che è successo alla Torre Misteriosa e anche che i Ninja di Konoha e Suna si sono salvati, ma subito dopo arriva Merlino ripresosi dal colpo di Re Cold che consegna loro il notebook di Yuffie che segna tutto ciò che è successo durante la riunione dell'Organizzazione XIII compresa la sua morte: Leon adirato decide di partire per il Mondo che non Esiste insieme a Zoro, Gaara, Hancock e Kakashi e Hanasia, stranamente, da loro una mano conducendoli fino a lì.

Subito dopo Lea torna su Nameck e, dopo aver convinto Tenshinhan e Law a seguirlo, si recano nel Mondo che non Esiste dove affrontano Re Cold (che ha appena sconfitto i 5 guerrieri e ucciso Hancock) riuscendo ad annientarlo, anche se il Changelling riesce comunque a sparare una Supernova e solo l'intervento del Consiglio dei 7 Saggi li salva da morte certa. Le divinità assolute le trasportano nella loro dimensione e, dopo aver rivelato loro che i Black Phantom sono nati dopo che loro hanno spinto Yen Sid a creare il gruppo, li riportano su Nameck dove spiegano tutto agli altri. La mattina dopo, quando ha inizio il periodo di allenamento del gruppo, i Black Phantom creano ufficialmente un alleanza con la rinata Neo Resistenza.

Un anno dopo, successivamente alla caduta dell'Impero Destroinal, scoprono che Naruto e Seto sono stati rapiti e subito dopo viene inviata a Sora una lettera in cui viene invitato a recarsi sul Pianeta Oscuro, nuova base dell'Organizzazione XIII, per salvare sua moglie: lui accetta e decidono di accompagnarlo Robin, Riku, Yamato e Rock Lee. Alla fine tutti i Cavalieri della Speranza vengono catturati e vengono usati il giorno dopo per avere accesso al tesoro finale, ossia lo Scettro della Luce; il tutto mentre la Neo Resistenza e i Black Phantom, dopo aver saputo dal neo alleato Terra che David si è scontrato con Zero e probabilmente è stato catturato, decidono all'unisono che quello stesso giorno sarebbero andati nell'Universo di Mezzo per chiudere i conti una volta per tutte. Law decide però di anticiparli e di recarsi da solo nonostante Lea non sia d'accordo ed arriva giusto in tempo per aiutare i Nuovi Cavalieri della Speranza ormai liberi contro Sasori, Law decide di affrontarlo da solo e alla fine il duello termina con la morte di entrambi.

Dopo che Re Kaioh aiuta Goku a mandare un messaggio universale per chiedere aiuto, Lea si reca subito nell'Universo di Mezzo seguito a ruota da Sakura, Vegeta e Zoro. Subito dopo Kibitoshin, che ha deciso di dare una mano ai gruppi insieme a Re Kaioh e Kaiohshin il Sommo, riesce a captare una discussione tra Master Xehanort e Deidara in cui viene svelato che l'anziano avrebbe incontrato Sasuke ai resti del Villaggio Plutinio: Naruto non perde questa opportunità e decide di recarsi là con Sakura e Sora. Poco dopo anche Tenshinhan giunge nell'Universo di Mezzo e saputo della morte di Law se ne dispiace, immediatamente dopo però i tre partiti ritornano col cadavere di Sasuke che in realtà è sempre stato dalla loro parte e, una volta seppellito, Sora parte per farsi uccidere da Master Xehanort ed eliminare la parte di cuore dell'anziano che vive dentro di lui.

Il giorno dopo i Black Phantom e la Neo Resistenza completano gli ultimi preparativi in vista della guerra universale e si recano a Glade Glory dove ad attenderli ci sono l'Organizzazione XIII, Maschera di Ghiaccio e il gruppo composto da Marluxia, Cell e Malefica: dopo che Master Xehanort ha spiegato il suo piano nei minimi dettagli la Guerra Universale comincia. Lea inizia subito a combattere l'esercito dell'Organizzazione XIII al fianco di Aqua e Tenshinhan attacca Young Xehanort dopo che questi ha ucciso Xion: a lui si uniscono Usopp e Tenten e alla fine Tenshinhan sconfigge ed uccide Young Xehanort a discapito della sua stessa vita.

Con il solo Lea sopravvissuto i Black Phantom si sciolgono automaticamente.

Membri Modifica

I membri dei Black Phantom.

Lea Modifica

Per approfondire, vedi la voce Lea.

L'io originale di Axel.

Trafalgar Law Modifica

Per approfondire, vedi la voce Trafalgar Law.

Il dottore ex alleato di Luffy.

Tenshinhan Modifica

Per approfondire, vedi la voce Tenshinhan.

Il terrestre ex allievo dell'Eremita della Gru.

Ex Membri Modifica

Quelli che un tempo facevano parte dei Black Phantom ma che poi, per un motivo o per un altro, hanno dovuto abbandonare il gruppo.

Sasuke Uchiha Modifica

Per approfondire, vedi la voce Sasuke Uchiha.

L'ultimo sopravvissuto del Clan Uchiha ex membro dell'Akatsuki ed ex compagno di Naruto e Sakura.

Yen Sid Modifica

Per approfondire, vedi la voce Yen Sid.

Il potente stregone mentore di Re Topolino.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale