FANDOM


Auron
Auron.jpg
Nome Auron
Debutto Capitolo 33
Razza Umano
Stato Attuale Attivo


Auron è un guerriero proveniente dall'Universo di Kingdom Hearts. Nonostante compaia sia nella prima che nella seconda serie Auron svolge un ruolo più di supporto senza mai apparire attivamente nella storia, difatti nella prima serie partecipa unicamente alla Fuga dalla Fortezza Oscura ed aiuta Alabasta durante le sue battaglie mentre nella seconda serie appare a sorpresa durante la Guerra Universale salvando Gohan da Kakuzu andandosene via alla sua conclusione. Al termine della storia Auron è diventato il campione del Monte Olimpo con il soprannome di "Spadaccino Imbattuto".

Il Personaggio Modifica

Auron ha un aspetto praticamente identico alla sua versione più giovane apparsa brevemente in Final Fantasy X, anche se la tunica che indossa è meno decorata e non ha la classica bottiglia di sakè agganciata alla cintura. Indossa una lunga tunica rossa, decorata da linee blu e nere. Sulla spalla sinistra ha un grosso spallaccio decorato con vari fregi, uno dei quali assomiglia a una grossa "A". Indossa un paio di pantaloni neri e scarpe dello stesso colore, rinforzate da triangoli di metallo sulla parte superiore. Ha l'abitudine, proprio come in Final Fantasy X, di tenere il braccio sinistro piegato all'interno della tunica, dando l'impressione che sia rotto. Sotto la tunica indossa una maglietta nera a collo alto, abbastanza largo da coprirgli spesso la bocca quando parla. I capelli sono corti e neri, appena striati di grigio, mentre l'occhio destro è solcato da una grossa cicatrice, e di conseguenza è tenuto sempre chiuso. La spada utilizzata da Auron è chiamata "Campi di battaglia". Ha l'abitudine di portarla appoggiata a una spalla, e la maneggia con una mano sola.

Galleria Immagini Modifica

Tornado Infuocato di Auron.png
Tornado Infuocato di Auron
Spada di Auron.png
Spada di Auron

Storia Modifica

Passato Modifica

Riportato in vita da Ade insieme a Bardak, viene invitato ad unirsi all'Esercito, ma lui rifiuta e, dopo aver sconfitto Ade in un colpo, attacca l'organizzazione insieme a Bardak, ma viene sconfitto da Cell e sbattuto in prigione insieme a Bardak nella stessa cella in cui ci sono Garp e Gaara.

Prima Serie Modifica

Saga della Ricerca Modifica

Qualche settimana dopo anche Gohan e Axel vengono sbattuti nella loro stessa cella e qui Auron rimane muto, in quanto è un tipo di poche parole. Più tardi arriva Roxas a portare loro il “pasto quotidiano”, che equivale a un semplice pezzo di pane; qui Axel parla un momento col Nessuno per cercare di convincerlo che sta dalla parte sbagliata, anche se alla fine arriva un Soldato che interrompe il discorso e allontana Roxas. La sera del giorno dopo Roxas, che ha deciso di tradire l'Esercito, libera loro 6, Nami, Belle, Jasmine, Aurora, Alice, Cenerentola e Biancaneve e insieme tentano di fuggire dalla Fortezza Oscura. Tuttavia, quando il Signore Oscuro, Xigbar e Saix si gettano al loro inseguimento, Roxas decide di rimanere indietro ad affrontare Xehanort.

Quando raggiungono l'hangar delle Gummiship, i due Nessuno li raggiungono e, mentre Bardak e Gaara affrontano Xigbar, Auron, con l'aiuto di Garp e Axel, combatte contro Saix. Alla fine i due Nessuno vengono uccisi (Auron e Axel finiscono Saix con un taglio ad x sul petto) e i Soldati dell'Esercito che li avevano raggiunti vengono uccisi da Nami: subito dopo Auron, desideroso di riscrivere la sua storia, si allontana da solo dalla Fortezza Oscura.

Saga dello Scontro Finale Modifica

Giunge così ad Alabasta nell'Universo di One Piece e decide di fermarsi lì per qualche giorno. Tuttavia, il giorno seguente, i Soldati dell'Esercito attaccano Alubarna e Auron interviene subito ingaggiando uno scontro con Orochimaru. Lo scontro sembra essere a vantaggio di Auron, ma all'ultimo Orochimaru viene contattato da Cell e, dopo aver ucciso i Soldati dell'Esercito che attaccavano Alubarna, si allontana, mentre Auron dichiara che i due non si incontreranno mai più.

Saga della Conclusione Modifica

Circa due ore dopo riceve, tramite Re Kaioh, la notizia da Leon che l'Esercito è stato definitivamente sconfitto e lui rimane felice della cosa. Il giorno dopo l'intero Universo viene invaso dalle Creature dell'Oscurità e Auron si mobilita subito per difenderlo combattendo contro di loro insieme a Bibi. Durante lo scontro contribuisce a fornire energia alla Genkidama di Goku e, alla notizia della morte del Signore del Male e del ritorno della pace, se ne va dopo aver salutato Bibi.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Auron sorseggia del saké mentre osserva lo stadio del Monte Olimpo su cui si è trasferito.

Seconda Serie Modifica

Saga della Guerra Universale Modifica

Un anno e sei mesi dopo l'Epilogo Auron sente il messaggio universale di Goku e decide di recarsi nell'Universo di Mezzo per aiutare la Neo Resistenza nella Guerra Universale. Il giorno dopo usa la sua Gummiship per recarsi nella dimensione e, grazie a Paperino e Pippo, raggiunge Glade Glory, dopodiché si separa da loro e salva Gohan poco prima che Kakuzu gli rubasse il cuore. Il guerriero si sbarazza facilmente del nemico con un taglio netto che distrugge entrambi i cuori rimasti e poi attacca Gohan per avere la prova che poteva far fuori Kakuzu in poco tempo, il Sayan glielo conferma sconfiggendolo facilmente e poi entrambi ritornano a Glade Glory per continuare a combattere.

Tornato a Glade Glory Auron innalza un muro di fuoco per proteggere C-18, C-17 e Karin dagli Uomini di Ghiaccio e mentre li combattono svela loro che per annientarli devono prima eliminare il loro creatore, Maschera di Ghiaccio. Dopo la sconfitta di tutte le creature presenti a Glade Glory l'Eclissi Divina arriva e Master Xehanort, supportato da Ultra Bu, compie il Rito della Gloria Nera assumendo nuova forma sotto lo sguardo scioccato di tutti mentre il piano di Ultra Bu di assorbirlo viene sventato da Goku che libera i prigionieri nel suo corpo facendolo tornare alla sua forma originale.

Kid Bu attacca immediatamente la Neo Resistenza che inizia a difendersi strenuamente ed alla fine grazie all'intervento decisivo di Piccolo riescono a sconfiggerlo sigillandolo dentro ad Ub anche se a discapito della vita dell'alieno. Subito dopo però Master Xehanort completa il potenziamento tornando giovane e con poche mosse riesce a mettere in difficoltà tutti i combattenti per la libertà. Per festeggiare il suo nuovo potere decide di distruggere l'Universo di Mezzo, ma all'ultimo Seto in un altra zona del mondo uccide Darkster facendo perdere il potenziamento all'anziano che rilascia tutto generando il Leviathan.

La bestia con una sola mossa distrugge l'Universo di Kingdom Hearts e si rivela un avversario ostico, per questo il Consiglio dei 7 Saggi decide di riportare i Cavalieri della Speranza nel regno della luce e con il loro aiuto, il sacrificio di Terra e il ritorno di Sora e Nami il gruppo riesce a sconfiggere definitivamente il Leviathan. Dopo la battaglia i Cavalieri tornano nella dimensione in cui si sono trasferiti e Auron decide di non recarsi nell'Universo di Dragon Ball per festeggiare la vittoria e di andare per la sua strada.

Saga del Gran Finale Modifica

Rimasto nell'Universo di Mezzo, Auron viene colto di sorpresa da un redivivo Master Xehanort che gli ruba il cuore per potenziarsi, tuttavia Auron ritorna normale dopo la sconfitta dell'anziano e la ristabilizzazione dei Nuclei degli Universi grazie al sacrificio dei Cavalieri della Speranza.

Nell'Epilogo, 10 anni dopo gli eventi, Auron è diventato il campione del Monte Olimpo ottenendo il soprannome di "Spadaccino Imbattuto".

Battaglie Principali Modifica

Abilità e Poteri Modifica

Auron combatte soprattutto utilizzando una spada, che tra l'altro ha un ampio raggio d'azione, e di conseguenza può colpire anche avversari lontani metri da lui.

Grazie all'utilizzo della sua spada, è in grado di scatenare dei tornado infuocati che travolgono completamente l'avversario.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Tornado Infuocato: Facendo roteare la spada, Auron crea un tornado infuocato che colpisce il nemico. Utilizzato per la prima volta contro Saix.
  • Petalo al Vento: Auron attacca fino ad 8 colpi un nemico ripetutamente. Utilizzato per la prima volta contro Orochimaru.
  • Acqua Curativa: Magia che cura le ferite e le energie di chiunque. Utilizzato per la prima volta sui civili di Alabasta dopo l'attacco delle Creature dell'Oscurità.
  • Taglio della Luna Piangente: Un fendente netto mirato al petto del nemico che può morire all'istante se colpito nel punto giusto. Utilizzato per la prima volta contro Kakuzu.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale